LECHNER GUARDA AVANTI, SUPERPRESTIGE E OLANDA I PROSSIMI OBIETTIVI

CICLOCROSS | 05/02/2019 | 11:12

"Alla partenza avevo tanto freddo che non sentivo le gambe... Ho fatto tanta fatica nei primi giri addirittura a pedalare e a guidare la bicicletta. Il virus influenzale che mi ha colpito dopo il tricolore di Milano mi ha debilitato e ad un appuntamento come il Mondiale se non arrivi in condizione al 100% con la grande concorrenza di altissimo livello, non puoi competere".
Queste le riflessioni della campionessa italiana in carica di ciclocross Eva Lechner al termine del Campionato del Mondo Donne Elite di ciclocross disputato a Bogense in Danimarca dove l'azzurra ha chiuso al 17° posto a 2'48” dalla vincitrice la belga Sanne Cant, al terzo successo iridato consecutivo.

“Ovviamente sono delusa, speravo in qualcosa di più, mi spiace per queste ultime gare alle quali sono arrivata in condizioni di forma non ideali. E' stata una stagione sicuramente diversa dalle altre: ho cambiato squadra e ho dovuto scoprire chiaramente qualcosa di diverso. Ho disputato tante corse in Belgio a livello altissimo e non è stato facile abituarsi: ma è stata una bella esperienza che mi ha insegnato tanto, adesso devo lavorare sulle cose che non sono andate bene per fare meglio il prossimo anno. Come risultati non è stata una delle mie stagioni migliori, ma non è andata neanche malissimo: non sono andata sul podio nelle gare di Coppa del Mondo ma sono entrata quattro volte nei top ten, e tante volte ero lì con le prime. E poi ho conquistato il decimo titolo Italiano, risultato sicuramente importante”.

La stagione del ciclocross per la trentatreenne bolzanina si concluderà con 4 gare nei prossimi fine settimana. Si comincia sabato 9 febbraio a Lille in Belgio, gara del calendario UCI internazionale, il giorno dopo il Superprestige a Hoogstraten in Belgio, sabato 16 l'ultima prova, sempre in Belgio, a Middelkerke. Lechner chiuderà la stagione correndo l'internazionale di Hulst, nei Paesi Bassi, domenica 17. (foto Anton Vos)

comunicato stampa

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

  “Non dite a mia mamma che faccio il giornalista sportivo, lei crede che io sia uno scippatore di vecchiette”. Gian Paolo Ormezzano, Paolo come lo chiama la sua compagna Marlene, Gpo come da acronimo. Ottantatre anni. Esuberante, esondante, esplosivo....


“Aprica bike: passato, presente e futuro” era il titolo della manifestazione alla Sala Congressi del Centro Direzionale di Aprica in programma lo scorso 18 aprile. Una riuscita iniziativa che ha confermato, attraverso le immagini, le parole e i dati, la...


Provate ad immaginare la gita in bici perfetta, una bella giornata passata sui vostri sentieri preferiti e ovviamente in ottima compagnia ma con tutto il necessario per una bella merenda di Pasquetta nello zaino. Che ne dite? Il quadretto potrebbe...


Wonderful Losers. A different world, l’appassionante film di Arunas Matelis sul mondo sconosciuto dei gregari del ciclismo professionista, continua il suo tour nei cinema italiani, questa volta in occasione del Giro d’Italia 2019 e della doppia tappa Cuneo-Pinerolo e Pinerolo-Ceresole...


Pasquetta sui pedali per le ragazze del G.S. Top Girls - Fassa Bortolo. Lunedì 22 aprile, alle ore 15:00 in punto, le atlete di Lucio Rigato si schiereranno ai nastri di partenza nell’inedita edizione del “Gran Premio Città di Monselice”,...


Ci sarà anche il Presidente della Federazione Ciclistica Italiana Renato Di Rocco Lunedì 22 Aprile a Villa di Cordignano, in occasione dell’81° Giro del Belvedere. Oltre al valore internazionale della sfida, i migliori giovani del movimento U23 azzurro avranno un’ulteriore...


A Baragiano è tempo di Medaglia d’Oro Santissima Annunziata a cura dell’Ascd Baragiano Pedala. Le premesse per un grande spettacolo nel giorno di Pasquetta (lunedì 22 aprile) ci sono tutte, considerando il blasone di questa storica manifestazione che negli ultimi...


Un’altra settimana di grande ciclismo è alle porte sulle strade dell’Euregio. Il Tour of the Alps si prepara a dare spettacolo da Lunedì 22 a Venerdì 26 Aprile, con i campioni delle due ruote impegnati sui magnifici sfondi di Tirolo,...


Vittoria sfiorata per l’Androni Giocattoli Sidermec in Francia. Il protagonista è ancora Andrea Vendrame che coglie un bel secondo posto al Tour du Finistere, classica francese disputata oggi da Saint-Évarzec a Quimper per 187 chilometri. Il corridore veneto dell’Androni Giocattoli...


Quella che si corre domani è l'edizione numero 54 dell'Amstel Gold Race: sono 265, 7 chilometri con partenza da Maastricht alle 10.30 e conclusione a Valkenburg. In totale ci sono da affrontare 35 salite, con tre passaggi sul Cauberg che...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy