RADIOUNO. MARCO GIOVANNETTI A EXTRATIME

PROFESSIONISTI | 05/05/2017 | 07:47
Olbia e il Giro d’Italia. Grande doppia festa per la città sarda: venerdì 5 maggio, traguardo di tappa, e poi sabato 6 sede di partenza della seconda frazione dell’edizione numero 100 della corsa rosa.

“Extratime”, il programma sportivo di Radio Uno Rai a cura di Paolo Zauli, condotto da Massimiliano Graziani con la regia di Ombretta Conti, in onda sabato 6 maggio alle 11.05, si tuffa negli archivi della memoria a pedali per rievocare un prestigioso traguardo ciclistico che vide lo splendido scenario di Olbia, venticinque anni fa, fare da sfondo a questa storia.

Al microfono di Giovanni Scaramuzzino, i ricordi, le emozioni e i bilanci di Marco Giovannetti, che proprio a Olbia nel 1992 si laureò campione d’Italia professionisti su strada. Il corridore toscano, regolarista per eccellenza, conquistò la ribalta da dilettante il 5 agosto del 1984 quando divenne campione olimpico a Los Angeles. Nella massacrante prova a cronometro del quartetto sui cento chilometri, Marco Giovannetti ribadì la significativa tradizione italiana nella specialità conquistando la medaglia d’oro insieme a Marcello Bartalini, Eros Poli e Claudio Vandelli, scendendo sotto le due ore alla media di quasi 51 chilometri orari.

Da professionista, Marco Giovannetti si confermò regolarista per eccellenza vincendo tra l’altro la Vuelta di Spagna nel 1990 e primeggiando al Giro d’Italia nella tappa del Monviso due anni dopo. Sempre nel 1992, l’inaspettato successo del toscano proprio nella prova in linea su strada valida per la maglia tricolore dei professionisti: addirittura in volata!
Uno sprint a due col vicentino Gianni Faresin che come Giovannetti non era certo uno specialista di quel genere di finali. L’intervista ripropone alla ribalta un uomo schivo, ma di profondi contenuti, a torto dimenticato dal grande ciclismo. Un atleta, Marco Giovannetti, capace in un’afosa giornata di inizio estate a Olbia, perfino di improvvisarsi, per una volta, velocista!

Durante il Giro D’Italia, Radio Uno avrà anche un sito Internet dedicato alla manifestazione, una sorta di libreria elettronica che permetterà di riascoltare, rivivere e scaricare in Podcast le interviste ai ciclisti, le radiocronache di ieri e di oggi,  le curiosità di cento edizioni sui pedali.

Inoltre, particolare attenzione verrà data alla presenza sui social per interagire con i radioascoltatori: @radio1 e fb: Radio1
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Sarà una Colombia di grandi firme, quella che disputerà il mondiale nello Yorkshire. Per la prova dei profesisonisti sono stati convocati, infatti, Nairo Quintana, Fernando Gaviria, Álvaro Hodeg, Esteban Chaves, Sebastián Molano, Sebastián Henao, Daniel Martínez ed il re del...


Antonio Colombo Arte Contemporanea è lieta di presentare Columbus continuum. 100 anni di un’industria metallurgica milanese; serie di mostre e attività, collegate ai cento anni di Columbus, un' azienda metallurgica italiana specializzata nella produzione e lavorazione del tubo metallico e delle...


È un risultato di grandissimo prestigio, quello colto dalla Movistar: dopo aver vinto la classifica a squadre del Giro d'Italia e del Tour de France, la formazione spagnola ha centrato l'en plein dominando anche la stessa classifica della Vuelta. Nella...


L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato recentemente la breve, ma molto interessante Risoluzione 63/2019 relativa alle ASD/SSD sul tema dell’attività commerciale e lo scopo di lucro, di frequente oggetto di contestazione in caso di verifica fiscale, in quanto viene spesso affermato...


Anche quest'anno, Fondazione Piatti è charity partner delle manifestazioni ciclistiche organizzate da Società Ciclistica Alfredo Binda e con la tua partecipazione al Fondazione Piatti Bike Challenge, aiuti a realizzare un nuovo Centro a Besozzo (VA), una casa dove le persone...


Mi vuoi sposare? Richiesta a sorprese da parte di Jesus Ezquerra (Team Burgos BH) che chiede alla fidanzata, in ammiraglia, di prenderlo come marito. L'annello è già in tasca e il sì è veloce. A memoria è il primo corridore...


Cala il sipario sulla seconda edizione di Italian Bike Festival. La più importante manifestazione italiana dedicata al mondo della bici e ai suoi appassionati non ha tradito le aspettative ed è sensibilmente cresciuta rispetto all’esordio. Le premesse c’erano tutte: l’adesione...


Cominica a sentirsi profumo di mondiale a un campione come Greg Van Avermaet fa capire che sarà della partita cogliendo una bella vittoria al Gp Montreal. In un finale spettacolare e convulso, il belga della CCC non ha sbagliato i...


Ancora Jakobsen, ancora Deceuninck Quick Step al successo sulle strade di Spagna. C'è la firma di GFabio Jakobsen sulla tappa conclusiva della Vuelta e per l'olandese si trata del secondo successo personale. Ben pilotato dai compagni di squadra, Jakobsen ha...


  È stato un momento molto emozionante per Norma Gimondi, presente oggi a Legnano per la presentazione della maglia della nazionale che per lei ha un sapore molto speciale: gli atleti infatti saranno accompagnati dalla celebre frase di Felice Gimondi...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy