L'ORA DEL PASTO. PEDALIAMO PER HAITI PERCHE' FA BENE FAR DEL BENE

NEWS | 01/12/2020 | 07:49
di Marco Pastonesi

Ottomilaottantacinque chilometri. E’ la distanza che separa l’Italia da Haiti. Alla media di 25 orari, sono 13 giorni e mezzo. In bici. Se ci fosse una strada. Ma c’è l’Atlantico. E allora?


Ottomilaottantacinque chilometri. E’ la distanza che avvicina l’Italia a Haiti. Perché anche se non c’è la strada, ma l’Atlantico, c’è però un modo per farla in bici, anzi, due.


Ottomilaottantacinque chilometri. E’ la distanza che unisce Italia e Haiti. Da fare in bici, con Alberto o senza Alberto. Un cicloviaggio italohaitiano per beneficenza.

Alberto Sarrantonio e Carlotta Giovannoni hanno adottato Daina, una bambina di Haiti. Non solo si sono innamorati di Daina, ma anche di Haiti. Non solo si sono presi cura della bambina, ma anche del Paese. Terremotato dalla povertà e impoverito dal terremoto (300mila morti nel 2010), Haiti è uno degli stati dove si soffre di più: il 75 per cento della popolazione (12 milioni, un quinto dell’Italia, in meno di un decimo del territorio), vive con meno di due euro al giorno. Il tasso di mortalità infantile è altissimo, solo il 67 per cento dei bambini da sei a 12 anni è iscritto a scuola, il 30 per cento dei bambini abbandona la scuola durante le elementari, il 23 per cento è afflitto da malnutrizione cronica. 

Alberto e Carlotta hanno creato un’associazione (Ayiti Cheri) per sostenere una fondazione (Bresma) e aiutare concretamente i bambini come Daina, orfani e abbandonati, rimasti là. E siccome Bresma gestisce tre scuole primarie e un orfanotrofio, ha costante bisogno di approvvigionarsi di beni di prima necessità, dal cibo ai medicinali, dagli abiti ai materiali scolastici, e di provvedere alla manutenzione dei locali.

L’idea di Alberto è ciclistica: per ogni km che percorre, dona 0,25 centesimi. Ma tutti possono pedalare con Alberto, sulla strada (in questo caso ci si può mettere in contatto CON LUI per trovarsi e pedalare insieme: aiuta@ayiticheri.it) o altrove (in questo caso donando 0,25 per km). Oppure si può fare una donazione a prescindere dalle pedalate.

Fino a ieri sera 2669 erano i km pedalati da Alberto, 5416 i km ancora da fare, 4001 i km percorsi dagli amici di Alberto, Haiti e Ayiti Cheri. Tutti possono partecipare con tutti i tipi di bici. Per informazioni: www.ayiticheri.it.

 

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Anche se non potrà ancora andare in bici, Remco Evenepoel è tornato in Spagna per restare con i suoi compagni di squadra. Il giovane talento belga, dopo una battuta d’arresto nel percorso di recupero, era rientrato in Belgio ma, dopo...


È un periodo di difficile per i lavoratori, costretti a fare i conti con una crisi economica dirompente, ma anche per i bambini e ragazzi, obbligati a restare in casa nei mesi che dovrebbero essere i più spensierati della loro...


Gli organizzatori della Volta a Catalunya hanno ufficializzato le wildcard per la corsa che si disputerà nel mese di marzo. Accanto alle 19 squadre di WorldTour e alla Alpecin Fenix che è invitata di diritto, le wildcard sono state assegnate...


La Groupama FDJ cambia le carte in tavola e soprattutto cambia obiettivo per i suoi grandi leader: nel 2021 Arnaud Demare andrà a caccia di volate al Tour de France mentre Thibaut Pinot tornerà al Giro d’Italia per dare la...


Il campione del mondo Julian Alaphilippe inizierà la sua ottava stagione da professionisa pro tra tre settimane al Tour de la Provence, che si svolgerà tra l'11 e il 14 febbraio. Creata cinque anni fa, la gara avrà ancora una...


Si allunga la lista delle corse cancellate di inizio stagione a causa dell'emergenza epidemiologica: le ultime a dare forfait sono state il Saudi Tour (2-6 febbraio) e il Tour of Oman (9-14 febbraio), entrambe organizzate dal gruppo ASO. La spiacevole...


Il Giro d’Italia si prepara a tornare a Sestola e Giulio Ciccone e tornare sul luogo... del delitto! La notizia arriva direttamente dal Governatore della regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini: ospite a Trc per commentare la partita del Modena contro la...


Per celebrare il suo centenario, Shimano annuncia con orgoglio l’estensione della partnership con Amaury Sport Organization (ASO), proprietaria di prestigiose gare a tappe come il Tour de France, la Vuelta, la Parigi-Nizza e il Critérium du Dauphiné, oltre a prestigiose...


Dopo 20 anni trascorsi a pedalare Federico Zurlo volta pagina, scende dalla bici e lo fa senza rumore. Non è un tipo che drammatizza, ma è un addio amaro, immaginava un finale diverso. Smette per mancanza di opportunità: dopo due...


Mentre parte del team è impegnato sulle strade del Venezuela dove si sta svolgendo in questi giorni la Vuelta al Tachira, 10 atleti della Bardiani CSF Faizanè questo mercoledì 20 gennaio voleranno in direzione di Valencia per il primo training...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155