VUELTA. PRIMOZ ROGLIC DOMINA LA CRONO
Si corre in terra francese con traguardo finale a Pau
Copyright © TBW
17:35
SUCCESSO DI PRIMOZ ROGLIC CHE CONQUISTA TAPPA E NUOVA MAGLIA ROSSA
17:35
Quintana arriva con un tempo di 50'11''
17:32
Primoz Roglic conquista un tempo di 47'05''.
17:31
Roglic raggiunge negli ultimi 500 m Miguel Angel Lopez (Astana Pro Team)
17:28
Dopo 24km: Roglic, Valverde +1’08” Lopez +1’43” Quintana +2’06” Pogacar +2’24”
17:23
Nairo Quintana ha passato il secondo punto intermedio (24 km) con un ritardo di 2'12''
17:21
33'.07'' è il tempo di Primoz Roglic nel secondo punto intermedio. 19'' di vantaggio su Bevin, +48'' su Pogacar, +54'' su Valverde e + 1'32'' su Lopez
17:15
Nairo Quitana (Movistar Team) nel primo punto intermedio ha perso 1'26''
17:14
Pogacar nel secondo punto intermedio perde secondi. 33'55'', 29'' di svantaggio rispetto a Bevin
17:05
Roglic nel primo punto intermedio registra un tempo di 18'13'', 21'' di vantaggio su Pogacar
16:58
Pogacar (UAE Emirates) ottiene per ora il miglior tempo nel primo punto intermedio: 18'34''
16:45
Parte l'ultimo corridore, la maglia rossa Nairo Quintana (Movistar Team)
16:26
Ultimi 10 corridori al via: 16:27 Dylan Teuns (Bahrain-Merida) 16:29 Wilco Kelderman (Team Sunweb) 16:31 Rafal Majka (Bora-Hansgrohe) 16:33 Nicolas Edet (Cofidis) 16:35 Carl Friedrik Hagen (Lotto-Soudal) 16:37 Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) 16:39 Alejandro Valverde (Movistar Team) 16:41 Miguel Ángel López (Astana Pro Team) 16:43 Primoz Roglic (Jumbo-Visma) 16:45 Nairo Quintana (Movistar Team)
16:09
47'30'' il nuovo tempo da battere conquistato da Bevin (Team CCC) 2'' di vantaggio su Cavagna
16:05
143 corridori partiti: 123 hanno passato il primo punto intermedio. 106 il secondo. 91 corridori al traguardo. Attualmente il leader della classifica è Cavagna con un tempo di 47'32''
16:00
Alla partenza ancora 28 corridori
15:59
Bevin (CCC Team) nel secondo tempo intermedio: 33'26''. Ha un vantaggio di 3'' su Cavagna
15:56
Craddock (EF Education First) ha ottenuto un tempo di 18'45'' nel primo tempo intermedio. Uguale a quello di Cavagna.
15:48
Attualmente il tempo da battere è di 47'32''.
15:48
40 corridori alla partenza
15:34
Cavagna (Deceuninck-Quick-Step) velocissimo: 47'32''. 1'39'' di vantaggio su Benjamin Thomas
15:33
Benjamin Thomas (Groupama-FDJ) ottiene il miglior tempo: 49'11''
15:27
61 corridori alla partenza
15:26
Cavagna ottiene il miglior tempo anche nel secondo punto intermedio: 33'29''
15:16
Cavagna sta andando molto forte
15:10
88 corridori partiti: 67 hanno passato il primo punto intermedio. 51 il secondo punto intermedio. 36 sono arrivati al traguardo.
15:08
Cavagna (Deceuninck Quick-Step) ottiene il miglior tempo nel primo punto intermedio: 18'45''
15:07
85 corridori partiti, ne mancano ancora 81
14:57
All'arrivo 25 corridori. Barta (CCC Team) leader della classifica con un tempo di 49'17''
14:51
William Barta (CCC Team) ha ottenuto anche il miglior tempo nel secondo punto intermedio: 34'30'' con 57'' di vantaggio su Kiryienka
14:50
Alla partenza 100 corridori
14:48
Kiryienka (Team Ineos) all'arrivo con un tempo di 50'17'', 38'' di vantaggio su Bernas
14:42
6 corridori all'arrivo. Bernas (CCC Team) guida la classifica con un tempo totale di 50'55''
14:33
50 corridori partiti
14:31
Nel primo punto intermedio William Barta (CCC Team) conquista un tempo di 19'11'', per ora il miglior tempo
14:19
Vasil Kiryienka (Team Inoes) per ora ha il miglior tempo nel punto intermedio: 19'38'', con un vantaggio di 19'' su Pawel Bernas (CCC Team)
14:15
Tony Martin ha ottenuto il quinto tempo nel primo punto intermedio (km 11.9) 1'38'' dietro a Pawel Bernas (CCC Team)
14:07
Partiti 25 corridori
13:54
In gara ci sono 9 atleti campioni nazionali a cronometro: Francia - Benjamin Thomas (Groupama-FDJ) Colombia - Daniel Martínez (EF Education First) Germania- Tony Martin (Jumbo-Visma) Slovenia - Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) Nuova Zelanda - Patrick Bevin (CCC Team) Ucraina - Mark Padun (Bahrain-Merida) Eritrea - Amanuel Ghebreigzabhier (Team Dimension Data) Svezia- Tobias Ludvigsson (Groupama-FDJ) Etiopia - Tsgabu Grmay (Mitchelton-Scott)
13:51
Tony Martin (Jumbo-Visma) (4 volte campione del mondo a cronometro) è partito
13:47
Sono già partiti 5 corridori
13:43
SI PARTE
13:42
Le condizioni meteo sono buone, sole e 22°
13:41
Alla partenza di questa decima tappa: 166 corridori
13:38
Mancano pochi minuti alla partenza del primo corridore
13:35
L'ultimo ovviamente Nairo Quintana alle 16.45, due minuti dopo Primoz Roglic.
13:34
Il capitano della Jumbo-Visma, Primoz Roglic, nella generale è a 6'' da Quintana
13:34
Il primo aprendere il via sarà l'olandese Lennart Hofstede che scatterà alle 13.41.
13:33
Sulla carta è percorso adatto agli specialisti,il favorito d'obbligo è Primoz Roglic che parte con l'obiettivo di strappare la maglia rossa a Nairo Quintana.
13:32
Non sarà una ripartenza facile, visto che in programma c'è la cronometro da Jurançon a Pau di ben 36,2 chilometri.
13:31
Buongiorno amiche ed amici: la Vuelta è pronta a ripartire dopo aver osservato il suo primo giorno di riposo.
13:30
DIRETTA A CURA DI FRANCESCA CAZZANIGA

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Lo scorso 23 marzo ha compiuto ventun anni, Andrea Bagioli è sicuramente uno dei più attesi tra i volti nuovi del ciclismo professionistico italiano. Valtellinese di Lanzada, in Valmalenco, da questa stagione è approdato nella Deceuninck-Quick Step, lo squadrone di...


Quella di Dario Cataldo è una quarantena un po’ differente rispetto a quella che stiamo vivendo in Italia. Abbiamo infatti raggiunto telefonicamente a Balerna, nel Canton Ticino, il portacolori del Team Movistar che ha raccontato a tuttobiciweb le sue giornate,...


  Il 29 maggio 2016, 50 anni dopo la vittoria al Giro d’Italia, Gianni Motta organizzò una festa per raccontarsi e farsi raccontare. Corridori, direttori sportivi, giornalisti. E storie, avventure, retroscena. Molto era rimasto nei miei appunti. Eccolo qua. LA...


I divieti sono sempre difficili da osservare e ogni tanto qualcuno cerca di sfuggirvi. Nonostante un decreto governativo vieti di svolgere l’attività sportiva in bicicletta all’aperto, c’è sempre qualcuno che ci prova. È successo anche ieri a Otranto, con uno...


A pochi chilometri di distanza dalla celebre Università di Oxford, c’è quella che possiamo considerare una sor­ta di Università, oppure un Master, del ciclismo: la Holdsworth-Zappi. Siamo abituati a vederla in tutti gli appuntamenti dilettantistici più importanti in Italia, dal...


Volete conoscere le curiosità più interessanti, gli aneddoti più simpatici ed i segreti più nascosti delle grandi campionesse del ciclismo in rosa? Le appassionanti dirette Facebook del team Alè - BTC Ljubljana sono in rampa di lancio! Cinque imperdibili appuntamenti...


Davide Dapporto è un ragazzo romagnolo, un ragazzo del 2001. Si accorge di avere dei numeri da corridore quando in famiglia il nonno Giovanni e il papà Diego, entrambi ex dilettanti di stampo buono, gli parlano di ciclismo. La sua...


Diciamolo, anche se sottovoce, a tutti noi piacerebbero bici molto leggere, sempre. Per farlo servono telai leggeri, ruote leggere ma anche tante piccole accortezze come suggerito dal vasto catalogo di Carbon-Ti. Perni passanti, viteria, corone, collarini, dischi, insomma, l’elenco è lungo...


Una triste notizia in questa ultima domenica del mese di marzo. E’ morto a Prato (risiedeva nella frazione di Iolo) all’età di 80 anni, Giordano Paolini personaggio conosciutissimo nel ciclismo non solo toscano. Qualche giorno fa sottoposto al tampone per...


  Si è risvegliato. Giancarlo Ceruti ex presidente della Federazione Ciclistica Italiana sta mostrando piccoli ma significativi segni di miglioramento e a confermarcelo è Luigi Rossi, presidente della Polisportiva Camignone, da sempre amico fraterno di Ceruti. È lo stesso Rossi,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155