DONNE JUNIOR. ARGENTO MONDIALE PER CAMILLA ALESSIO. AUDIO

DONNE JUNIORES | 24/09/2018 | 11:50
di Giulia De Maio

La prima medaglia mondiale per la Nazionale Italiana è firmata dalla giovanissima Camilla Alessio, junior del primo anno che centra un bellissimo argento nella crono individuale d'apertura della rassegna iridata. La padovana classe 2001 in forza al Team Lady Zuliani è stata la prima a tagliare il traguardo di Innsbruck con il tempo di 27'09"75. 43.737 km/h la sua media. L'azzurra, a lungo sull'hot seat, si è dovuta inchinare solo all'olandese Rozemarijn Ammerlaan, più veloce di 6"80. Completa il podio l'inglese figlia d'arte Elynor Backstedt. Sesto posto per Vittoria Guazzini, tra le favorite della vigilia, che si rifarà di sicuro nella prova il linea. 21° per Giorgia Bariani.

«Sono al settimo cielo, non ci credo. Questo secondo posto è un risultato davvero inaspettato. Fino a pochi giorni fa non ero neanche sicura di correrla questa crono. Ho pensato solo a dare tutto, ho realizzato un sogno. L'anno scorso vidi Elena Pirrone vincere, non sono riuscita a centrare l'oro come lei ma sono comunque felicissima. Speravo di centrare la top ten, chiudere seconda è scioccante. Ho corso mettendoci il cuore, avere costanza e passione ripaga» commenta a caldo un'emozionatissima Camilla Alessio. «Questa è solo la mia seconda crono dell’anno. Devo dire grazie a Paolo Sangalli che oggi mi ha guidato dall'ammiraglia, al mio allenatore Cristiano Citton che a casa mi ha spiegato come usare il cambio e come affrontare questa prova al meglio nonostante la poca esperienza, a mamma e papà, alle mie sorelle Martina e Benedetta, e a tutti coloro che mi hanno permesso di arrivare fin qui. Infine mando un saluto ai miei compagni di classe del Liceo Scientifico di Cittadella che sono sicura mi abbiano guardato tutti insieme da scuola». 

Grande gioia anche per l'iridata Rozemarijn Ammerlaan che racconta: «Questo titolo è una vera sorpresa, sono davvero felice. La seconda parte della crono è stata dura, ma mi ha favorito. Per me è un onore vestire questa maglia, non ho parole per spiegare quanto io sia contenta».

nell'allegato potete ascoltare l'intervista realizzata a Innsbruck da Danilo Viganò

per rileggere la cronaca CLICCA QUI

ORDINE D'ARRIVO

1   AMMERLAAN Rozemarijn         NED  0:27:02,95
2   ALESSIO Camilla              ITA  +  0:06,80
3   BACKSTEDT Elynor             GBR  +  0:17,94
4   GEORGI Pfeiffer              GBR  +  0:21,89
5   BOILARD Simone               CAN  +  0:24,11
6   GUAZZINI Vittoria            ITA  +  0:24,64
7   GAREEVA Aigul                RUS  +  0:24,66
8   le NET Marie                 FRA  +  0:25,69
9   JASKULSKA Marta              POL  +  0:28,24
10  LUDWIG Hannah                GER  +  0:28,93
11  KNAVEN Britt                 NED  +  0:36,97
12  KULYNYCH Olha                UKR  +  0:49,35
13  SAABYE Mie                   DEN  +  0:52,40
14  SOTO CAMPOS Catalina Anais   CHI  +  1:00,41
15  GIGANTE Sarah                AUS  +  1:04,50
16  LOUW Anya                    AUS  +  1:07,88
17  WIEL Jade                    FRA  +  1:09,65
18  BOSSUYT Shari                BEL  +  1:10,42
19  GILLESPIE Lara               IRL  +  1:12,46
20  YASCHENKO Tetyana            UKR  +  1:21,22
21  BARIANI Giorgia              ITA  +  1:21,78
22  HEITZMANN Dorothea           GER  +  1:24,74
23  GJOS Martine                 NOR  +  1:28,28
24  GEDRAITYTE Akvile            LTU  +  1:30,77
25  YOUNGWERTH Abigail           USA  +  1:31,20
26  ABRAMENKO Alina              BLR  +  1:31,91
27  PACHSHENKO Svetlana          KAZ  +  1:35,39
28  TEKESTE Desiet               ERI  +  1:36,46
29  HAJKOVA Marketa              CZE  +  1:46,92
30  JENSEN Mette Egtoft          DEN  +  1:51,14
31  RUEGG Noemi                  SUI  +  1:57,71
32  MOVRIN Vita                  SLO  +  2:09,18
33  KOLESAVA Anastasiya          BLR  +  2:10,37
34  SOLOVYEVA Anzhela            KAZ  +  2:14,46
35  MATHISEN Silje               NOR  +  2:21,96
36  SVARINSKA Lina               LAT  +  2:25,20
37  JANCIC Nika                  SLO  +  2:31,24
38  KURNOSSOVA Marina            KAZ  +  2:44,16
39  de la FUENTE ALCALDE Lorena  ESP  +  2:45,01
40  JANDOVA Veronika             CZE  +  2:47,30
41  SOH Jasmine                  USA  +  2:51,40
42  MACHALKOVA Petra             SVK  +  2:51,57
43  GILABERT VILAPLANA Ariana    ESP  +  2:57,64
44  PAULECHOVA Radka             SVK  +  3:04,54
45  LEITANE Daniela              LAT  +  3:06,68
46  VALLIERES MILL Magdeleine    CAN  +  3:10,09

