TEL AVIV, UN VELODROMO TUTTO NUOVO PER GUARDARE AL FUTURO. VIDEO

REPORTAGE | 03/03/2019 | 07:51
di Pietro Illarietti

Il velodromo di Tel Aviv è inserito all’interno del villaggio sportivo più evoluto del Middle East ed è un progetto creato dallo studio Margolin Bros Engineering  Consulting.

Nella stessa area, ma adiacenti, sorgono la pista di atletica e un campo da calcio. A breve è in arrivo anche un impianto per il basket e un anello per il footing attorno all’area stessa.

La struttura ciclistica è stata fortemente voluta dal magnate Sylvain Adams, imprenditore del real estate che ha fatto fortuna in Canada. Il sogno di Adams è quello di ospitare a Tel Aviv i Campionati mondiali Junior, una sei giorni e l’ingresso nel circuito internazionale della Coppa del Mondo. Quello israeliano è un impianto in grado di proporre anche altri tipi di manifestazioni indoor.

La pista, in pregiato legno scandinavo, è lunga 250 metri e dai test risulta essere molto veloce. Una peculiarità interessante è data dal fatto che oltre alla copertura metallica che sostiene il tetto, ai lati vi è spazio per il passaggio dell’aria viste le temperature estive da capogiro.

Per evitare le interferenze ventose provenienti dal mare, il versante ovest vede la costruzione di un muro protettivo più alto dietro la parabolica.

Il progetto israeliano, gestito dal CEO Yaron Poznasky si avvale della collaborazione di tecnici europei come l’olandese Steve McEwen che è il direttore del settore pista che vanta nel curriculum anche lo sviluppo del gruppo Rabobank.

L’impianto ha una capienza posti ridotta, è in grado infatti di contenere 200 persone, un numero che potrebbe comunque essere espanso in caso di eventi speciali.

“Il nostro obiettivo – spiegano i dirigenti israeliani – è quello di allargare al massimo la base, dai bimbi fino agli adulti. Il velodromo verrà inoltre sfruttato per gli eventi aziendali. Porteremo qui i dirigenti del mondo del lavoro” concludono.

ARTICOLI CORRELATI

ISRAELE, LA VOGLIA DI CICLISMO CRESCE E NASCE IL VELODROMO... VIDEO

 
Copyright © TBW
COMMENTI
come .....in italia
3 marzo 2019 09:38 Line
svegliamoci visto quello che hanno fatto vedere gli azzurri ai mondiali

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Emil Johansson è tornato sul tetto del mondo. Il 20enne svedese alla fine del 2017, alla sua prima stagione, si era laureato Campione FBM World Tour quando era ancora un adolescente, per poi essere messo ko dal virus Epstein-Barr e dalla malattia...


E’ lo junior romagnolo Michele Malavolta della Sidermec-F.lli Vitali il vincitore del 51° Gran Premio Mocaiana-Memorial Martino Procacci-Trofeo Acqua&Sapone, gara di 116 chilometri che è stata organizzata a Mocaiana di Gubbio dalla Gubbio Ciclismo Mocaiana in collaborazione con l’Acqua&Sapone Team...


E’ stato Armando Lettiero (Ciccio Stellato-Team Lettiero) con una forma strepitosa e una volata da manuale ad aggiudicarsi nel giorno di Ferragosto a Fiuminata la 38°edizione del Trofeo Sirio Castellucci-Gara Alta Valle del Potenza. Sotto la regia organizzativa della Recanati...


L'ultima giornata di gare dei Campionati Mondiali pista juniores di Francoforte, regala all'Italia un'altra bellissima medaglia. Succede nel KM TT con Matteo Bianchi che in 1'02"068 conquista uno splendido bronzo. L'altoatesino classe 2001, che in questa rassegna iridata abbiamo visto piazzarsi...


il norvegese Markus Hoelgard, portacolori della Uno-X, ha vinto la tappa conclusiva dell'Arctic Race Tour precedendo il connazionale Grondhal Jansen. Terza posizione per Alexey Lutsenko che è riuscito a ribaltare la situazuone di partenza e a strappare a Warren Barguil...


Vittoria di Marco Landi nel 19simo Trofeo città di Conegliano per elite e under 23. Il corridore della Zalf Fior ha superato sul traguardo di Scomigo (Tv) Yuri Colonna, del Team Casillo Maserati e Mattia Bais del Cycling Team Friuli....


  Autentica tappa per uomini da classiche, l'ultima del Binck Bank Tour: vittoria per Oliver Naesen che ha preceduto Van Avermaet e De Plus. Proprio quest'ultimo, 23enne scalatore belga, ha conquistato il sucesso finale regalando alla Jumbo Visma l'ennesimo trionfo...


C'è la firma del britannico Fred Wright sulla quarta tappa del Tour de l'Avenir, la Mauriac - Espalion di 158, 2 km. Secondo posto di giornata per lo svizzero Joël Suter e terzo per il norvegese Soren Waerenskjold  con l'azzurro...


Successo del veronese Federico Zorzan nel 17simo Gran Premio Dmt-7^ Gran Premio Alè per Juniores che si è disputato a Castel Dario nel Mantovano. Il giovane corridore della Autozai Contri Omap ha preceduto Luca Cretti del Massì Supermercati e Alessio...


Un centinaio di juniores compresa la Nazionale della Slovenia, hanno preso parte alla 58^ Coppa Pietro Linari, svoltasi a Borgo a Buggiano su di un tracciato che prevedeva dopo 5 giri in pianura, per tre volte la scalata di Buggiano...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy