FILIPPO ZACCANTI VINCE IL TOUR OF KOREA

PROFESSIONISTI | 16/06/2019 | 07:48

Arriva il quarto successo stagionale per il team NIPPO Vini Fantini Faizanè, a metterlo a segno è il giovane atleta italiano Filippo Zaccanti, che ha portato a termine un grande lavoro di squadra svolto in particolare nelle ultime tappe per conquistare prima e mantenere poi la maglia gialla di leader della classifica generale. Gli #OrangeBlue sono stati premiati anche come “Best Team” in virtù della classifica finale.

Vittoria della classifica generale, vittoria come miglior team, 1 podio di tappa e 5 top10, questo il bottino conclusivo del team di un Tour de Korea che torna a tingersi di #OrangeBlue dopo il successo di Grega Bole nel 2016.


LA DICHIARAZIONE.

Filippo Zaccanti è felice e grato per il successo con tutti i suoi compagni: “Ci tengo prima di tutto a ringraziare i miei compagni e il DS, sono stati davvero bravi e decisivi per la mia vittoria. Bravi il giorno in cui abbiamo preso la maglia chiudendo sull’azione in corso e permettendomi di entrare in quella decisiva e fondamentali ieri per conservarla, a partire da Yoshida, Nishimura e Ito che hanno controllato la gara poi Nakane nel finale è stato importante così come Lobato, non solo in gara ma anche con i suoi consigli da atleta più esperto. Oggi finalmente possiamo festeggiare questa vittoria che abbiamo voluto tutti fortemente.”


Sale quindi a 4 il numero di vittorie del team Italo-Giapponese in stagione, tutte conquistate da atleti giovani e italiani, lanciati nel professionismo dagli #OrangeBlue e lasciati crescere giorno dopo giorno. 2 le vittorie infatti di Giovanni Lonardi (22 anni), 1 quella di Filippo Zaccanti (23 anni) che si sommano a quella di Damiano Cima (25 anni) arrivata sulle strade del Giro d’Italia.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La Federazione, con delibera presidenziale n. 60 del 14 luglio, ha consentito, in via transitoria fino al 30 settembre 2020, il superamento del numero dei partenti nelle gare regionali e nazionali nella misura massima del 25% del...


Gli organizzatori dei Grands Prix Cyclistes de Québec et de Montréal - in programma rispettivamente l'11 e il 13 settembre - hanno fatto il punto della situazione sulle loro gare, entrambe di WorldTour. A otto settimane dall'evento, le restrizioni adottate...


Tutto è pronto per l’arrivo dei primi corridori sudamericani in Europa, con Richard Carapaz e Jhonatan Narváez, che sarebbero già su un aereo in volo verso la Spagna. Mentre, i corridori colombiani Egan Bernal, Nairo Quintana, Rigoberto Uran e molti...


  La serie dei rinvii delle gare ciclistiche in Toscana prosegue incessante. E’ di oggi la notizia che non ci sarà il 75° Gran Premio Industria del Cuoio e delle Pelli, classica nazionale per élite under 23, prevista in un...


È un Vincenzo Nibali estremamente motivato, quello che sta pedalando a Passo San Pellegrino. Il campione siciliano affida i suoi pensieri ai social network e twitta: «Pedalare finalmente insieme ai miei compagni di squadra mi fa sentire più forte: mi...


Questa volta si parte davvero. Il team Casillo Petroli Firenze Hopplà avrà un bel pò da fare. Sette gare in quattro giorni. Finalmente un pò di adrenalina. Si comincia a pedalare sul serio. Insomma, c'è tanto da correre e va...


Torna questa sera il tradizionale appuntamento con Radiocorsa, la rubrica di Raisport dedicata al ciclismo. Appuntamento fissato per le 19.30: vedremo, finalmente, le immagini della prima gara italiana post covid, una cronometro in Veneto vinta, in ambito femminile, dalla piemontese...


Stasera a Seregno, in Piazza Italia, a partire dalle ore 18, Gianni Bugno presenterà "Bugia" la nuova linea di biciclette che prende il nome dall'acronimo BUgnoGIA, ovvero Bugno Gianni ex campione delle due ruote vincitore di un Giro d'Italia, del...


Bruno Reverberi, in accordo con i tre main sponsor del team, ha definito il rinnovo contrattuale di Mirco Maestri, decisione maturata il giorno stesso del suo infortunio per permettere all’atleta e “uomo...


Ve lo avevamo antcpato qualche giorno fa, oggi arriva l'ufficializzazioneJ: asper Stuyven ha firmato un prolungamento di due anni del suo contratto e indosserà la maglia della Trek-Segafredo fino alla fine del 2022. Il belga, specialista delle classiche, è in...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155