DOPING E RAZZISMO: MALATTIE DEL CALCIO E DELLO SPORT

LIBRI | 29/06/2018 | 16:53

«Dal doping al razzismo: siamo il Paese al mondo che più ne parla, con il record assoluto di tavole rotonde. Ma quando si tratta di tradurre la teoria in pratica, e le proposte in leggi, non uno che faccia un passo avanti. Al massimo ci si dissocia, si stigmatizza, ci si appella alla coscienza (degli altri, ovviamente)».
Dopo aver aperto una finestra sull’uso dei farmaci proibiti o in eccesso nel calcio, Lamberto Gherpelli tocca un altro aspetto delicato quanto poco affrontato nello sport più popolare del mondo: “Che razza di calcio” (edizioni Gruppo Abele, 240 pagg, 15 euro) è un viaggio all¹interno di un altro lato oscuro del pallone, dove razzismo, intolleranza e discriminazione sono piante che ancora non si è riusciti ad estirpare. Vuoi perché ben radicate, vuoi perché l’ambiente in cui sono cresciute non sembra esprimere il massimo impegno per combatterle.
Come già il coraggioso “Qualcuno corre troppo¹”, dedicato al rapporto fra calcio e doping, anche questo nuovo lavoro di Gherpelli non trascura alcun aspetto, da quello storico alla stretta attualità: si va dalle difficoltà dei giocatori di colore ad essere accettati nelle squadre nella prima metà del secolo scorso agli episodi più recenti di contestazione verso chi ha una pelle diversa, dall’antisemitismo organizzato delle curve fino ai casi di discriminazione nei confronti degli atleti omosessuali o delle stesse donne. Con le testimonianze dei campioni che ne hanno subito le conseguenze, da Thuram fino al grande Cruijff. Vicende salite alla ribalta della cronaca o anche inedite, ricostruite nei dettagli, piccoli o grandi episodi tutti legati dal filo di un atteggiamento grave, non solo per il calcio. Storie di vita, non solo di pallone: messe tutte in fila offrono un quadro sconfortante di uno sport che, come tutte le medaglie, ha anche il suo rovescio.

Copyright © TBW
COMMENTI
PEPPINO
29 giugno 2018 17:52 tempesta
Il razzismo, e un problema che ce in tutto il mondo e penso che e nel geno umano. Tempo fa la gente viveva Fra quattro mura ,adesso Incontri gente di tutto il mondo e essere tolleranti e una virtu che Hanno pochi. Riguardo il Doping L´italia e dietro L´africa se vediamo quello che succede nel nostro paese tutti corrotti i giornali sono pieni di notizie di questo tipo poi vogliamo che lo Sport sia pulito Grande Utopia.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Domani, mercoledì 18 settembre, a Pontedera (Pisa) è in programma il Giro della Toscana. Parteciperà anche il colombiano Egan Bernal, trionfatore al Tour de France 2019. Il ventiduenne Bernal correrà in maglia Team Ineos e sarà spalleggiato, tra gli altri,...


La prima vittoria del 2019 per Edoardo Francesco Faresin è arrivata sul prestigioso traguardo della 84^ Coppa Collecchio: una prova combattuta e spettacolare quella andata in scena, come da tradizione, sulle splendide strade del Parco dei Boschi di Carrega. A decidere la corsa...


Primo vittoria stagionale per il giovane Riccardo Moro. Il 20enne della Viris Vigevano ha vinto il 66simo Gran Premio Sannazzaro per dilettanti che si è svolto a a San Nazzaro de Burgondi nel Pavese. Moro ha superato Carloalberto Giordani (Arvedi) e...


Alejandro Valverde ha avuto seri problemi di depressione dopo la squalifica che ha fatto seguito al suo coinvolgimento nell'Operacion Puerto. È lo stesso campione del mondo a rivelarlo per la prima volta raccontandosi nel documentario "Un anno arcobaleno" che sarà...


Non solo è il primo sloveno ad aver vinto un Grande Giro, oggi Primoz Roglic diventa anche il primo sloveno a raggiungere la vetta della classifica mondiale dell'UCI. Grazie al successo colto alla Vuelta, arrivato dopo uno strepitoso filotto di...


Nessuna storia anche oggi in volata al Tour of China 2019: Marco Benfatto è stato nettamente il più forte partendo lungo e tenendo a bada i rivali che non hanno potuto far altro che rimanere in scia. La maglia blu...


Dopo quella di Vincenzo Nibali, arrivano altre due defezioni importanti per il Mondiale delloYorkshire: Egan Bernal e Michal Kwiatkowski hanno deciso di non disputare la sfida iridata perché non sono in condizione di essere competitivi. Bernal è stato incluso proprio...


Settimana da tripla attività per l’Androni Giocattoli Sidermec che alla Cina (conclusione il 22 settembre) aggiunge le classiche del calendario italiano e un importante appuntamento del calendario europeo. In Italia si comincia domani con il Giro di Toscana, per poi...


«La maglia azzurra per me è sacra e va rispettata. Non sono al top e non è giusto che porti via il posto a un compagno». Il senso del ragionamento di Nibali, al termine del week-end delle gare in Canada,...


Ancora un successo per Marco Benfatto che si è imposto nella prima tappa del Tour of China II 2019 dopo 141, 3 km con prima parte in linea e conclusione dopo sei giri di un circuito cittadino a Jianghua. Per...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy