BONUS BICICLETTE. IL PLAFOND E' DI 120 MILIONI, LA COPERTA RISCHIA DI ESSERE CORTA

NEWS | 28/05/2020 | 10:29
di Bibi Ajraghi

Il bonus bici continua a far discutere e a porre domande che per il momento non trovano le risposte attese. Il buono mobilità, lo ricordiamo, permette di ricevere un contributo pari al 60 per cento della spesa sostenuta e, comunque, in misura non superiore a euro 500, per l'acquisto di biciclette o di mezzi per la mobilità elettrica come i monopattini. Contenuto nel decreto Rilancio, il bonus è riconosciuto a partire dal 4 maggio, data di entrata in vigore del Dpcm 26 aprile 2020, e fino al 31 dicembre di quest’anno. Le risorse previste dal governo per finanziare questa misura sono pari, per il 2020, 120 milioni di euro. Con decreto del ministero dell’Ambiente, di concerto con quello dell’Economia e con quello delle Infrastrutture e dei Trasporti, da adottare entro 60 giorni dall’entrata in vigore del decreto Rilancio verranno definite le modalità e i termini per ottenere il beneficio. Ciò significa, in poche parole, che non sono ancora state specificate per intero le norme, nonostante le richieste avanzate tanto dai negozianti quanto dai consumatori finali attraverso le varie associazioni di categoria.

A preoccupare, tra al'altro, è l’ammontare abbastanza esiguo delle risorse previste: non possiamo escludere l’ipotesi di arrivare ad un "click day", cioè alla corsa per arrivare primi e poter accedere al bonus, con gli inevitabili "effetti distastro" che abbiamo già visto per altre assegnazioni pubbliche anche nelle scorse settimane.

Il ministro dell’Ambiente Costa ha fatto appello ai parlamentari affinché si impegnino ad aumentare le risorse nel percorso di conversione parlamentare, ma il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri ha già fatto sapere che la cifra a disposizione per tutte le modifiche è di 800 milioni, per restare nel limite dell’aumento di deficit autorizzato dalle Camere. Insomma la coperta potrebbe essere ancora una volta corta.

Lo stesso ministro Sergio Costa, nel corso di una diretta su Facebook ha rassicurato i consumatori: «Abbiamo già fatto il decreto attuativo che al momento è al Mef per la bollinatura, poi si farà un portale in cui iscriversi con lo Spid. Non abbiate timore di prendere i soldi tra due anni, è una cosa molto veloce».

L'auspicio, naturalmente, è che l'accesso al bonus non si risolva in una corsa al click più veloce ma venga erogato a tutti coloro che ne hanno diritto e che questo accada davvero in tempi ragionevolmente brevi. Anche se, fino al momento della pubblicazione del decreto attuativo, è lecito avere qualche dubbio.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
E' mancato nella notte Genesio Ballan fondatore (e vicepresidente), con il fratello Giuseppe (Presidente), dell'omonima azienda Ballan Spa. Era ricoverato da circa una settimana presso il nosocommio veneto di Cittadella. Genesio aveva 73 anni ed era conosciuto per essere l'uomo...


Il Consiglio federale del 30 giugno 2020, il settimo dell’anno, si è concentrato soprattutto sulla ripresa delle gare. Per quanto riguarda il supporto economico, ricordiamo che in occasione della scorsa riunione erano stati deliberati contributi per il sostegno delle affiliazioni...


«Il messaggio è troppo negativo nei confronti delle aut, questa pubblicità non pu essere trasmessa. Bocciata». La sentenza emessa dalla Autorité de régulation professionnelle de la publicité (ARPP) - organismo che si occupa di controllare le pubblicità trasmesse sulla tv...


La Giunta del Coni ha approvato una norma transitoria per la procedura elettorale relativa al rinnovo delle cariche del quadriennio 2021/24. Federazioni sportive nazionali e discipline sportive associate avranno la possibilità di procedere a elezioni a partire da settembre 2020...


La prima assemblea generale online dell’associazione mondiale dei corridori è stata caratterizzata da tante “prime volte”. Il 29 giugno scorso i corridori professionisti si sono riuniti virtualmente e, non era mai successo prima, hanno potuto confrontarsi direttamente con il presidente...


Le bici a pedalata assistita sono geniali, lasciatemelo dire. Conosco tantissimi ciclisti che sono ritornati in strada grazie a questi mezzi ed oggi possono riassaporare emozioni che non sarebbero mai più state alla loro portata. KTM Macina Mezzo è una e-Road...


La 42a edizione della Vuelta a Burgos (28 luglio-1 agosto) sarà la prima corsa internazionale per la Deceuninck Quick Step e giungerà al termine del lungo ritiro che il team belga affronterà sulle Dolomiti a partire da lunedì. A guidare...


Il Team Manager della Start Up Israel, Ron Baron, ha dichiarato che il passaggio di Chriss Froome dalla Ineos alla formazione israeliana, non è in programma, almeno in questa stagione e che il britannico rimarrà alla Ineos fino alla fine...


Compiere 30 anni, entrare in una nuova fase della propria esistenza. Senza voler disquisire se si tratti di realtà o cliché, questo concetto sicuramente calza a pennello per l'attuale momento ciclistico di Fabio Aru. Lo scalatore di Villacidro oggi completa...


C’è anche Niccolò Bonifazio tra i corridori preselezionati dalla Total Direct Energie per Tour de France. Una selezione già molto avanzata, visto che sono stati fatti nove nomi per otto posti disponibili. Tra i corridori candidati a disputare la Grande...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155