LOMBARDIA, METTI LE SQUADRE A CONFRONTO CON I CT

EVENTI | 03/02/2019 | 07:55

Si è svolta ieri mattina a Milano, presso il palazzo CONI di Via Piranesi la classica riunione di inizio anno tra la Struttura Tecnica Regionale e le società lombarde. Massiccia la partecipazione delle squadre che hanno risposto in massa all’invito dei tecnici di categoria, sono state infatti circa 70 le società intervenute nelle diverse fasi della mattinata.

Una prima novità rispetto agli scorsi anni è stata l’organizzazione della manifestazione in un unica mattinata che ha coinvolto in una prima parte le società giovanili e a seguire le società della categoria juniores, seconda novità, l’intervento della Struttura Tecnica Federale: Davide Cassani, Marco Villa e Rino De Candido hanno così potuto conoscere nel dettaglio i programmi dell’attività regionale e confrontarsi con tutti gli intervenuti su temi di grande attualità tecnica oltre che organizzativa. Presenti anche il vice Presidente Federale Michele Gamba ed il Presidente della STF strada/pista Ruggero Cazzaniga.

Puntuale l’introduzione del responsabile regionale Stefano Pedrinazzi che con Chiara Mariani (esordienti) e Marco Cannone (allievi) hanno illustrato i percorsi dei prossimi Campionati regionali su strada e le norme di selezione ai prossimi Campionati italiani di categoria oltre che per le classiche trasferte di Imola (da confermare) e della Coppa Diddi.

Il neo nominato tecnico per la categoria juniores, l’ex professionista bergamasco Alessandro Vanotti, coadiuvato dal CT Rino De Candido ha presentato le caratteristiche del prossimo Campionato Italiano che si svolgerà in Umbria ed ha poi aperto il capitolo relativo alle trasferte all’estero, vero e proprio fiore all’occhiello del Comitato Regionale Lombardo, unico in Italia ad avere un’attività internazionale di altissimo livello, che inizierà come tradizione al Giro delle Fiandre.

Ampio spazio è stato dedicato all’attività su pista, con il tecnico regionale Marco Cannone impegnato a promuovere l’attività soprattutto per la categoria juniores e Marco Villa con Davide Cassani che hanno sottolineato le grandi opportunità tecniche e di crescita che la pista riserva a chi la pratica soprattutto dalle categorie giovanili e che talvolta purtroppo vengono dimenticate a favore dell’attività su strada.

Alla fine grande soddisfazione del Presidente Cordiano Dagnoni: “ Eravamo sicuri che ci sarebbe stata una partecipazione importante vista la presenza di Davide Cassani e dei tecnici Villa e De Candido, ma devo essere sincero, le società lombarde hanno superato le aspettative e si sono presentate a Milano in grande numero, di questo le ringrazio personalmente anche a nome dei nostri tecnici regionali. Vuol dire che stiamo lavorando in maniera corretta, queste sono le occasioni più importanti per recepire quelle che sono le esigenze di chi lavora tutti i giorni con i ragazzi e per i ragazzi, infatti siamo convinti che dialogando e collaborando con le società si possano ottenere risultati sempre più importanti e questo ci sprona nel voler continuare a migliorarci."

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Non è l'anno, su questo non ci sono dubbi. Anno da dimenticare, anche se forse qualcuno all'interno del team Sunweb dovrebbe anche farsi un piccolo esame di coscienza. Dopo quello di Chris Froome, altro forfait eccellente per il prossimo Tour...


È un 19enne italiano il re del Mortirolo al Giro d'Italia Under 23. Kevin Colleoni (Biesse Carrera) è infatti transitato per primo in entrambi i passaggi previsti in cima alla mitica salita, domando sia il versante di Monno, sia quello...


Il primo arrivo in salita del Giro di Svizzera sorride al giovane Antwan Tolhoek, scalatore della Jumbo Visma che a Flumserberg ha colto la prima vittoria della sua carriera. Abilissimo ad entrare nella fuga di giornata, Tolhoek ha resistito al...


Mancava da 53 giorni, è tornato e ha subito colpito: è un rientro in grande stile, quello del campione del mondo Alejandro Valverde. Il murciano è tornato ad attaccare il numero sulla schiena e ha vinto subito, mettendo la sua...


Continua il dominio della Jumbo Visma sulle strade dello ZLM Tour. Dopo la tripletta ottenuta ieri sera nel prologo, la formazione olandese ha concesso oggi il bis grazie alla splendida volata di Dylan Groenewegen, che sta affinando la preparazione in...


Juan Diego Alba ha ricevuto il via libera dal suo capitano, nonché maglia rosa, Camilo Ardila, e non si è fatto sfuggire l'occasione di vincere una tappa. E non una frazione qualsiasi, bensì quella più attesa, quella con la doppia...


Protos è uno dei modelli più conosciuti di casa De Rosa. Lo abbiamo provato durante i mesi scorsi e condividamo con voi la nostra esperienza.  La stretta attualità ci porta già al 2020 e domani De Rosa presenterà una ricca...


Prima di andare a cena, alle 19, appuntamento con “Radio Corsa”: da non perdere. In studio Andrea De Luca, il quale come da tradizione sarà affiancato da Beppe Conti. Con loro un grande del passato, oggi assolutamente presente e sul...


Juan Diego Alba Bolivar, è questo il nome del vincitore della tappa del doppio Mortirolo, la sesta del Giro d'Italia Under 23. Ancora uno scalatore colombiano a cogliere il successo, quindi, in una edizione fortemente "sudamericana" della corsa rosa. Secondo...


Luka Mezgec ritrova la gioia del successo sulle strade di casa e conquista con volata perentoria la vittoria nella seconda tappa del Giro di Slovenia. Lo sprinter sloveno è stato il solo corridore veloce a resistere all'attacco degi scalatori in...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy