TOUR OF THE ALPS, IL SIPARIO STA PER ALZARSI

PROFESSIONISTI | 15/01/2021 | 12:13

La stagione del ciclismo su strada non è ancora iniziata, ma per il Tour of the Alps (19-23 aprile) sono già meno di 100 i giorni che separano dalla partenza di Bressanone, la prima della sua storia in territorio altoatesino.


Nel frattempo, per la corsa a tappe euro-regionale si avvicina il primo momento ufficiale dell’edizione 2021. Venerdì 22 gennaio, alle ore 17:00, il Tour of the Alps svelerà la lista delle squadre che saranno chiamate a regalare spettacolo nel prossimo mese di aprile. L’evento si terrà con uno speciale in streaming con diffusione sui canali Facebook e Youtube del Tour of the Alps e sulle piattaforme di PMG Sport. Non mancheranno gli interventi di campioni, tecnici e altre personalità, in una presentazione destinata ad introdurre un’edizione dai notevoli contenuti tecnici.


Mai come quest’anno, infatti, le candidature per prendere parte alle cinque giornate di gara fra Tirolo, Alto Adige, Trentino sono state numerose ed estremamente qualitative, con una forte componente di formazioni UCI World Tour: anche per questo, l’organizzazione del GS Alto Garda ha scelto di elevare a 22 il numero dei team al via. Caratterizzato dal consolidato format di cinque tappe brevi e frizzanti, il Tour of the Alps è considerato il trampolino di lancio ideale in vista del Giro d’Italia.

Non è un caso che i vincitori e tutti i grandi protagonisti del Tour of the Alps abbiano poi lasciato il segno nel ciclismo di primissimo piano: Geraint Thomas si è imposto nel 2017, un anno prima di conquistare il Tour de France. Nel 2018, Thibaut Pinot conquistò lo scettro in una stagione che lo vide protagonista al Giro d’Italia e vincitore de Il Lombardia, mentre proprio dal TotA Chris Froome iniziò il percorso di crescita che lo portò all’emozionante cavalcata del Giro d’Italia 2018. Nel 2019 sono emersi invece due giovani destinati a una brillante carriera, Pavel Sivakov e Tao Geoghegan Hart, vincitore di due tappe in quell’edizione, protagonisti di un’appassionante sfida con Vincenzo Nibali: appena 18 mesi dopo, il britannico ha conquistato la Maglia Rosa del Giro d’Italia 2020.

LE TAPPE

Lunedì 19 Aprile: Bressanone – Innsbruck, 142,8 Km
Dislivello: 1950 m. Difficoltà: **

Martedì 20 Aprile: Innsbruck – Feichten im Kaunertal, 121,5 Km
Dislivello: 2640 m. Difficoltà: ***

Mercoledì 21 Aprile: Imst – Naturno, 162 Km
Dislivello: 2290 m. Difficoltà: ***

Giovedì 22 Aprile: Naturno – Valle del Chiese/Pieve di Bono, 168,6 Km
Dislivello: 3880 m. Difficoltà: ****

Venerdì 23 Aprile: Valle del Chiese/Idroland – Riva del Garda, 120,9 Km
Dislivello: 2230 m. Difficoltà: ***

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Saranno 173 i corridori che domani, mercoledì 3 marzo, daranno vita alla 58^ edizione del Trofeo Laigueglia, classica di inizio stagione di categoria “Pro Series” organizzata dal Comune di Laigueglia con la regia tecnica del Gruppo Sportivo Emilia. Anche quest’anno...


Tim Merlier mette la sua firma sul classico Grand Prix Samyn che si è corso sulle strade del Belgio. Il portacolori della Alpecin Fenix, pilotato benissimo da un grande Van Der Poel, ha rimontato il norvegese Tiller per poi batterlo...


Dopo la mancata assegnazione della wild card per il Giro LA ANDRONI SIDERMEC scrive all’Mpcc (Movimento per un ciclismo credibile). Ecco la lettera. E’ credibile un ciclismo che non tenga in alcun conto i principi etico sportivi? Per noi: no,...


La campionessa belga Lotte Kopecky ha vinto Le Samyn des Dames, seconda classica belga della stagione. La portacolori della Luv Racing ha regolato allo sprint il gruppo delle migliori con la danese Jorgensen al secondo posto e l’australiana Hosking al...


Il Giro d’Italia si prepara a celebrare il proprio simbolo: la Maglia Rosa, che compie 90 anni. Un percorso da marzo a settembre che coinvolgerà tutti gli appassionati del grande ciclismo e in particolare la fan base della Corsa Rosa....


Alejandro Valverde aggiunge un altri riconoscimento prestigioso alla sua collezione: il campione murciano è stato premiato stamane da Re Filippo di Spagna: a Valverde è stato attribuito il Premio Rey Felipe, nel corso della cerimonia di consegna dei Premios Nacionales...


Un altro debutto. Un’altra prima volta. Un’altra giornata fatta di emozioni con un pizzico di incredulità. Sabato il team EOLO-KOMETA sarà al via della quindicesima edizione della Strade Bianche: la prima corsa di categoria UCI WorldTour per il nostro team...


Dopo l'ottimo debutto in campo nazionale la Work Service Marchiol Vega si prepara per due appuntamenti infrasettimanali di assoluto primo piano: domani, mercoleì 3 marzo, infatti, gli uomini dei patron Demetrio Iommi, Renato Marin, Giuseppe Lorenzetto e Massimo Levorato saranno...


Caro Direttore, ad essere Altolocati , ce la si potrebbe cavare con un indiscutibile " La Giustizia non è di questo mondo". Amen, e buonanotte suonatori.Siccome non vedo  in circolazione nessuno che sia... a due dita dal Padreterno, dobbiamo arrangiarci...


Roadlite:ON è stata ed è una bici importante per Canyon, infatti, questa fitness e-bike ha fatto capire anche ai più restii quanto mezzi come questo possano mantenere in salute chiunque li utilizzi con regolarità. Versatile e sportiva, Roadlite:ON sfrutta il compattissimo sistema...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155