TROFEO TRIVENETO. TONEATTI VINCE A SCORZE', SUL PODIO ANCHE TRENTIN

CICLOCROSS | 29/12/2019 | 18:30

 


E’ stata una giornata spettacolare quella che ha vissuto Scorzè, dove si è corso il 46° Gran Premio Cartoveneta perfettamente organizzato dalla Libertas Scorzè presieduta da Mario Pollon, 6^ tappa del Trofeo Triveneto di ciclocross. Temperatura fredda però tanto sole e pubblico hanno accompagnato più di 350 atleti in gara. Tracciato di gara ghiacciato e molto scorrevole, senza il fango che di solito lo contraddistingue.


La gara finale degli open è stata mozzafiato. Pronti via, si è formata al comando la coppia composta dall’esperto Martino Fruet del Team Lapierre e il giovane Davide Toneatti della Dp66. Nonostante le rispettive accellerazioni, i due si sono presentati assieme nel finale di gara, quando è emersa la progressione del friulano classe 2001. Pochi metri di vantaggio sono bastati a Davide Toneatti per ripetere il successo di San Fior. Alle spalle, il pubblico si è potuto divertire grazie ad un altro duello tra il vicecampione del mondo della prova in linea Matteo Trentin ed Enrico Franzoi, campione del mondo di ciclocross nel 2003. Alla fine, il trentino di Borgo Valsugana della Michelton Scott l’ha spuntata, ritrovando il podio nel ciclocross, una disciplina a lui molto cara che gli ha permesso nel 2007 di laurearsi campione italiano tra gli juniores.

Tra le donne open ancora un successo per l’altoatesina Anna Oberparleiter del Team Lapierre, che ha preceduto con distacco Asia Zontone della Jamps Bike e Sara Casasola della Dp66. Vittoria tra le donne juniores per Alice Papo della Dp66.

Tra gli juniores bel successo di Bryan Olivo. Il friulano della Dp66, reduce dalla partecipazione in Coppa del Mondo a Zolder, ha fatto la differenza in maniera netta. Seconda e terza posizione per Enrico Barazzuol della Sportivi del Ponte e Valentino Nadalutti della Jam’s Bike.

Tra gli allievi del 2° anno vittoria ritrovata per il bolzanino Andrea Dallago della Campana Imballaggi, rimasto da solo nella seconda parte di gara. Edoardo Bolzan della Dp66 e Alessandro Gallio del Fox Team hanno completato il podio.

Tra gli allievi del 1° anno pronostico rispettato, con il successo in solitaria di Ettore Pra della Sportivi del Ponte. Alle sue spalle, Elia Mares della Sorgente Pradipozzo ed Elia Paccagnella del Kardaun.

Tra le donne allieve prova da dominatrice per Elisa Viezzi. La friulana della Dp66 ha convinto anche sul tracciato di Scorzè, infliggendo più di un minuto alla compagna di squadra Romina Costantini e a Lucrezia Braida del Granzon.

Superiorità nette sono emerse anche tra gli esordienti, quelle di Stefano Viezzi del Ceresetto e Anna Auer del St. Lorenzen.

Nei giovanissimi G6, pronti al passaggio nella categoria esordienti 1° anno, vittorie per Riccardo Da Rios della Sanfiorese e Linda Sanarini del Cus Padova.

Nelle gare riservate agli amatori hanno esultato tra gli F1 Carmine Del Riccio della Zanolini Bike, tra gli F2 Fabio Perin del Mtb Orsago, tra gli F3 Gianfranco Mariuzzo della Mtbsantamarinella e tra le Mw Giulia Balestri del Argon18.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Eataly, ambasciatore dell’alta qualità gastronomica italiana e simbolo internazionale del made in Italy, entra a far parte della famiglia del Giro d'Italia come Top Sponsor della Maglia Bianca. L'accordo è stato rivelato oggi presso la sede di Eataly Milano Smeraldo alla...


Non poteva scegliere gara migliore, Mikael Zijlaard, per conquistare il suo primo successo tra i professionisti. Il ventiquattrenne olandese della Tudor Pro Cycling ha vinto infatti il prologo del Giro di Romandia - disputato a Payerne sulla distanza di 2.280...


È Lara Gillespie la vincitrice dell’edizione 2024 del Giro Mediterraneo in Rosa, la kermesse ciclistica internazionale che si è conclusa oggi dopo cinque tappe con l’attraversamento di due regioni (Campania e Puglia). La 23enne irlandese, che ha festeggiato il suo...


Quello di cui si parla oggi riguarda ieri ed è il bilancio di un anno, forse anche di più. Quello di cui si parla oggi sono una serie di numeri, che aiutano a comprendere, ma c’è chi è in grado...


Un braccio alzato nel momento di tagliare il traguardo, poi la lunga attesa per le decisioni della giuria ed infine un largo sorriso che illumina il volto di Giovanni Lonardi, velocista del Team Polti Kometa, che scende da podio di...


Lunghissima attesa per il verdetto finale al termine della terza tappa del Presidential Cycling Tour of Türkiye, la Fethiye - Marmaris di 147, 4 km. Sul classico arrivo nella città marinara, Danny Van Poppel (Bora Hansgrohe) ha fatto valere la...


Continua la serie dei grandi appuntamenti in diretta streaming sulle pagine di tuttobiciweb e Ciclismo Live: sabato 27 aprile vi proporremo la terza edizione del Giro della Franciacorta, abbinato al Gran Premio Ecotek e al Gran Premio MC Assistance, appuntamento...


La UAE Team Emirates continua a rafforzare la propria squadra per il futuro: Isaac Del Toro estenderà il suo contratto originale di 3 anni per altri 3 anni e lo porterà così fino al 2029. Dopo aver vinto il Tour...


Un piccolo gesto che dimostra ancora una volta come quella del ciclismo sia una grande famiglia. È domenica, siamo a Quattro Castella, in provincia di Reggio Emilia, si sono da poco concluse le gare promosse dalla Società Ciclistica Cavriago che...


«Arriva la comunicazione dell’Union Cycliste Internationale ai Comitati Olimpici Nazionali e la chiusura del ranking olimpico sentenzia: dodici carte per Parigi 2024 all’Italia Team nel ciclismo su pista. Per quanto riguarda il settore maschile, grazie ai risultati ottenuti dal...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi