AROMITALIA VAIANO, AL VIA LA STAGIONE

DONNE | 11/01/2018 | 09:38
Il 2018 è ormai iniziato e di conseguenza è scattata ufficialmente anche la nuova stagione agonistica del team Aromitalia - Vaiano, l’U.C.I. Women’s Team toscano presieduto da Stefano Giugni. Due i volti nuovi della formazione pratese: il giovane talento azzurro Angelica Brogi e la più esperta sprinter toscana Michela Balducci.

Angelica Brogi, senza dubbio uno dei migliori talenti del ciclismo toscano e nazionale, nel 2017 ha saputo sorprendere gli addetti ai lavori vincendo alla grande il “G.P. BF Arredamenti” di Corridonia (MC) e soprattutto la “Monza-Madonna del Ghisallo”, con il traguardo posto in vetta alla leggendaria salita tanto cara ai ciclisti di tutto il mondo. La Brogi, aretina di Loro Ciuffenna, è stata assoluta protagonista anche al “Giro della Toscana Internazionale U.C.I. 2.2”. Nella gara dedicata alla memoria di Michela Fanini ha saputo cogliere una settima piazza nel “tappone” con arrivo a Capannori ed un prestigioso ottavo posto nella classifica generale finale, dove è risultata la terza miglior italiana e la seconda più giovane. Angelica, nata a Firenze il 20 ottobre del 1998, ha iniziato a gareggiare all’età di otto anni (Categoria G3) nello storico G.S. Mage - Alfredo Binda. Ha poi vestito le casacche del team Olimpia, del Re Artù in Emilia Romagna, del team Brogio, del team Vallerbike ed infine del bergamasco Eurotarget - Still Bike Team dell’ex professionista Giovanni Fidanza. La simpatica e sempre sorridente ragazza aretina, nella sua ottima carriera agonista, caratterizzata anche da un grave infortunio che le ha fatto perdere praticamente l’intera stagione 2014, ha collezionato diversi successi tra cui un campionato regionale su pista nella Velocità Olimpica, un bronzo tricolore sempre nella Velocità Olimpica, un campionato regionale su strada junior ed il primo posto nella prestigiosa “Challenge Rosa delle Regioni Junior 2016”. La Brogi ha già indossato la maglia Vaiano al “Tour of Guangxi Women's Elite World Challenge”, competizione internazionale U.C.I. 1.1 corsa nel mese di ottobre, dove ha sfiorato la ‘top ten’.

Michela Balducci, nata a Pontedera (PI) il 30 marzo 1995, ha iniziato a gareggiare dalla tenera età di 7 anni, vestendo le casacche del G.S. Butese (per 9 stagioni), dell’Eurotarget - Still Bike Team, della S.C. Michela Fanini e del Team Giusfredi - Bianchi. Nella sua lunga ed importante carriera agonistica, caratterizzata da una media di 7 successi l’anno e da innumerevoli piazzamenti in “top five”, ha colto due podi ai Campionati Italiani e numerosi titoli di campionessa provinciale e regionale in svariate specialità ed in tutte le categorie. La Balducci è reduce da un’annata davvero positiva, caratterizzata dal trionfo al “Giro della Campania in Rosa” (con due podi in altrettante frazioni), dal successo sfiorato nella gara open di Racconigi, dal podio al “Memorial Diego e Stefano Trovó” di Shiavonia d’Este (PD), dalla quarta piazza al “Giro dei Due Comuni - Memorial Chiara Pierobon” di Sarcedo (VI) e dai brillanti piazzamenti in competizioni internazionali U.C.I. quali il “G.P. della Liberazione Pink” di Roma, l’Emakumeen Bira”, il “Giro della Toscana” ed il “G.P. Bruno Beghelli”. L’atleta di Castelvecchio di Compito (LU), senza dubbio tra le più forti velociste italiane, ha preso parte anche a diverse prove dell’U.C.I. Women’s World Tour, dove ha potuto acquisire una buona dose di esperienza sfidando le più forti atlete del panorama ciclistico internazionale.

Agli ordini dei direttori sportivi Paolo Baldi e Matteo Ferrari ci saranno anche le riconfermate Alessia Bulleri, Lisa De Ranieri, l’ex iridata ed ex campionessa europea Rasa Leleivyte, Giulia Marchesini, Nicole Nesti, la sudafricana Heidi Dalton,  la campionessa nazionale lettone in carica su strada e contro il tempo Lija Laizane e le neo professioniste Claudia Cadeddu ed Emilia Matteoli. Il sodalizio toscano è particolarmente grato agli sponsor storici e nuovi che da sempre lo sostengono con tanta passione, impegno e professionalità. Tra questi il ritrovato gruppo commerciale “Da Moreno - Dove tutto costa meno”, la nota azienda che fa capo all’appassionato imprenditore Claudio Aldegheri, che ormai da diversi anni sostiene diverse manifestazioni di carattere nazionale ed internazionale dedicate proprio al ciclismo femminile.

ORGANICO AROMITALIA - VAIANO 2018:
- Balducci Michela (Italia, 30 Marzo 1995) - Nuova
- Brogi Angelica (Italia, 20 Ottobre 1998) - Nuova
- Bulleri Alessia (Italia, 19 Luglio 1993) - Confermata
- Cadeddu Claudia (Italia, 9 Agosto 1999) - Confermata, all’esordio tra le Elite
- Dalton Heidi (Sud Africa, 21 Marzo 1995) - Confermata
- De Ranieri Lisa (Italia, 30 Luglio 1997) - Confermata
- Laizane Lija (Lettonia, 6 Luglio 1993) - Confermata
- Leleivyte Rasa (Lituania, 22 Luglio 1988) - Confermata
- Marchesini Giulia (Italia, 14 Maggio 1998) - Confermata
- Matteoli Emilia (Italia, 12 Novembre 1999) - Confermata, all’esordio tra le Elite
- Nesti Nicole (Italia, 20 Settembre 1997) - Confermata
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Esattamente un mese fa si concludeva il 41° Giro d’Italia Giovani Under 23 Enel tra gli applausi di tutto il mondo del ciclismo. La più prestigiosa e impegnativa corsa a tappe per Under 23 non ha tradito le attese. Una...


Oltre trecento atleti da tutta Italia, circa seicento accompagnatori, cento tecnici, quaranta giudici federali. Questi alcuni dei numeri dei Campionati italiani giovanili di ciclismo su pista, presentati questa mattina a Torino, presso la sala stampa della Giunta regionale. Un evento...


Da Ottavio Bottecchia, primo italiano a vincere il Tour nel 1924, fino alla cavalcata trionfale di Vincenzo Nibali sul viscido pavè della foresta di Arenberg. Tra i due: Fausto Coppi, Gino Bartali, Gastone Nencini, Felice Gimondi, Marco Pantani. Gli italiani...


Massimiliano Sala è medico sociale del Manchester City ma da sempre ha la passione per la bicicletta. E ha deciso di partecipare, il mese scorso, alla Race Across America, una gara di ultraciclismo, la più dura del mondo. Un “coast...


Non ci sono solo i grandi assi del professionismo a dar spettacolo oggi sulle Alpi ma c'è uno spazio importante anche per le donne, chiamate a battersi ne La Course by Le Tour. 112 atlete, molte delle quali reduci dal...


Come da tradizione anche quest’anno ci saranno degli eventi collaterali di altissimo livello ad arricchire e accompagnare il programma del Tour de Pologne – UCI World Tour in programma dal 4 al 10 agosto. Stiamo parlando dei due appuntamenti che...


Non è stato solo un giorno di riposo, quello di ieri ad Annecy, ma è stata soprattutto l’occasione di cambiare pagina, scenari, aria, prospettive. Dopo le pianure del Nord e le tante trappole che i corridori hanno trovato per strada...


Ancora giorni difficili per il Velodromo di Montichiari, forse i più difficili. Già perché nel pomeriggio di oggi gli uomini della Questura hanno chiuso la struttura apponendo i sigilli. Niente ciclismo, niente pratiche sportivo nei vari spazi a disposizione, niente...


La delusione è ovviamente ancora grande ma Richie Porte è già pronto a voltare pagina. In un messaggio audio diffuso oggi, il corridore australiano della BMC spiega: «Non volevo che andasse così, specialmente dopo l'anno scorso, è doloroso sia fisicamente...


Bauke Mollema si prepara ad affrontare giornate molto difficili. Il corridore olandese della Trek Segafredo, infatti, è caduto ieri nella tappa di Roubaix e ha riportato una brutta botta alla schiena.«Devo cercare di sopravvivere nei prossimi giorni - ha detto...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy