SOSPESO ENRICO ZEN, VINCITORE DELLA GF SPORTFUL DOLOMITI RACE

DOPING | 10/07/2019 | 12:07
di Bibi Ajraghi

Una nuova positività che arriva dal mondo delle Granfondo, con intervento di Nado Italia che comunica: «La Prima Sezione del TNA, in accoglimento dell’istanza proposta dalla Procura Nazionale Antidoping, ha provveduto a sospendere in via cautelare il sig. Enrico Zen (tesserato ASI- Ciclismo) riscontrato positivo alle sostanze Triamcinolone acetonide e suo metabolita - Catina a seguito di un controllo disposto da NADO Italia al termine della gara ciclistica “Gran Fondo Sportful Dolomiti Race ” svoltasi a Feltre il 16 giugno 2019».

per leggere l'intero articolo vai su tuttobicitech.it

Copyright © TBW
COMMENTI
Complimenti
10 luglio 2019 14:43 blardone
Continuiamo cosi che va bene ........ forza e coraggio

basta
10 luglio 2019 15:03 bernacca
bisogna cambiare il regolamento delle granfondo, basta soldi a questi pseudo corridori falliti. Partenza libera, niente classifiche, solo puro divertimento. I soldi che vadano alle corse giovanili che stanno sparendo

Se non ricordo male,
10 luglio 2019 17:11 Fra74
Enrico Zen è passato professionista con la famiglia Reverberi, ha corso due anni, poi ha deciso (?!?), se non erro, di non continuare perchè non faceva per lui, ma posso sbagliare. Quindi si è dedicato, con SUCCESSO, intendo VITTORIE, a gareggiare nella Gran Fondo. Ora, la mia domanda è molto semplice, in attesa sempre delle contro-analisi e di quello che sarà il responso: "Scusa, Sig. Zen, ma perchè ha abbandonato il mondo del professionismo per dedicarsi alle Gran Fondo, vincerle, e poi ritrovarsi in questa situazione?!". Oppure, Sig. Zen, magari ha capito e compreso che il Professionismo non facesse al Suo caso per altri motivi?! O ancora, magari, qualcuno Le ha fatto capire che il PROFESSIONISMO non aveva interesse nei Suoi confronti?!
Francesco Conti - Jesi (AN).

Dirigenti ed addetti ma che ci state a fare?
11 luglio 2019 00:33 soichan41
Ogni volta che ad una gran fondo ( minuscolo perchè non merita) fanno un controllo decente esce la positività...lo sanno anche i sassi che tra gli amatori c'è del marcio , però tutti voltano la faccia dall'altra parte…..la Rai ( e cosa grave mi pare che ancora la trasmette) in una di queste gara buffonata faceva una diretta che durava ore ed ore ed in una edizione di non molto tempo fa il vincitore resto sul palco in diretta con tanto di ossequi….il giorno dopo fu trovato positivo e mi pare che fu addirittura arrestato per doping….ma è una vera vergogna e la federazione mi pare che gli mette anche il timbro.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Si tratta sicuramente dell'attacco manubrio più lungo che abbia mai visto e ad utilizzarlo è un atleta australiano, si chiama Leigh Phillips e corre nella formazione Nero Continental.  Il ragazzone, è altro 195 cm, pedala su una Bianchi Oltre XR3,...


Quello che le donne non dicono, lo fanno capire. Era chiaro che Alessia Piccolo avrebbe fatto qualcosa di importante. Chiaro perché la crescita del suo team femminile era lì sotto davanti gli occhi di tutti. Mancava solo il grande salto,...


In questi giorni vi abbiamo descritto uno per uno (clicca qui) i 12 corridori della Kometa-Xstra, team Continental della Fondazione Contador, e abbiamo seguito la presentazione ufficiale per il 2020 (clicca qui). Nel roster, come sappiamo, ci sono anche 4...


Si annuncia una serata finale degna della miglior tradizione alla Sei Giorni di Berlino: al termine della quinta tappa, infatti, sono balzati al comando i danesi Marc Hester e Oliver Wulff Frederiksen ma la situazione è apertissima con quattro vittoria...


E’ il camoscio della Valle d’Aosta anche se ancora deve dimostrarlo. Laurent Rigollet, classe 1999, è di Chatillon, nel cuore della Valtournanche, in provincia di Aosta. Ciclismo e sci soprattutto. Prima lo sci alpino, che ha praticato fino a 17...


  Sono passati circa dodici anni da quando, con la maglia della Società Ciclistica Busto Garolfo, una giovanissima Silvia Magri prendeva parte alle sue prime corse in bicicletta. Ora la ragazza nata il 17 ottobre 2000 è cresciuta e si...


I vincitori de Tour e del Giro 2019, Egan Bernal e Richard Carapaz, sono già al lavoro a Paipa con i loro compagni di squadra del Team Ineos, per preparare il loro esordio stagionale previsto per il Tour Colombia 2.1....


  “Usa la testa, pedala col cuore.” è il titolo del convegno in programma domani (29 gennaio), dalle 21.00, presso la sede di Respace Bike Team in via San Carlo, 39 a Seregno. L’evento, patrocinato da Federciclismo Lombardia ed organizzato...


Sarà una stagione spettacolare, quella che si preannuncia al Velodromo Francone di San Francesco al Campo. Una stagione che sembra ancora lontana dal cominciare, dal momento che siamo appena a fine gennaio, ma che per il Velodromo Francone è in...


L'Argentina si conferma terra di conquista per Fernando Gaviria, che ancora una volta ha iniziato la sua stagione a braccia alzate. «È stata una volata convulsa - racconta al termine della seconda tappa della Vuelta a San Juan. - La...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155