IL GIRO D'ITALIA SI CONCLUDERA' ALL'ARENA DI VERONA

PROFESSIONISTI | 17/09/2018 | 07:04

Sarà come nel 1981, nel 1984 e nel 2010. L’edizione numero 102 del Giro d’Italia di ciclismo, che partirà l’11 maggio 2019 da Bologna con la cronoscalata verso il santuario di San Luca, si concluderà a Verona, con una cronometro e si tornerà nela sèlendida cornice dell'Arena, l’anfiteatro romano dove nel nel 1981 a trionfare fu Giovanni Battaglin, che bissò il successo della Vuelta, e nel 1984 Francesco Moser sfilò di dosso la maglia rosa al francese Laurent Fignon, al culmine di una performance da manuale.


All’epoca la prova contro il tempo partì da Soave ei disputò su un percorso lungo 42 chilometri. La tappa finale dell’anno prossimo, in programma domenica 2 giugno, si snoderà su un percorso cittadino non troppo lungo. Anche nel 2010, il 30 maggio, la corsa rosa si concluse in Arena, con Ivan Basso in maglia rosa. 


Il presidente della Giunta regionale del Veneto, Luca Zaia, sentito dall’agenzia Ansa ha confermato che «si è conclusa la trattativa con Rcs per il percorso veneto del Giro». «La cronometro conclusiva», ha dichiarato Zaia «si svolgerà a Verona, mentre sono previste altre tre tappe in Veneto».

Copyright © TBW
COMMENTI
SBAGLIATO
17 settembre 2018 07:50 geo
Ormai tutti i giri si concludono nella capitale (Milano è la capitale del ciclismo italiano). La passerella finale è la cosa che piace di più, con un arrivo di gruppo e la maglia del leader che festeggia nelle retrovie del gruppo. La cronometro è noiosa. Ecco uno dei motivi per cui il Giro non cresce come fanno Tour e Vuelta.

quindi
17 settembre 2018 09:45 ConteGazza
2 crono abbastanza lunghe probabilmente + cronoprologo. Vincenzo e Fabio andate al Tour nel 2019 ke mi sa ke è meglio. Froome verrà sicuramente a difendere il titolo e Dumoulin (dovrebbe concentrarsi su solo Tour 2019) a questo punto con (almeno) tre crono ci farà un pensierino anke lui

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
I professionisti devono essere di esempio a tutti coloro che li guardano, ciclisti o semplici appassionati che siano. E quindi l'Uci emana una nuova disposizione che vieta gli abbracci al termine di una corsa. Dopo i divieti sulle posizioni aerodinamiche,...


Il Gip del Tribunale di Alessandria ha deciso: è stato archiviato il fascicolo per la morte di Giovanni Iannelli, il ciclista di 22 anni che ha perso la vita nella volata della gara del Trofeo Bassa Valle Scrivia a Molino dei...


Non si fa tempo a salutare l'elezione del neo presidente federale Cordiano Dagnoni, che le carte bollate cominciano a volare nelle stanze della Seconda Sezione del Tribunale Federale (presieduta dall'avocato Adriano Simonetti ). Ieri sera, attorno alle 20, Angelo Francini...


Domenica la caduta alla Kuurne-Bruxelles-Kuurne, ieri la mancata partecipazione al Trofeo Laigueglia, oggi il verdetto emerso dopo approfondite analisi: Gianni Moscon ha riportato la frattura di un polso. A confermarlo è stato lo stesso corridore trentino della Ineos Grenadiers con...


La Zalf Euromobil Désirée Fior si appresta a vivere un'altra domenica decisamente intensa: oltre al già programmato appuntamento a Lucca per il 1° Trofeo One Penny che vedrà protagonisti Edoardo Faresin, Stefano Gandin, Federico Guzzo,  Alex Tolio, Riccardo Verza, Edoardo Zambanini e...


Terzo impegno agonistico per la EOLO-KOMETA Cycling Team in terra italiana, in soli quattro giorni. Dopo il debutto al Trofeo Laigueglia e il giorno dopo aver affrontato il debutto in una gara di categoria WorldTour nelle Strade Bianche, il team...


Il ciclismo e la caccia erano le due passioni di Aldo Manetti, morto a seguito di un improvviso malore mentre si trovava nella sua abitazione a Caserana di Quarrata. Aveva compiuto 77 anni due mesi fa. Per tantissimi anni ragioniere...


Sono arrivati insieme ieri a Bologna alcuni degli attesi protagonisti della Strade Bianche di sabato prossimo. Dall’aeroporto olandese di Schiphol con il volo delle 14:20 della KLM, Mathieu van der Poel e la sua Alpecin-Fenix sono saliti sull’aereo che li...


Dopo il primo trionfo stagionale nell’UAE Tour, la formazione emiratina guarda con fiducia alla prossima sessione di gare composta dalla classica italiana delle Strade Bianche (6 marzo) e dalla Parigi-Nizza (7-14 marzo). Alle Strade Bianche l’UAE Team Emirates schiererà una...


Gara di livello il Trofeo Laigueglia di ieri, che ha aperto la stagione italiana. E Androni Giocattoli Sidermec protagonista. Ad animare la corsa, infatti, tra gli altri fin nel circuito finale di Colla Micheri anche Mattia Bais. In fuga, prima...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155