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Grazie alla tappa di ieri, oggi avrà il numero rosso, ma dal prossimo anno vestirà l’arancione della CCC. Matteo Trentin è chiaramente uno dei pezzi pregiati del ciclomercato, e il buon Jim Ochowicz pare non essersi fatto sfuggire il trentino,...


Tutti seri e concentrati per arrivare all'obiettivo, che è la vittoria nel Tour de France, certo, ma anche in casa Ineos c'è spazio per un piccolo fuori programma. Il Team twitta: "sei mesi fa il nostro tifoso Daniel ci aveva...


Arriva nel cuore della notte, alle 2.21 per la precisione, il comunicato della Bahrain Merida su Rohan Dennis: «Durante la tappa odierna del Tour de France, il corridore del Team Bahrain Merida, Rohan Dennis, si è ritirato a malincuore dalla...


Dopo le prime salite, che ieri invero non hanno regalato grandi emozioni, e prima di una due giorni in alta montagna il Tour de France propone l'unica crono individuale del suo percorso 2019. Una scelta decisamente anomala, quella degli organizzatori,...


  “Da quando ho cominciato a lavorare prima con la Vittoria per il cambio-ruote e adesso per la Dimension Data come direttore sportivo, riesco finalmente a vedere i primi in salita”. Potrebbe aggiungere che, solo da quando le fa in...


Giorni di grande fermento per il mercato e corridori in partenza dalla Astana: il 29enne spagnolo Pello Bilbao López de Armentia, molto tentato, per non dire ormai accasato (ma è solo questione di giorni: 1° agosto) al Team Bahrain, dove...


Impegno italiano per l’UAE Team Emirates, con la partecipazione alla seconda edizione dell’Adriatica Ionica Race, in programma dal 24 al 28 luglio. Per la formazione diretta dai tecnici Marco Marzano (Ita) e Paolo Tiralongo (Ita) saranno presenti Roberto Ferrari (Ita),...


Dopo le velociste a Parigi e le scalatrici sull’Izoard e a Le Grand-Bornand, La Course by Tour de France strizza l’occhio alle attacacnti. Sono loro le attese protagoniste oggi a Pau, sui cinque giri del circuito da affrontare per un...


Il primo successo da dilettante dell'aretino Riccardo Marchesini di domenica nel 64.o Giro del Montalbano riecheggia ancora negli ambienti ciclistici. A 25 anni, dopo cinque stagioni da dilettante è finalmente andato a segno, dopo anni mitigati da tanta amarezza ed...


Domani torna a casa. Sì, Lorenzo Gobbo lascerà l'ospedale di Gand per ritornare in Italia. Il ragazzo ha avuto il via libera dai sanitari belgi e papà Gianni, che proprio domani compie 55 anni, non poteva desiderare regalo migliore. «È...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy