LTDL 2018. LE ASPETTATIVE DEI TEAM ITALIANI. AUDIO

PROFESSIONISTI | 18/03/2018 | 04:35
Il Tour de Langkawi 2018 è ufficialmente iniziato oggi 18 marzo nei 35 gradi della prima frazione con partenza da Kangar e arrivo Kulim di 147,9 km e prima della partenza abbiamo colto l’occasione per una breve chiacchierata con i direttori sportivi delle tre squadre italiane al via ossia la Androni Giocattoli Sidermec, la Bardiani CSF e la Wilier Triestina Selle Italia.

Qui sotto un estratto degli interventi dei DS, a fondo pagina il file audio per ascoltarli in viva voce con le loro dichiarazioni complete.

L’attesissimo ritorno di Guardini (la sua intervista qui) investe la Bardiani CSF di grande attenzione. Roberto Reverberi: «Partiamo naturalmente da Favoriti visto che Guardini ha sempre fatto bene e dobbiamo prenderci la responsabilità di controllare la corsa, ma speriamo nell’aiuto altre squadre. Per la classifica punteremo su Sterbini anche se la salita di Cameron non è proprio adatta a lui. La condizione è buona abbiamo iniziato a ottenere risultati nelle ultime corse, in più arriviamo da Abu Dhabi dove il clima era simile, seppur meno umido, dunque ci siamo abituati al caldo. Guardini è stato in una squadra professional all’inizio carriera poi è passato in una World Tour ma non ha avuto quasi mai una squadra a disposizione, soprattutto nei grandi giri. E ora è tornato in una dimensione di squadra professional. Qui ha una certa esperienza e può insegnare ai giovani in più è il capitano e avrà sempre la squadra a disposizione».

La Androni Giocattoli Sidermec è guidata da Gianni Savio che si fermerà fino alla quarta tappa e da Alessandro Spezialetti. Le parole di Savio: «Finalmente si parte, sotto un certo profilo almeno i ragazzi hanno avuto modo di acclimatarsi visto che arrivavamo in un ambiente tutto diverso. Puntiamo alle vittorie di tappe, anche se non sarà facile visto che ci sono squadre molto attrezzate e corridori come Guardini che potremmo definire il “Cipolliini della Malesia” e che è il grande favorito. Per quanto riguarda le volate, Chirico e Bisolti dovranno aiutare nella parte finale con uno sforzo di circa 3 e 5 km poi entrerà in azione Frapporti per lasciare dunque spazio a Malucelli che sarà apripista di Belletti. Rivera non sarà coinvolto perché quest’anno sarà per lui ancora di apprendimento e deve imparare a stare al meglio in gruppo».

Spezialetti: «Per le volate abbiamo Belletti con Malucelli in seconda battuta, possiamo contare su una squadra competitiva e cerchiamo di portare a casa qualcosa di buono. In salita c’è Kevin Rivera che è la nostra promessa oltre che Chirico e Bisolti, dunque tre corridori lavoreranno per la volata e tre per puntare alla salita».

La Wilier Triestina Selle Italia è in mano a Tomas Aurelio Gil Martinez è il DS della Wilier Triestina Selle Italia che può contare su un Pacioni molto pimpante: «Siamo una squadra di scalatori giovani, vediamo come sarà la condizione. Alla fine c’è solo un giorno di salita (la quinta tappa, con arrivo a Cameron Highlands, ndr) ed essendo una corsa per velocisti puntiamo tutto su Pacioni che sta bene e che a Taiwan ha vinto una tappa e può darci belle soddisfazioni. E naturalmente conta molto la posizione nello sprint e un po’ di fortuna non guasta. Per noi è andata bene partire da Taiwan, facendo poi scalo a Hong Kong e arrivando a Penang perché i corridori erano già ambientati con il fuso orario».

Da Kangar, Diego Barbera

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il Giro della Valle d'Aosta, chiuso in terza posizione, gli ha dato la perfetta condizione di forma e subito Mattia Petrucci l'ha sfruttata a dovere. Colpo vincente del veronese della Colpack Ballan nella Coppa città di Ovada per dilettanti che...


Sul traguardo di Quaregnon, Fabio Jakobsen mette a segno la sua doppietta personale e chiude tra gli applausi il Tour de Wallonie. L'olandese della Deceuninck Quick Step, che aveva vinto a Zolder nella seconda tappa, si è ripetuto nella frazione...


Richard Carapaz è al settimo cielo quando si presenta in sala stampa con l'oro olimpico al collo: «È stata una giornata un po' pazza, una corsa molto dura, io ho avuto pazienza e aspettato il mio momento, poi ho avuto...


Wout van Aert rende onore al suo avversario e nasconde la sua delusione dietro ad una splendida medaglia d'argento: «Corro sempre per vincere ma oggi sono molto più felice che ai mondiali di Imola 2020, ho sempre un argento al...


Tadej Pogacar sorride al traguardo, sorride sul podio e sorride anche incontrando i giornalisti in conferenza stampa: «Sono felicissimo per il terzo posto, ho dato il massimo, sono super super contento di essere riuscito a salire sul podio dei Giochi...


Richard CARAPAZ. 10 e lode. È cambiato il mondo, è cambiato da un po’ e anche questo ragazzo ha contribuito a farlo. Un tempo nazioni come l’Ecuador davano vita alle fughe di giornata: i primi scatti erano i loro. Adesso...


Il CT Davide Cassani analizza la gara dei suoi ragazzi in questa prova olimpica: „Peccato per i crampi di Alberto Bettiol: non sappiamo per quale motivo siano venuti, soprattutto in un tratto di strada facile, era discesa ed è stato...


Con la solita disponibilità Vincenzo Nibali si ferma dopo il traguardo per analizzare la sua prestazione ai Giochi Olimpici: «Ci è mancato il risultato finale ma abbiamo corso davvero bene, abbiamo giocato le nostre carte nel modo giusto. Abbiamo cercato...


Sessantasette atlete per 39 nazioni: sarà questo il quadro della prova in linea femminile che si disputerà domani, con partenza alle ore 6 italiane. Sarà una gara atipica, formazioni ridotte all'osso - le nazionali migliori possono schierare solo 4 atlete...


Gianni Moscon è il primo degli azzurri che si fermano ai microfoni dei cronisti al termine della prova olimpica in linea di Tokyo2020 e spiega: «È stata una corsa durissima, nella quale il caldo ha fatto la differenza. Noi abbiamo...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI