LA SCELTA DI STETINA. «STRADA ADDIO, MI ASPETTANO GRAVEL E MTB»

PROFESSIONISTI | 07/11/2019 | 09:19

Una scelta di campo, forse anche una scelta di vita. A 32 anni Peter Stetina dà una volta alla sua carriera: «Non mi ritiro, anzi penso di essere all’apice della mia condizione fisica. Ma mi ero stufato delle corse su strada, non riuscivo più ad evitare uno stato di noia. Ho scoperto invece che partecipare a competizioni in sella a bici gravel e alle fuoristrada in genere mi ha ridato smalto. E anche mia moglie ha detto che da tempo non mi vedeva così felice di uscire in bicicletta, quindi…».

Quindi Stetina si è messo a caccia di sponsor, si è cucito addosso una squadra e si prepara ad affrontare una nuova carriera. «I risultati delle prime gare sono stati incoraggianti e soprattutto mi diverto. D’altra parte, uno dei miei motti è sempre stato “un corridore felice è un corridore veloce”. Devo ringraziare la Trek Segafredo che ha creduto in me quando nessuno più era disposto a farlo, insieme abbiamo vissuto quattro anni intensi, ma è arrivato il momento di voltare pagina. E di pedalare libero…».

Peter Stetina è nato a Boulder, in Colorado, l’8 agosto 1987 ed è passato al professionismo nel 2010 con la Garmin. Nel 2014 e 2015 ha corso per la BMC e poi dal 2016 per la Trek Segafredo.

Per lui, che sembrava destinato ad una carriera ben più ricca di gloria, un solo successo personale nel 2010, nella corsa statunitense Bob Cook Memorial-Mount Evans, e due vittorie in cronosquadre nel 2012, una al Giro d’Italia e una al Tour of Utah.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Hanno risposto più di 1500 appassionati al richiamo della Sagan Fondo Colombia che si è disputata nella città di Barranquilla. Il tre volte campione del mondo è stato il protagonista numero uno della prova che si è svolta sulla città...


Splendida doppietta, quella firmata da Marta Bastianelli nell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Alé. Lo scorso anno la laziale ha trionfato in maglia di campionessa europea e quest'anno si ripete - lei che a fine stagione è la numero 4 della classifica...


Caro Direttore, la lettura dell'articolo di Mariagrazia Nicoletti ieri su tuttobiciweb mi ha spinto ad una riflessione che le voglio proporre. Un noto attore e teatrante figlio di Romagna qualche annetto fa mise sulle scene un personaggio, genuino e ruspante ancorchè...


  Se ne parla, e non da oggi. Purtroppo o per fortuna se ne parla da anni. Da diversi anni. E anche quest’anno se ne è parlato troppo. Non mi riferisco al fatto che se ne sia parlato troppo di...


Sono le quattro di mattina quando mi sveglio per bere e sento Giorgio che mi dice: «Paolo, mi sa che ho la febbre… Dalle nove di ieri sera non ho ancora chiuso occhio…». Prendo il termometro (ecco il motivo per...


Dire Movistar Team vuole dire uno dei team più blasonati di tutto il circuito World Tour: 7 Tour de France, 4 Giri d’Italia, 4 Vuelta a España, 4 Campionati del Mondo, oltre 583 tappe vinte e 930 vittorie riportate dalla squadra...


  Non poteva essere altrimenti. 40 anni dopo il grande fango che incoronò Vito di Tano Campione del Mondo nel 1979, il grande ciclocross è ritornato a Saccolongo, nella settimana del ciclismo padovano. Dopo i fasti dell’Europeo di Silvelle, tutti...


Selle, gioie e dolori. Se trovi quella giusta, la bici diventa la tua più grande amica ma se non la trovi, le limitazioni diventano via via più serie. fi’zi:k aveva già negli anni perfezionato un preciso sistema per mettere il...


La Polisportiva Aurora Brian Val ha chiuso l’ennesima stagione organizzativa di successo. Staff, sponsor, sostenitori ed amici della associazione olgiatese si sono ritrovati venerdì sera al Ristorante Toscano di Robbiate per celebrare un 2019 ricco di soddisfazioni.  A dare il...


  Il Trofeo Tosco-Umbro di ciclocross prosegue con successo per l’alto numero dei partecipanti. Lo si è visto anche sui sentieri del Casentino dove si è disputato il 2° Trofeo Ciclocross organizzato dal locale sodalizio Casentino Bike. Percorso reso pesante...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy