TEL AVIV, UN VELODROMO TUTTO NUOVO PER GUARDARE AL FUTURO. VIDEO

REPORTAGE | 03/03/2019 | 07:51
di Pietro Illarietti

Il velodromo di Tel Aviv è inserito all’interno del villaggio sportivo più evoluto del Middle East ed è un progetto creato dallo studio Margolin Bros Engineering  Consulting.

Nella stessa area, ma adiacenti, sorgono la pista di atletica e un campo da calcio. A breve è in arrivo anche un impianto per il basket e un anello per il footing attorno all’area stessa.

La struttura ciclistica è stata fortemente voluta dal magnate Sylvain Adams, imprenditore del real estate che ha fatto fortuna in Canada. Il sogno di Adams è quello di ospitare a Tel Aviv i Campionati mondiali Junior, una sei giorni e l’ingresso nel circuito internazionale della Coppa del Mondo. Quello israeliano è un impianto in grado di proporre anche altri tipi di manifestazioni indoor.

La pista, in pregiato legno scandinavo, è lunga 250 metri e dai test risulta essere molto veloce. Una peculiarità interessante è data dal fatto che oltre alla copertura metallica che sostiene il tetto, ai lati vi è spazio per il passaggio dell’aria viste le temperature estive da capogiro.

Per evitare le interferenze ventose provenienti dal mare, il versante ovest vede la costruzione di un muro protettivo più alto dietro la parabolica.

Il progetto israeliano, gestito dal CEO Yaron Poznasky si avvale della collaborazione di tecnici europei come l’olandese Steve McEwen che è il direttore del settore pista che vanta nel curriculum anche lo sviluppo del gruppo Rabobank.

L’impianto ha una capienza posti ridotta, è in grado infatti di contenere 200 persone, un numero che potrebbe comunque essere espanso in caso di eventi speciali.

“Il nostro obiettivo – spiegano i dirigenti israeliani – è quello di allargare al massimo la base, dai bimbi fino agli adulti. Il velodromo verrà inoltre sfruttato per gli eventi aziendali. Porteremo qui i dirigenti del mondo del lavoro” concludono.

ARTICOLI CORRELATI

ISRAELE, LA VOGLIA DI CICLISMO CRESCE E NASCE IL VELODROMO... VIDEO

 
Copyright © TBW
COMMENTI
come .....in italia
3 marzo 2019 09:38 Line
svegliamoci visto quello che hanno fatto vedere gli azzurri ai mondiali

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Siamo alla vigilia del grande giorno: domani ci sarà un verdetto importante per quanto riguarda i campionati del mondo di Aigle-Martigny. Domani, infatti, è previsto il pronunciamento del Consiglio Federale elvetico, chiamato a deliberare sulle riaperture delle prossime fasi di...


Quanto mi piace Sa­gan quando corre. Quanto mi piace Sagan quando non corre. Quan­to mi è piaciuto poco tempo fa, quando nel pieno della quarantena e di tutte le mode collaterali, prima fra le altre quella di ga­reggiare virtualmente, se...


  Dal 9 al 31 maggio si sarebbe dovuto disputare il Giro d’Italia 2020. Tuttobiciweb lo corre comunque, giorno per giorno, con la forza della memoria. Oggi la sedicesima tappa: Aldo Pifferi ci racconta quella del 1965. “Le cose succedono...


La politica dei piccoli passa paga, da sempre. Lo sa bene Simone Zanini: nel giro di tre anni (due da esordienti, uno da allievo), infatti, il giovane varesino non ha mai vinto, ma ha conquistato un ruolo sempre più importante...


Gli ultimi mesi hanno certificato la validità dell’acquisto online, del resto, non potendo mettere il becco fuori di casa sono stati in molti a sperimentare questo servizio. Per alcuni, in genere compresi nella fascia di età tra i 20 e...


Ci siamo fermati in questo periodo sospeso causa emergenza sanitaria COVID-19,  ma Walter Belli come sempre non si arrende, riparte e punta a raggiungere il suo obiettivo: realizzare un vero documentario sulla sua storia. La campagna per la raccolta fondi...


Punta di diamante della proposta turistica delle Marche - nominata da Lonely Planet Best in Travel 2020, al secondo posto tre le dieci migliori destinazione al mondo e unica italiana in classifica - è il progetto Marche Outdoor,  inaugurato nel 2019 e che ha...


Un nuovo, piccolo passo verso la normalità. Scoccherà alle 17 l’ora ics in quel di Pilsen, nel cuore della Repubblica Ceca. Un picoclo passo, un picoclo colpo di pedale da muovere tutti insieme, in corsa, in gruppo. Questo pomeriggio, infatti,...


Il 31 di maggio, domenica prossima, il Giro d’Italia avrebbe dovuto arrivare a Milano, ma il suo rinvio per ragioni di emergenza sanitaria lascerà le strade di Milano orfane della festa del ciclismo che questa kermesse ha sempre rappresentato. Il...


Un Presidente Renato Di Rocco in forma smagliante quello che si è presentato l'altra sera a Lello Ferrara 3.0. Il Numero uno federale non ha certo giocato a carte coperte in un piacevole incontro tra amici che ha però offerto...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155