ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC: «DEVE VINCERE LA SALUTE DI TUTTI, COMPRENDIAMO GLI ORGANIZZATORI»

PROFESSIONISTI | 07/03/2020 | 10:47

In un momento generale così delicato il team Androni Giocattoli Sidermec comprende le limitazioni e recepisce le raccomandazioni legate alla situazione del Coronavirus contenute nel recente decreto del consiglio dei ministri. Le stesse che hanno portato all’annullamento di tutte le gare italiane fino al prossimo mese. A proposito spiega il team manager dei campioni d’Italia Gianni Savio: «Siamo totalmente d'accordo con le decisioni degli organizzatori. Riteniamo debba essere salvaguardata la salute del pubblico e di tutti i componenti le varie squadre, senza assunzione di eventuali rischi».

Da un punto di vista sportivo «certamente - prosegue Savio - spiace perché i nostri ragazzi avrebbero potuto essere protagonisti, data l'ottima condizione raggiunta e dimostrata con le undici vittorie sinora ottenute». L’Androni Giocattoli Sidermec avrebbe dovuto partecipare quest’oggi alle Strade Bianche, domani alla corsa di Larciano e la settimana prossima alla Tirreno-Adriatico. In calendario, naturalmente, erano anche gli appuntamenti della Coppi e Bartali e del Giro di Sicilia, tutti in cerca di una nuova collocazione».

C’è di più, tuttavia, per il team campione d’Italia che ovviamente ha come primo obiettivo quello di preservare la salute di tutti i membri della squadra, dai corridori al personale e alle loro famiglie, così come del grande pubblico del ciclismo. Chiude Savio: «Coerenti con le decisioni prese in Italia, rinunciamo nel mese di marzo a partecipare ad altre gare all'estero. Speriamo davvero che la situazione si normalizzi al più presto per la salute di tutti e per poter tornare ad offrire spettacolo alle corse».

In questo periodo di inattività i corridori del team Androni Giocattoli Sidermec seguiranno nuovi piani di allenamento, restando a pedalare ciascuno sulle strade di casa. Per questo ieri l’altro il team campione d’Italia ha deciso di far rientrare nei loro rispettivi paesi anche i sudamericani della squadra che avrebbero dovuto prendere parte alle gare di marzo.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Dopo essersi immerso nella cultura italiana alla Pinacoteca di Brera e essersi cimentato ai fornelli come “Chef Sagan”, il fuoriclasse slovacco della BORA – hansgrohe si inventa sarto nell’Atelier di Ermenegildo Zegna. A fargli da modello, Giuseppe Sala, Sindaco di...


Seconda puntata dopo la ripartenza per Radiocorsa, il talkshow settimanale di Raisport HD, condotto in studio da Andrea De Luca. Questa sera alle 19.30 potremo seguire dai loro ritiri gli interventi di Vincenzo Nibali, Giulio Ciccone, Fausto Masnada ed Elia...


Ciclismo veneto in lutto: addio all'imprenditore Italo Michelin„ Si è spento ieri l'imprenditore Italo Michelin, fondatore e presidente della Fac Michelin, una delle storiche aziende trevigiane del settore delle biciclette. Aveva 97 anni. Ciclismo veneto in lutto: addio all'imprenditore Italo Michelin„Fino...


Pochi minuto dopo il comunicato del Team Ineos, ecco quello della Israel Start-Up Nation: «Chris Froome correrà con noi dalla stagione 2021». «È un momento storico per la Israel Start-Up Nation, per lo sport israeliano, per i nostri tifosi e...


È il primo tassello ufficiale di una trattativa che va avanti da tempo: il team INEOS ha confermato oggi che non rinnoverà il contratto di Chris Froome alla fine di questa stagione. Sir Dave Brailsford ha dichiarato: «Il contratto di...


Il grido di allarme di Gaetano “Nino” Daniele è stato composto, misurato e responsabile, il tutto dettato da buonsenso e senso della realtà. Il noto medico dello sport, responsabile sanitario di Trek Segafredo, sa perfettamente, come i suoi colleghi e...


Il prologo del Sibiu Tour è uno dei suoi obiettivi e Matthias Brandle ci arriverà con una motivazione speciale: il trentenne austriaco ha infatti firmato un rinnovo biennale del contratto che lo lega alla Israel Start-Up Nation, formazione alla quale...


La quarantena di Nicolas Roche non è andata poi così male: il balcone vista Montecarlo - dove Nicolas è residente da 8 anni - non è certo da buttar via. Allenamenti, gare virtuali, e ogni tanto, soprattutto nel week-end, un...


Prima gara ciclistica ufficiale in Toscana dopo il confinamento dovuto al coronavirus. Oggi giovedì 9 luglio con inizio alle 17, 30 (il ritrovo previsto un’ora e mezzo prima) al Velodromo Enzo Sacchi di Firenze è in programma il campionato toscano...


Guidone Bontempi è stato grande corridore ma anche tecnico apprezzato: atleta scrupoloso e metodico, da tecnico non riusciva ad accettare che ci fossero corridori che sprecavano il loro talento: «Dario Pieri è uno di quelli che hanno butatto la carriera....


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155