L'ORA DEL PASTO. LA BICI DI GIOVANNINO (E MARGHERITA)

LIBRI | 08/12/2018 | 07:36
di Marco Pastonesi

Qui si racconta una storia d’amore. Quella fra Giovannino e Margherita. Giovannino ha 24 anni, ha ottenuto il permesso dal “signor Luigi”, suo padre, di ripetere tre volte ciascuno dei tre anni di liceo, totale nove, e si è innamorato di Margherita, che non solo ha 24 anni, ma è nata lo stesso mese e lo stesso giorno di Giovannino, proprio a dimostrazione che “il buon Dio mandò in terra due anime fatte con lo stesso soffio di vento”.

La storia comincia con il furto di una bicicletta, quella di Giovannino, “trovata incustodita davanti al cancello della villa del signor Luigi”, e che un “oriundo milanese” inforca. E’ vero che “compiuta una piacevole e lunga passeggiata, il promettente giovanetto, rintracciato, restituiva il velocipede ricevendo in compenso una non trascurabile quantità di scapaccioni”. Ma è anche vero che Giovannino “dovette recarsi a scuola a piedi”, “per supremo decreto del Destino”.

Margherita è, per Giovannino, la sua “unica consolazione”. Per lei stravede, tanto da confidare che “a un bel momento, ho visto due Margherite, davanti a me, invece di una sola come al solito”. “Ci sono due donne – gli ha spiegato Margherita -. La prima sono io e la seconda è un vecchio grande cartello pubblicitario delle biciclette ‘Bianchi’, appeso al muro dietro le mie spalle”.

“La scoperta di Milano” è il primissimo libro di Giovannino Guareschi (uscito a puntate e raccolto nel 1941, nel 2014 ripubblicato dal Corriere della Sera, Rcs Libri, 224 pagine). E c’è già tutta la leggerezza, la fantasia, la spensieratezza, l’ironia – tutte doti ciclistiche – dell’autore della saga di Don Camillo e Peppone. “Mentre per un uomo la bicicletta si compone semplicemente di una bicicletta, per una donna, invece, si compone di: una sottana a pantalone, un paio di calzoni lunghi, un paio di calzoni corti, tre maglie rispettivamente con maniche lunghe, corte o senza maniche; guanti di pelle, di filo, di corda; giacchettina di stoffa, di maglia o di tessuto impermeabile; berretto di panna, visiera di celluloide; occhiali neri, verdi e blu; tre tipi di sandali; borsetta da portare a tracolla, un cestino di vimini giallo azzurro o verde da issare davanti al manubrio; tre vestiti da donna a vivaci colori con annessi cappelli di paglia e fazzolettini di seta; un impermeabile trasparente con cappuccio; un coprisella di panno per non rovinare i vestiti, una reticella paraveste e altri accessori ben nichelati, e una bicicletta grigia”.

Giovannino e Margherita s’innamorano – sapessi com’è strano – a Milano. “Milano è allagata di biciclette: ed è giusto perché, per ogni macchina che riposa, almeno quattro biciclette lavorano”. Eh sì: “Tutti hanno una bicicletta: anche coloro che non la sanno usare. Si accontentano di passeggiare tenendo per il manubrio il loro velocipede. Alla domenica, le strade sono sommerse dalle biciclette”. Attenzione: la storia è ambientata fra il 1929 e il 1941. “Così ho portato il velocipede dal meccanico, gli ho fatto cambiare le coperture, i pneumatici, il manubrio, la sella, i parafanghi, la catena, i pedali, la forcella; l’ho fatto completare con cambio di velocità, fanaleria elettrica, frecce di direzione, contachilometri, portapacchi, porta giornali, carter, catarifrangente, cavalletto, freni a nastro e contropedale, paraveste, campanello automatico e lucchetto antifurto, ho comprato un paio di calzoncini corti, una maglietta rossa e gialla, un berretto bianco, un paio d’occhiali…”.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

AtBike comunica il rinnovo di sponsorizzazione con l'azienda bergamasca leader nella produzione di abbigliamento sportivo. Rosti è dal 2015 il fornitore ufficiale delle divise della squadra astigiana presieduta da Stefano Bortolato e con Dario Rossino nel ruolo di Team Manager......


Ha una bici di Toni Bevilacqua, due volte campione del mondo di inseguimento. Ha una bici di Giovanni Valetti, due volte vincitore del Giro d’Italia. Ha due bici di Luisìn Malabrocca, due volte maglia nera al Giro d’Italia. Ha una...


Una maglietta “intelligente” che acquisisce frequenza cardiaca e dati respiratori, grazie a una nuova applicazione tecnologica sviluppata da ENEA e Università Campus Bio-Medico di Roma. Realizzata in tessuto elasticizzato con sensori in fibra ottica, faciliterà sia le indagini cliniche che la valutazione delle...


Il binomio vincente e appassionato tra Guerzoni s.r.l. e il Team Colpack proseguirà anche nella stagione 2019. Da oltre 30 anni Guerzoni produce e commercializza isolanti elettrici per trasformatori, motori elettrici e generatori. Nella sua mission aziendale c’è anche...


Selle Italia è lieta di annunciare che, a partire dal 1° gennaio 2019, sarà il fornitore ufficiale delle selle del Team Dimension Data e assisterà tutti i suoi campioni nei loro sforzi per vincere le gare più importanti del calendario...


Si avvicina l'inizio della stagione agonistica 2019, la prima nel professionismo (come squadra Continental) per il Team Beltrami TSA - Hopplà - Petroli Firenze, che scatterà ufficialmente con la Vuelta a San Juan, dal 27 gennaio al 3 febbraio.La gara...


Il Trofeo Triveneto di ciclocross si prepara a vivere l’atto finale. -3 giorni al Gran Premio Friuli Venezia Giulia di Variano di Basiliano, in provincia di Udine. L’organizzazione sarà curata dalla DP66 Giant Smp Rigoni del due volte campione del...


In attesa del debutto stagionale fissato il 23 febbraio con la Firenze-Empoli (a proposito ritrovo e partenza ufficiosa per la classica di apertura da Piazzale Michelangelo e via ufficiale all’ingresso in Tavarnuzze in direzione Falciani) il nuovo Team Malmantile, ha...


Luis Guillermo Mora mette la sua firma sulla settima tappa della Vuelta al Tachira, la Ureña - Cerró del Cristo di 112, 3 km. Alle sue spalle Yimmi Briceño che conquista la maglia dileader della classifica generale.ORDINE D’ARRIVO1. Mora Luis Guillermo...


Dal 18 al 20 gennaio si svolgerà a Cambridge (Nuova Zelanda) la quinta prova di coppa delMondo Pista: All'evento sono stati convocati dal Coordinatore delle Squadre Nazionali Davide Cassani, su indicazione dei Commissari Tecnici Edoardo Salvoldi e Marco Villa, i...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy