L’ANDRONI GIOCATTOLI SIDERMEC AL GIRO CONQUISTA LA CIMA COPPI CON MASNADA

GIRO D'ITALIA | 01/06/2019 | 19:41

Arriva la cima Coppi del Giro d’Italia per l’Androni Giocattoli Sidermec che nella penultima tappa (Feltre-Croce d’Aune Monte Avena di 194 chilometri) “scollina" per prima sulla vetta più alta della corsa rosa grazie all’inesauribile Fausto Masnada. In fuga dall’inizio con un nutrito drappello, il corridore bergamasco dell’Androni Giocattoli Sidermec si è poi involato tutto verso il passo Manghen a quota 2047 dove è transitato per primo con un minuto sui migliori della classifica che intanto avevano cominciato a farsi battaglia.

Masnada, una volta raggiunto, ha resistito a lungo con il drappello di testa, prima di staccarsi - comprensibilmente viste le fatiche di un Giro per lui eccezionale - solo poco prima della salita finale. Sul traguardo di Croce d'Aune Monte Avena ha vinto lo spagnolo Bilbao, con Carapaz sempre in rosa.

Sul palco d’arrivo, poi il 25enne di Brembilla è salito per ricevere l’applauso del pubblico e ritirare dalle mani del direttore del Giro Mauro Vegni il premio per la cima Coppi che per le squadre di Savio non è novità assoluta al Giro, come racconta proprio il team manager: «È il terzo successo della nostra squadra nella cima Coppi. I primi due con i colombiani Chepe Gonzalez nel 2000 e Josè Serpa nel 2006 e ora con il bravissimo Fausto Masnada».

L’Androni Giocattoli Sidermec alla vigilia della cronometro finale del Giro di domani (Verona-Verona di 17 chilometri), mantiene con il nono posto la top ten nella classifica a squadre.

Buone notizie arrivano anche dalla Francia e dal Tour de la Mirabelle. Nella seconda tappa sono arrivati, infatti, il sesto posto di Alessandro Bisolti e l'ottavo Matteo Busato. La tappa di Gerardmer è andata a Pearson con Simone Ravanelli, già ingaggiato per la prossima stagione dall’Androni Giocattoli Sidermec, al secondo posto. Domani si chiuderà anche la corsa francese con l’ultima frazione.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Si profila una nuova sfida per il Team Mortiloro Lanzarote che questo finale di stagione vede protagonista Stefano Cecini che, dopo aver gareggiato in tandem con Pierre Amighini per tutto l’anno, si cimenta ora in una prova estrema l’Adriatica Marathon 2019. Si tratta di una competizione...


Si preannuncia un finale emozionante, da correre sul filo di lana per eleggere la squadra Campione d’Italia 2019. La Ciclismo Cup è arrivata alla dodicesima prova, dopo Giro di Toscana e Coppa Sabatini, e sta andando in scena un testa...


Parla rumeno la seconda tappa del Giro di Slovacchia grazie a Eduard-Michael Grosu. Il portacolori della Delko Marseille Provencesi è imposto sul traguardo di Ruzomberok precedendo nell'ordine il belga Lampaer ed il francese Demare. Prorpio Lampaert si consola comunque strappando...


Alberto Bettiol era uno dei corridori più attesi oggi alal Coppa Sabatini, soprattutto in chiave mondiale. Il toscano, vincitore quest'anno del Giro delle Fiandre, racconta così sui social la sua giornata: «Correre con la maglia azzurra è sempre una grande...


Bellissima notizia per tutta la Arvedi cycling: Attilio Viviani è stato promosso tra i professionisti, l'anno prossimo correrà con la maglia della Cofidis, solutions crédits, a fianco del fratello Elia. Un salto di categoria più che meritato, dopo le vittorie...


Nel segno del tricolore si è aperta la seconda edizione Giro delle Marche in Rosa sulle strade dell’entroterra marchigiano a San Severino Marche: a segno l’ex campionessa d’Italia Marta Cavalli (Valcar Pbm) sulla compagna di fuga Soraya Paladin (Alè Cipollini...


Hanno portato due piazzamenti nella top ten le due corse in Toscana di questa metà settimana per l’Androni Giocattoli Sidermec. Il protagonista per i campioni d’Italia è stato Andrea Vendrame (che è tra i preselezionati dal commissario tecnico Cassani per...


È un Alexey Lutsenko che manda a tutti un segnale importante in vista del mondiale, quello che ha dominato oggi la Coppa Sabatini a Peccioli: «Dopo il secondo posto della Coppa Agostoni, inseguivo un risultato importante in queste gare italiane...


Un grande numero, una vera impresa, una fuga vincente di 73 km quella firmata da Alexey Lutsenko sulle strade della 67esima Coppa Sabatini - Gran Premio Peccioli. Il campione del Kazakhistan è entrato nella fuga del mattino scatatta al km 20...


Si annuncia una puntata davvero ricca, quella di Radiocorsa in onda questa sera alle 19 su RaisportHD. Si parlerà del caso di Fabio Aru con Beppe Saronni, del futuro di Vincenzo Nibali alla Trek Segafredo con Luca Guercilena e della...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy