Presentata l'edizione 2008 de L'Eroica

| 29/02/2008 | 00:00
Nella sala Giunta della Regione Toscana è stata presentata oggi la seconda edizione della Monte Paschi Eroica, la gara voluta dalla Gazzetta dello Sport e da Rcs Sport per celebrare nella maniera più degna il ritorno del ciclismo alle sue origini, in analogia e similitudine all'Eroica dei Pionieri. Ma la gara riservata ai professionisti è quest'anno disgiunta - come periodo - dalla prova dei cicloamatori e anticipata a sabato 8 marzo mentre la cicloturistica d'epoca vivrà i suoi fasti (per i Pionieri sarà la dodicesima avventura) domenica 5 ottobre. La Monte Paschi Eroica è stata salutata dall'Assessore allo sport della Regione Toscana Gianni Salvadori e dal presidente del Coni regionale e vicepresidente di Monte dei Paschi di Siena, Ernesto Rabizzi quale "ideale ambasciatrice della Toscana nel mondo, unica nel suo genere per gli scenari in cui si disputa, nel fascino ineguagliabile del Chianti e delle Crete senesi, con le loro strade bianche. Un patrimonio di tutti, non della sola Toscana. Un patrimonio che l'umanità è chiamata a preservare e valorizzare". Su quelle strade dove non si può andare troppo di fretta, costellate di piccole insidie, è stata parzialmente ridisegnata la corsa, mantenendo pressoché invariato il chilometraggio (181 km, uno in più dello scorso anno) ma disponendo "in maniera più raccolta i quasi 60 chilometri di sterrati - lo ha sottolineato il direttore d'organizzazione Mauro Vegni - suddivisi in sette porzioni di cui l'ultima posta a meno di 7 chilometri dall'epilogo, anche quest'anno fissato nella cornice straordinaria di Piazza del Campo a Siena". La partenza, secondo tradizione, avverrà da Gaiole in Chianti. Nei preliminari dell'arrivo avranno luogo manifestazioni corali riservate ai cicloturisti e ai bambini che sfileranno un'ora prima dell'arrivo lungo l'chilometro della corsa, da Porta Pispini al traguardo, in un grande ideale abbraccio del ciclismo alla città di Siena. Nell'occasione la Fondazione Monte dei Paschi di Siena consegnerà 1.000 biciclette al Burkina Faso nel quadro di un accordo di cooperazione con il Paese africano di cui sarà inaugurata, sabato 8 marzo, una mostra fotografica, alla presenza del ct Franco Ballerini e del due volte campione del mondo e campione olimpico Paolo Bettini. Proprio il toscano attualmente più celebre in bicicletta apre con il numero 1 l'elenco degli iscritti che annota nomi importanti. Bettini, lo scorso anno mossiere e padrino della corsa è quest'anno ben deciso a targare la sua prestazione con un acuto vincente, ben contrastato, fra gli altri, da Gilberto Simoni, Alessandro Ballan, Vincenzo Nibali. Sedici le squadre al via per un totale di 128 atleti in rappresentanza di 20 nazioni.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Thomas PIDCOCK. 10 e lode. Secondo, terzo, primo: boom! Finalmente il 24enne britannico della Ineos Grenadiers si prende ciò che meritava già di avere e per una ragione o per l’altra gli è sempre sfuggito. Secondo terzo primo: voilà! Ecco...


Impresa solitaria di Florian Samuel Kajamini nell'internazionale Trofeo città di San Vendemiano per la categoria Under 23. Uscito con buone gambe e una grande condizione dal recente Giro d'Abruzzo, il bolognese di Pianoro della MBHBank Colpack Ballan CSB, ha fatto...


Tom Pidcock chiude il cerchio e conquista il successo nella Amstel Gold Race, corsa che gli si addice in modo perfetto e nella quale era già arrivato secondo, battuto in un contestatissimo fotofinish da Van Aert. Il britannico della Ineos...


Lenny Martinez vince ancora e completa il weekend perfetto della Groupama FDJ: il ventenne francese, già a segno venerdì, ha vinto anche il Tour du Doubs disputato sulla distanza di 200, 9 km da Morteau a Pontarlier - Le Larmont....


Anche Paolo Sangalli era presente oggi alla Amstel Gold Race. Poco dopo la conclusione della gara tuttobiciweb ha raccolto le impressioni del Commissario Tecnico azzurro: «La neutralizzazione e la riduzione del chilometraggio hanno condizionato la corsa riducendo di fatto la...


Ancora una volta Elisa Longo Borghini è stata protagonista della corsa e anche nell'Amstel Gold Race è stata la migliore delle italiane. La campionessa tricolore ha chiuso al quinto posto e spiega: «È stata una Amstel Gold Race strana, con...


Un'Amstel Gold Race femminile che resterà nella storia. Per le difficoltà della giornata, per il percorso accorciato, per la vittoria di Marianne Vos e per l'errore clamoroso di Lorena Wiebes in volata. Gara strana, dicevamo, e soprattutto accorciata di oltre...


Ha incamerato un’altra giornata positiva la compagine veneta della Autozai Contri sulle strade del Giro d’Abruzzo Juniores: dopo aver lasciato il segno a Cepagatti, Alessio Magagnotti si è fatto notare per la seconda volta tra i migliori sul traguardo di...


Oltre 250 esordienti sono accorsi per la 27sima edizione del Memorial Luigi Bussacchini classica manifestazione giovanile svoltasi a Nave, nel Bresciano, a cura Dell'US Pedale Bresciano. La competizione, tanto cara a Laura e Mauro Otelli, ogni anno ricorda la figura...


Salgono a tre le vittorie in stagione per Brandon Fedrizzi. Il trentino della Forti e Veloce, già in trionfo a Camignone e la scorsa settimana a Gardolo di Trento, oggi ha conquistato il 24^ Memorial Perico-Isaia Mirri per allievi che...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi