BORA, ANCHE EME NEL TEAM DI SAGAN

PROFESSIONISTI | 07/07/2017 | 07:51
Accordo firmato tra EME e BORA-hansgrohe. EME, azienda italiana leader nella produzione di elettromedicali per la fisioterapia e la medicina dello sport, si lega per 2 anni al team di ciclismo del due volte campione del mondo Peter Sagan. Una partnership che nasce volutamente prima dell’inizio del Tour de France 2017, partito lo scorso 1 luglio 2017, per accompagnare il team nell’evento più importante dell’anno.

 

Il BORA-hansgrohe utilizza Polyter Evo. Un dispositivo modulare portatile 100% Made in Italy unico al mondo. Con Polyter Evo il team può contare su ben 5 tecnologie all’avanguardia sempre a portata di mano: tecar, laser, elettroterapia, magnetoterapia e ultrasuoni. L’innovatività, la trasportabilità, la completezza e il funzionamento anche a batteria rendono Polyter Evo il dispositivo ideale per la fisioterapia sportiva.

La tecar è sicuramente la tecnologia di punta per il team, utilizzata sia per il riscaldamento muscolare pre-gara che per il recupero post-gara. Grazie alla possibilità di lavorare in atermia, ovvero senza generare calore, consente di intervenire immediatamente su infortuni e affaticamento andando ad accelerare notevolmente i tempi di recupero, mantenendo così le performance costantemente ad altissimi livelli.

Jan-Niklas Droste, medico sportivo del team BORA-hansgrohe: "È sempre utile avere con noi la tecnologia tecar per una ripresa più rapida e per il trattamento delle lesioni dei nostri corridori, in gare importanti come il Tour de France. Con Polyter Evo di EME non siamo limitati soltanto alla terapia tecar. Grazie alla modularità di Polyter Evo, possiamo utilizzare anche altre terapie come l'ultrasuono e l’elettroterapia, in base alle gare e alle situazioni, se un corridore cade ose si presentano altri problemi. Per noi, come team medico-sportivo del team BORA-hansgrohe, il Polyter Evo è la perfetta soluzione terapeutica e riabilitativa “All-In-One”. Possiamo portarlo facilmente con noi in ogni gara o durante gli allenamenti, e grazie alla batteria integrata, possiamo iniziare a trattare i nostri corridori direttamente nel pullman della squadra, immediatamente dopo aver superato il traguardo, senza bisogno di un'alimentazione esterna".

L’accordo nasce da una naturale condivisione di valori e obiettivi. Roberto Reali, direttore commerciale di EME: Ciò che ci ha permesso di crescere in questi 30 anni sono i valori in cui crediamo e che hanno guidato tutte le scelte. Il BORA-hansgrohe rispecchia perfettamente tutto ciò in cui crediamo: salute, passione e progresso. Questo non è solo un accordo per noi, ma una sinergia tra due realtà diverse ma con la stessa visione”.

Alessandro Pieraccini - General Manager di EME: “Per un’azienda come la nostra, che produce dispositivi per il benessere e salute di persone e atleti, è motivo di orgoglio poter accompagnare un team di così alto livello nella preparazione, nella competizione e nel post-gara e poter contribuire al suo benessere e successo”.

 

EME in qualità di fornitore ufficiale del BORA-hansgrohe comparirà fin da subito sul sito e comunicati stampa e sui veicoli a partire dal 2018. Polyter Evo sarà invece già a disposizione della squadra già per il Tour de France 2017.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Arlenis Sierra non si ferma più e continua ad inanellare vittorie: dopo aver brillato alla Vuelta Femenina a Guatemala dove ha conquistato ben quattro vittorie di tappa ed è stata una pedina fondamentale per la vittoria finale di Liliana Moreno,...


Il dottor Claudio Pecci, direttore responsabile e direttore sanitario del Centro Ricerche Mapei Sport di Olgiate Olona (Va), ci spiega che cos’è l’asma da sforzo. Grazie a lui in questo breve video capiamo come riconoscere l’asma bronchiale e le sue...


Dopo aver conquistato Rotorua, lo scorso week end Brett Rheeder ha mosso un altro passo verso la conquista della Triple Crown of Slopestyle vincendo la seconda tappa del Crankworx World Tour, il Crankworx Innsbruck. Il rider canadese sul tracciato austriaco ha avuto la meglio...


Una delle più grandi leggende della storia dello sport taglia oggi il traguardo dei 74 anni e tra pochi giorni sarà festeggiato dal mondo intero, perché a lui sarà dedicato il Grand Depart del Tour de France 2019. Eddy Merckx,...


Sono serie ma fortunatamente stabili - ed è un buon segno - le condizioni di Karol Domagalski, il ventinovenne corridore polacco rimasto vittima di un bruttissimo incidente sabato nel corso della seconda tappa del Tour of Malopolska. Domgalski, che difende...


Oscar Sevilla continua a vincere nonostante l’età… Lo spagnolo del Team Medellin, classe 1976, ha vinto infatti il prologo (7.1 km) della Vuelta a Colombia e conquistato la maglia di leader della classifica generale. Alle sue spalle Brayan Steve Sanchez...


  Una giornata memorabile, bellissima, quella di oggi, domenica, per il ciclismo del Vco. Tre titoli regionali giovanili assegnati per gli allievi e per i due anni di esordienti con tre gare organizzate ‘a quattro mani’ da una sinergia da...


La Tre Sere di Busto Garolfo (Mi) è uno dei tradizionali appuntamenti di apertura della stagione estiva della pista italiana e richiama ogni anno un gran numero di giovani atleti pronti a misurarsi con le specialità dei velodromi. Organizzata dal...


Il canadese Nickolas Zukowsky della Floyd's Pro Cycling (la squadra sponsorizzata da Landys) ha conquistato il successo finale nel Gp Saguenay, corsa a tappe di categoria 2.2 disputatasi sulle strade del Canada. I successi parziali sono andati nel'ordine al messicano...


Primo squillo italiano al Giro d'Italia Under 23 e primi sorrisi per il CT della Nazionale Italiana U23 Marino Amadori. Dopo aver visto gli inglesi fare incetta di vittorie nei primi tre giorni, gli azzurri si sono scatenati nella frazione...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy