DONNE JUNIOR. ARGENTO MONDIALE PER CAMILLA ALESSIO. AUDIO

DONNE JUNIORES | 24/09/2018 | 11:50
di Giulia De Maio

La prima medaglia mondiale per la Nazionale Italiana è firmata dalla giovanissima Camilla Alessio, junior del primo anno che centra un bellissimo argento nella crono individuale d'apertura della rassegna iridata. La padovana classe 2001 in forza al Team Lady Zuliani è stata la prima a tagliare il traguardo di Innsbruck con il tempo di 27'09"75. 43.737 km/h la sua media. L'azzurra, a lungo sull'hot seat, si è dovuta inchinare solo all'olandese Rozemarijn Ammerlaan, più veloce di 6"80. Completa il podio l'inglese figlia d'arte Elynor Backstedt. Sesto posto per Vittoria Guazzini, tra le favorite della vigilia, che si rifarà di sicuro nella prova il linea. 21° per Giorgia Bariani.

«Sono al settimo cielo, non ci credo. Questo secondo posto è un risultato davvero inaspettato. Fino a pochi giorni fa non ero neanche sicura di correrla questa crono. Ho pensato solo a dare tutto, ho realizzato un sogno. L'anno scorso vidi Elena Pirrone vincere, non sono riuscita a centrare l'oro come lei ma sono comunque felicissima. Speravo di centrare la top ten, chiudere seconda è scioccante. Ho corso mettendoci il cuore, avere costanza e passione ripaga» commenta a caldo un'emozionatissima Camilla Alessio. «Questa è solo la mia seconda crono dell’anno. Devo dire grazie a Paolo Sangalli che oggi mi ha guidato dall'ammiraglia, al mio allenatore Cristiano Citton che a casa mi ha spiegato come usare il cambio e come affrontare questa prova al meglio nonostante la poca esperienza, a mamma e papà, alle mie sorelle Martina e Benedetta, e a tutti coloro che mi hanno permesso di arrivare fin qui. Infine mando un saluto ai miei compagni di classe del Liceo Scientifico di Cittadella che sono sicura mi abbiano guardato tutti insieme da scuola». 

Grande gioia anche per l'iridata Rozemarijn Ammerlaan che racconta: «Questo titolo è una vera sorpresa, sono davvero felice. La seconda parte della crono è stata dura, ma mi ha favorito. Per me è un onore vestire questa maglia, non ho parole per spiegare quanto io sia contenta».

nell'allegato potete ascoltare l'intervista realizzata a Innsbruck da Danilo Viganò

per rileggere la cronaca CLICCA QUI

ORDINE D'ARRIVO

1   AMMERLAAN Rozemarijn         NED  0:27:02,95
2   ALESSIO Camilla              ITA  +  0:06,80
3   BACKSTEDT Elynor             GBR  +  0:17,94
4   GEORGI Pfeiffer              GBR  +  0:21,89
5   BOILARD Simone               CAN  +  0:24,11
6   GUAZZINI Vittoria            ITA  +  0:24,64
7   GAREEVA Aigul                RUS  +  0:24,66
8   le NET Marie                 FRA  +  0:25,69
9   JASKULSKA Marta              POL  +  0:28,24
10  LUDWIG Hannah                GER  +  0:28,93
11  KNAVEN Britt                 NED  +  0:36,97
12  KULYNYCH Olha                UKR  +  0:49,35
13  SAABYE Mie                   DEN  +  0:52,40
14  SOTO CAMPOS Catalina Anais   CHI  +  1:00,41
15  GIGANTE Sarah                AUS  +  1:04,50
16  LOUW Anya                    AUS  +  1:07,88
17  WIEL Jade                    FRA  +  1:09,65
18  BOSSUYT Shari                BEL  +  1:10,42
19  GILLESPIE Lara               IRL  +  1:12,46
20  YASCHENKO Tetyana            UKR  +  1:21,22
21  BARIANI Giorgia              ITA  +  1:21,78
22  HEITZMANN Dorothea           GER  +  1:24,74
23  GJOS Martine                 NOR  +  1:28,28
24  GEDRAITYTE Akvile            LTU  +  1:30,77
25  YOUNGWERTH Abigail           USA  +  1:31,20
26  ABRAMENKO Alina              BLR  +  1:31,91
27  PACHSHENKO Svetlana          KAZ  +  1:35,39
28  TEKESTE Desiet               ERI  +  1:36,46
29  HAJKOVA Marketa              CZE  +  1:46,92
30  JENSEN Mette Egtoft          DEN  +  1:51,14
31  RUEGG Noemi                  SUI  +  1:57,71
32  MOVRIN Vita                  SLO  +  2:09,18
33  KOLESAVA Anastasiya          BLR  +  2:10,37
34  SOLOVYEVA Anzhela            KAZ  +  2:14,46
35  MATHISEN Silje               NOR  +  2:21,96
36  SVARINSKA Lina               LAT  +  2:25,20
37  JANCIC Nika                  SLO  +  2:31,24
38  KURNOSSOVA Marina            KAZ  +  2:44,16
39  de la FUENTE ALCALDE Lorena  ESP  +  2:45,01
40  JANDOVA Veronika             CZE  +  2:47,30
41  SOH Jasmine                  USA  +  2:51,40
42  MACHALKOVA Petra             SVK  +  2:51,57
43  GILABERT VILAPLANA Ariana    ESP  +  2:57,64
44  PAULECHOVA Radka             SVK  +  3:04,54
45  LEITANE Daniela              LAT  +  3:06,68
46  VALLIERES MILL Magdeleine    CAN  +  3:10,09

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Paolo Simion riparte con garze, croste e cerotti, dopo la caduta sul traguardo di Modena, che aveva imboccato alle spalle di Pascal Ackermann. Nella carambola innescata dal tedesco in maglia ciclamino, il 58 della Bardiani Csf ha rimediato “una bella...


C’è il Giro del polpaccio tonico e depilato e quello del tifoso sherpa. Quello che è anche previdente ed esce di casa presto, mica che ci sia qualcosa da perdersi. Giaccone pesante per sfidare un maggio simile a ottobre, soprattutto...


È dell'olandese Raymond Kreder (Team Ukyo) la ruota più veloce nella terza tappa del Giro del Giappone. Sul traguardo di Mino, al termine di una frazione di 139 chilometri, Kreder ha battuto allo sprint il giapponese Kuboki e il venezuelano...


Prosegue a pieno ritmo la stagione del Gruppo Sportivo Emilia che tra poco più di un mese sarà impegnato nell’organizzazione dei Campionati Italiani Professionisti strada e cronometro che si disputeranno in Provincia di Parma. Nei giorni scorsi lo staff tecnico...


Si è aggiunta un’altra stella pronta a brillare nel firmamento di Belluno. E’ quella di Valerio Conti (UAE – Team Emirates). Si perché anche l’attuale maglia rosa del Giro d’Italia sarà al via del Cycling Stars Criterium, il circuito in...


Ritornano le Hammer Series, il nuovo formato di gare targato Velon, che anche per il 2019 vedrà in programma 3 differenti prove per ogni appuntamento. La UAE Team Emirates sarà già impegnata il 24-25-26 maggio a Stavanger, Norvegia. Questo il...


Il Giro si concede una pausa nei pressi di casa sua. I giorni di riposo sono utili ai corridori per tirare il fiato, e per salutare mogli e fidanzate. Per chi ama il ciclismo come noi, sono momenti preziosi per...


Tutte concentrate nel finale, le emozioni delladecima tappa del Giro con la volata vittoriosa di Demare a Modena. Ancora secondo Viviani (è la terza volta in questa edizione della corsa rosa) davanti a Selig, Ewan e Nizzolo. Purtroppo una brutta...


«Siamo tutti terroristi», dice Jacopo Guarnieri dei velocisti, e dunque di se stesso. Poi sorride, per farsi perdonare. Chi pensa che il ciclismo sia uno sport antico o fuori moda dovrebbe farsi un giro qui e vedere come sono i...


Tante volate al Giro d’Italia, ma il re delle volate non è contento. Mario Cipollini sale in cattedra, analizza quel che succede in gruppo al Giro d’Italia ed emette le sue sentenze. Pesanti come pietre. «Vedo gente che fa la...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy