L'AGENZIA ANTIDOPING OLANDESE CRITICA LA JUMBO VISMA PER I CHETONI

NEWS | 30/01/2020 | 16:00
di Guido La Marca

«Squadra avvisata, mezza salvata» potremmo dire parafrasando l'antico adagio. Accade alla Jumbo Visma, la formazione più in vista del 2019, che è stata ammonita dalla agenzia olandese antidoping. A parlare è stato il direttore dell'Agenzia stessa, Herman Ram, sceso in campo a proposito dell'energetico a base di chetoni che il team ha dichiarato di utilizzare.


«È lecito, ma sappiamo ancora troppo poco sulle possibili conseguenze che possono avere queste sostanze, che favoriscono il processo di combustione dei grassi, sulla salute. Si viagga in una zona grigia e se un atleta ci chiede consiglio, noi suggeriamo di non utilizzarlo. E non ci fa piacere sapere che la Jumbo Visma li utilizza» ha detto Ram al quotidiano De Limburger.


Pronta la risposta del nutrizionista della Jumbo Visma, Asker Keukendrup: «È proprio il fatto che si tratti di sostanze naturali a non farci pensare a chissà quali effetti collaterali. Capisco la posizione di Ram, figlia del posto che occupa, ma quando si analizza come funzionano i chetoni, si cancellano immediatamente le preoccupazioni».

Copyright © TBW
COMMENTI
E se un domani...
30 gennaio 2020 22:28 Tuttinodivengonoalpettine
Qualcuno dicesse che mangia quello che espelle perché ricco di sostanze speciali e si dimostrasse andare forte...allora vieterebbero anche questo... qua temono che la jumbo faccia man bassa dei GT e non sanno più cosa dire

x Tuttinodivengonoalpettine
31 gennaio 2020 09:14 The rider
E' stata la stessa agenzia antidoping Olandese a criticare la Jumbo Visma e non quella di un'altro paese.
Personalmente (visto quello che è successo negli ultimi 30 anni nel cilcismo) rimango scettico su tutto.........
Pontimau.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Perché la bicicletta va veloce ma mai di fretta. Perché la bicicletta è più libera di quel che ci si aspetta. Perché la bicicletta è forte e ti porta fin sulla vetta. Perché la bicicletta è umana, democratica, sostenibile e...


Uno scricchiolio, l'implosione improvvisa e tanta paura. Si è sfiorata la tragedia domenica sera a Oropa. La gigantesca bicicletta realizzata dall'artista Ivano Munarin è crollata su sé stessa travolgendo le persone che satavo posando per una foto ricordo. Tra loro...


Si conoscono i percorsi dei Campionati Italiani a cronometro organizzati dall’Unione Ciclistica Larcianese in programma a Grosseto il 19 e 20 giugno. Partenza ed arrivo in Viale della Repubblica e percorso interamente pianeggiante che tocca le zone di Principina a...


Tadej Pogačar ha vinto il Giro d’Italia ma ha stravinto anche il FantaGiro d’Italia. Il progetto lanciato da RCS Sport, a fronte di una poderosa promozione, ha riscosso notevole interesse, sfiorando gli 80 mila utenti iscritti e le 108 mila...


Il 16 giugno si avvicina e se molti di voi hanno messo nel mirino la quinta edizione della BERGHEM#molamia, sappiate che la presentazione ufficiale della manifestazione è stata fissata per venerdì 31 maggio alle ore 20:30 al Neuchatel 1928 di...


La bici con le sue emozioni e i suoi colori ha trasportato anche quest’anno gli istituti primari del comprensorio spoletino in occasione di “Pedalando nei Sogni: Bambini e Bicicletta…un Amore Infinito”. La seconda edizione del concorso di disegno tematico, promosso...


Il demone in bicicletta è un insegnante di Storia e Filosofia con la passione (necessità?, bisogno?, urgenza?, istinto?, ispirazione?) dello scrivere. Saggi, critiche, memorie. All’anagrafe risulta Luigi Antonio Pedretti, in copertina compare Pierluigi Pedretti, lui si firma Luigi Pedretti. Uno...


Pedalare è il modo migliore per scoprire le bellezze del nostro Paese e la Romagna è una delle zone che per prime ha creduto nel cicloturismo. In questo meraviglioso angolo d'Italia Ciao Bellezza ha selezionato l'Hotel Il Villino, che troneggia...


Dopo il Giro della Bolghera, salta anche il Trofeo Degasperi. Il ciclismo trentino ha perso le sue due grandi classiche nella stagione 2024, con la viva speranza di poterle riabbracciare nel 2025. Se a mettere in difficoltà la Bolghera sono...


JonnyMole, studio internazionale di design e comunicazione con sede a Cittadella (Padova),  ha celebrato il suo 25º anniversario lo scorso giovedì 23 maggio 2024, in occasione della tappa padovana del Giro d’Italia. Punto di riferimento per il design del settore ciclistico, Jonny...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi