TOUR. GUARNIERI: BOUHANNI È UN CRETINO

PROFESSIONISTI | 06/07/2017 | 17:31
Si temeva la tensione della volata a puntualmente tensione c'è stata. Parole dette a caldo, ma ugualmente pesanti quelle di Jacopo Guarnieri al traguardo di Troyes, raccolte dall'ottimo Andrea De Luca di Raisport: «Bouhanni è un cretino, ha tentato in tutti i modi di farmi cadere, mi ha piantato il manubrio nel ginocchio e mi ha stretto alle transenne. Lui ce l'ha con noi della FDJ, ma sappiamo il motivo per cui agisce così: perde sempre...».

Con un tweet poi il piacentino della FDJ si è scusato per la parolaccia pronunciata in tv (c... one) ma non ha cambiato il suo giudizio.
Copyright © TBW
COMMENTI
Guarnieri
6 luglio 2017 18:22 alberto60
Finalmente uno che parla chiaro!bravo\'\'\'!

Jacopo il Biringhello
6 luglio 2017 19:46 pagnonce
Come tiri tu' le volate non esiste nessuno al momento.Ma questo
Bouhanni quando fa queste scorrettezze non vengono mai rivisti i filmati ,a forse mi stavo già dimenticando si mandano a casa solo alcuni.Guarnieri ti sei espresso come un grande ,i grandi non hanno paura delle verità .

Concordo
6 luglio 2017 21:03 FrancoPersico
Se è cretino lo resta anche dopo le scuse. Tanto furbo non mi sembra, o forse si crede furbo. Mandatelo a casa. Bravo Jacopo

W Guarnieri
6 luglio 2017 21:09 teos
Finalmente un po' di politically scorrect davanti ai microfoni, certo se pure la giuria (che sarebbe curioso sapere a chi si sia giurata..) cominciasse a prendere provvedimenti e a cacciare quando ad imporlo sono le circostanze e non soggetti terzi, magari ne gioverebbe in primis il gruppo.. Spero solo che questa edizione del Tour porti ad una riflessione generale sulla effettiva conoscenza e capacità di applicazione del regolamento di chi giudica, onde evitare in futuro vergognosi e partigiani provvedimenti come quelli cui stiamo assistendo quest'anno..

Ma cosa dice?
6 luglio 2017 23:02 Monti1970
Quando ha vinto Demar è stato proprio Demar ad ostacolare Bouhanni, c\'è mancato poco che cadesse, lo stesso dicasi al campionato francese

francesi
7 luglio 2017 09:37 geo
State tranquilli, sono francesi, i giudici non gli faranno nulla

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

La cinquantesima edizione della granfondo internazionale di cicloturismo Nove Colli si correrà il 23 maggio 2021. Nonostante fosse già tutto pronto, è questa la sofferta, ma inevitabile, decisione presa dal comitato organizzatore a causa del virus covid-19 che ha pietrificato...


Arriva dalla Germania la conferma di un'altra gara cancellata: si tratta della Rund um Köln che era in programma per il 14 giugno. Niente edizione 2020 ma appuntamento al 2021. «Di fronte alla pandemia che stiamo cercando di superare, meglio...


  Esattamente 71 anni fa, domenica 3 aprile 1949, si corre il 42° Giro del Piemonte, 303 chilometri con partenza e arrivo a Torino. E' la seconda gara di quella che sarebbe diventata la stagione "magica" di  Coppi, vittorioso al...


"Facciamo la vita degli atleti più di prima, ci alleniamo sui rulli più volte al giorno per un totale di 20 ore settimanali e ci sottoponiamo alle sedute a corpo libero. Abbiamo impegni virtuali, a breve faremo il Fiandre ad...


Il problema non è questo dannatissimo virus, nemmeno la burocrazia che rallenta le consegne delle mascherine o delle bombole d’ossigeno, non sono i settanta medici morti in reparto e gli oltre diecimila che abbiamo perso sul campo, il problema è...


Anche il Giro di Svizzera è costretto ad alzare bandiera bianca. In programma dal 7 al 14 giugno, la decisione era nell'aria e l'ufficializzazione è arrivata qualche minuto fa. L'organizzazione ha però optato per rimandare tutto al 2021, senza prendersi...


Dopo le belghe Circus Wanty e Bingol Wallonie e la spagnola Burgos BH, anche la francese B&B Hotels – Vital Concept ha chiesto la cassa integrazione per corridori e staff. Lo ha annunciato il team manager Jerome Pineau che conferma...


Di solito lì, da Gravedona ed Uniti, di fronte a quella cartolina che è il lago di Como in questa stagione escono occhiali e caschi. Gli stessi che indossano con successo, da qualche anno ormai, anche i campioni d’Italia del...


Franco Costantino, presidente dell’AOCC, scende in campo per chiedere certezze nel calendario che si sta cercando di ridisegnare e scrive quindi al presidente dell’UCI Lappartient, al presidente della Federazione Di Rocco e al presidente della Lega Ciclismo Professionisti Ghigo. Ecco...


B.C. Bendoni Communication e A.S. Roma Ciclismo – con il prezioso supporto di Bicitaly – lanciano la campagna di raccolta fondi a favore del Policlinico Gemelli di Roma lanciando una sfida per tutto il mondo del football, della bicicletta e...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155