LA MOVISTAR E QUEL GIRO D'ITALIA CHE SA TANTO DI TOUR DE L'AVENIR

PROFESSIONISTI | 07/11/2019 | 11:26
di Guido La Marca

Sono ancora ipotesi di fattibilità, non certo un piano messo nero su bianco, ma in casa Movistar il Giro d’Italia è davvero l’ultimo dei problemi. È chiaro che non lo dicono, ma da quello che è emerso dal primo incontro stagionale per gettare le linee guida della nuova stagione, è chiaro che per il team diretto da Eusebio Unzue la corsa rosa non è proprio in cima ai pensieri. Per l’ex iridato Alejandro Valverde la parola chiave è Tokyo e tutto ruota attorno a questo progetto: per questo all’80% il murciano lo vedremo sulle strade del Tour (la Vuelta invece è sicura). 

Anche il nuovo acquisto Enric Mas e Marc Soler dovrebbero puntare sul Tour de France. E al Giro? Carlos Betancur, che dovrebbe essere affiancato da Antonio Pedrero, Hector Carretero, oltre a due ragazzini di grande talento, protagonisti all’ultimo Giro Baby, come Juan Diego Alba (3°) e Einer Augusto Rubio (2°). Insomma, il Giro è sempre più un Tour de l’Avenir.

Copyright © TBW
COMMENTI
W il giro
7 novembre 2019 12:55 cocco88
Penso che il calendario sia più favorevole al giro che al tour quest anno ... avendo il tour le olimpiadi ravvicinate .. quindi non rifacciamo i soliti italioti che vedono oro solo nei giardini degli altri

Giro
7 novembre 2019 13:51 Anbronte
Cosa si pretendeva dalla Movistar, il Tour e sempre il Tour , fama e soldi.

Comunque
8 novembre 2019 10:15 Ruggero
Comunque loro vengono e ogni tanto lo vincono anche e sono sempre protagonisti......

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

L'irlandese Rory Townsend della Canyon DBH - che ha anche la nazionalita britannica grazie a suo padre proprio come Dan Martin - ha vinto in volata la seconda tappa del Tour of Fuzhou davanti al promettante australiano Blake Quick, campione...


Team Cinelli, che peccato: dopo una sola stagione, ma che avrebbe decisamente meritato un prosieguo, la società ciclistica della categoria Under 23 ha deciso di cessare l'attività. C'è rammarico nella parole di Roberto Portunato, presidente del Velo Val Fontanabuona, che...


Da pochi giorni, il 6 novembre, ha compiuto 26 anni. E’ ancora giovanissimo Fausto Masnada, il bergamasco di Laxolo di Brembilla, che in questa stagione con la casacca dell’ Androni Giocattoli-Sidermec ha più volte “incendiato” le corse: dalle Classiche al...


Hanno risposto più di 1500 appassionati al richiamo della Sagan Fondo Colombia che si è disputata nella città di Barranquilla. Il tre volte campione del mondo è stato il protagonista numero uno della prova che si è svolta sulla città...


Splendida doppietta, quella firmata da Marta Bastianelli nell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Alé. Lo scorso anno la laziale ha trionfato in maglia di campionessa europea e quest'anno si ripete - lei che a fine stagione è la numero 4 della classifica...


Caro Direttore, la lettura dell'articolo di Mariagrazia Nicoletti ieri su tuttobiciweb mi ha spinto ad una riflessione che le voglio proporre. Un noto attore e teatrante figlio di Romagna qualche annetto fa mise sulle scene un personaggio, genuino e ruspante ancorchè...


  Se ne parla, e non da oggi. Purtroppo o per fortuna se ne parla da anni. Da diversi anni. E anche quest’anno se ne è parlato troppo. Non mi riferisco al fatto che se ne sia parlato troppo di...


Sono le quattro di mattina quando mi sveglio per bere e sento Giorgio che mi dice: «Paolo, mi sa che ho la febbre… Dalle nove di ieri sera non ho ancora chiuso occhio…». Prendo il termometro (ecco il motivo per...


Dire Movistar Team vuole dire uno dei team più blasonati di tutto il circuito World Tour: 7 Tour de France, 4 Giri d’Italia, 4 Vuelta a España, 4 Campionati del Mondo, oltre 583 tappe vinte e 930 vittorie riportate dalla squadra...


  Non poteva essere altrimenti. 40 anni dopo il grande fango che incoronò Vito di Tano Campione del Mondo nel 1979, il grande ciclocross è ritornato a Saccolongo, nella settimana del ciclismo padovano. Dopo i fasti dell’Europeo di Silvelle, tutti...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy