AUSTRIA. CICCONE: «IL LAVORO PAGA»

PROFESSIONISTI | 07/07/2017 | 08:15
Arrivano segnali molto incoraggianti da Giulio Ciccone al Tour of Austria. Ieri, quarta tappa della corsa austriaca di solo 83 km ma con la durissima ascesa finale a Kiztbuheler Hornf, il talento della Bardiani-CSF ha chiuso al terzo posto, 50” dietro al vincitore Lopez (Astana) e 33” al secondo, Denifl (Aqua Blue Sport). In classifica generale è ora settimo a 2’22” dal leader Denifl.

Impegnato in Austria con la maglia della Nazionale, insieme ai compagni Vincenzo Albanese e Simone Velasco, Ciccone è stato finora a disposizione del CT Cassani per supportare l’uomo di punta, Elia Viviani, vincitore di due tappe in volata. Oggi, però, ha goduto di libertà d’azione e non ha tradito le aspettative.

Questo risultato è la conferma che il lavoro paga. Sentivo già da un paio di giorni di stare bene e oggi son partito per cercare il risultato. La salita era durissima, ho cercato di tenere la ruota di Lopez il più possibile ma andava troppo forte. Ho mantenuto un ritmo più regolare possibile ed è arrivato questo buon risultato”.

Archiviato un difficile avvio di stagione, condizionato da un intervento di ablazione al cuore, Ciccone ha iniziato alla Settimana Coppi e Bartali. Con determinazione ha lavorato per conquistarsi un posto al Giro d’Italia, dove ha cercato di mettersi in luce nonostante una condizione non ottimale.

“Dopo un buon 2016 puntavo a partire subito forte nel 2017, ma il destino ha voluto complicare tutto. Il Giro d’Italia è stata una grandissima iniezione di fiducia, seppur senza risultati. Ho faticato tanto, ma è stato utilissimo per finire la corsa con una condizione in crescita, sento di essermi sbloccato. Il Tour of Austria mi sta regalando brillantezza. Non vedo l’ora di tornare in gara con la Bardiani-CSF e vivere un finale di stagione alla grande” ha aggiunto Giulio.

Il Tour of Austria vivrà ora le ultime due tappe: dura quella di oggi, con tre impegnativi GPM e un arrivo misto; mista con arrivo per velocisti quella di domani.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Filippo Tagliani regala al Team Casillo Maserati una delle vittorie più belle della stagione, anche perché ottenuta a Ceglie Messapica, in quella Puglia che è terra di origine del main sponsor, Pasta Casillo. Filippo Tagliani  ha preceduto nell'ordine Raffaele Radice...


Davide Plebani, bergamasco della Arvedi Cycling, ha vinto la 52sima Targa Comune di Castelletto Cervo, nel Biellese, per elite e under 23.


A una settima esatta dal mondiale Soraya Paladin manda un chiaro e limpido messaggio sulle sue condizioni di forma. La portacolori del team Alè Cipollini trionfa infatti nella terza e ultima tappa del Giro delle Marche in Rosa e...


Simone Consonni è stato un altro dei protagonisti del Memorial Pantani. Il corridore dell’Uae è entrato nella lunga fuga iniziale, una volta raggiunto dal gruppo è stato comunque capace di riemergere concludendo al quarto posto. Ma il bergamasco, qualche metro...


Diego Rosa, il piemontese classe 1989 professionista dal 2013, è stato un superbo protagonista del Memorial Pantani. Il portacolori del Team Ineos è stato in fuga sin dall’inzio della corsa ed è stato beffato proprio sul traguardo dal kazako Lutsenko,...


Davide Cassani ha fatto le sue scelte: dieci i nomi dei convocati per la trasferta mondiale nello Yorkshire. Al termine del Memorial Pantani, il ct azzurro ha diramato le convocazoni, scelti dieci azzurri in attesa di ufficializzare i nomi degli...


C’è lo zampino del grande diesse Martino (alis Beppe Martinelli) nella vittoria del kazako Alexey Lutsenko. Prima delle premiazioni il corridore dell’Astana Pro Team racconta. “Bella giornata, a 3 giri dall’arrivo pensavo che fosse finita e i due davanti arrivassero...


Con un colpo di grandissima classe Edward Theuns, 28enne belga della Trek Segafredo, si è aggiudicato questo pomeriggio la nona edizione della Primus Classic Impanis-Van Petegem (nota in precedenza come Grote Prijs Impanis-Van Petegem), che come ogni settembre si disputa...


Dopo la Coppa Sabatini, Alexey Lutsenko si impone anche nel Memorial Pantani. Il campione kazako dell'Astana sul traguardo di Cesenatico ha beffato Diego Rosa (Team Ineos) e Guillame Martin (Wanty-Gobert), che erano in avanscoperta dal km 20, rientrando su di loro...


La quinta edizione della gara Juniores denominata “Sulle strade del Passatore”, Trofeo CAVIRO EXTRA e GP MORENO, che da Firenze arriva a Faenza scollinando la famosa salita Passo della Colla, vede quest’anno un podio di prima grandezza. A vincere è...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy