TOUR. EWAN IMPALLINA VIVIANI
Tappa tutta provenzale, partenza e arrivo a Nimes
Copyright © TBW
17:33
Secondo il veronese, terzo Groenewegen, quarto Sagan.
17:31
CALEB EWAN DOMINA LA VOLATA, VIVIANI PERDE UNA GRANDE OCCASIONE.
17:31
ULTIMO CHILOMETRO.
17:30
E il treno della Jumbo Visma che comanda.
17:29
Ripresi a 2,5 km dalla conclusione.
17:27
I cinque insistono e non vogliono mollare.
17:27
Siamo ormai nell'abitato di Nimes.
17:26
Votato Alexis Gougeard come più combattivo di giornata.
17:26
Cinque chilometri al traguardo.
17:22
Dieci chilometri.
17:18
L'arrivo di Asgreen (Deceuninck) in testa al gruppo riporta il gruppo vicino ai battistrada: 18".
17:14
15 chilometri, 38" per i cinque.
17:12
Paesaggio naturalistico spettacolare, qello delle Gorges du Gardon.
17:10
L'immagine del ritiro di Fulgsang
17:09
Meno di venti chilometri alla conclusione, sale la velocità tanto davanti quanto in gruppo.
17:01
RITIRO. Jakob Fuglsang decide di salire in ammiraglia, quasi scusandosi con i compagni che si erano fermati per aspettarlo.
17:00
Tutta la Astana ferma attorno al suo capitano che è in piedi ma ha tolto il casco.
16:59
CADUTA. A terra fra gli altri Fuglsang e Bol,.
16:59
Rilevamento a 27 dalla conclusione, solo 30" per i battistrada.
16:47
36 chilometri alla conclusione, 50 secondi per i cinque battistrada.
16:39
Ricordiamo che al comando abbiamo Ourselin della Total Direct Energie, Rossetto della Cofidis, Wisniowski della CCC, Gougeard della AG2r e Bak della Dimesion Data.
16:33
Ci avviciniamo alla splendida Uzés, capitale dell'omonimo storico ducato.
16:13
C'è un po' di nervosismo in gruppo, il vento comincia a farsi sentire.
16:01
70 chilometri alla conclusione, siamo ad Anduze.
15:49
GPM. Bak passa per primo e conquista l'unico punto in palio.
15:45
Siamo all'unico GPM di giornata,la Côte de Saint-Jean-du-Pin, 1800 metri al 4,2%.
15:44
L'umore di Sagan e compagni è comunque altissimo... e Daniel Oss continua con le sue imitazioni dello slovacco ...
15:44
Peter Sagan si ferma e si sistema il cambio da solo quando siamo a 83 chilometri.
15:33
Novanta chilometri alla conclusione, non cambia la situazione: 1'20" il vantaggio dei battistrada.
15:20
Ed eccoci al cartello dei 100 km alla conclusione.
15:15
104 km al traguardo, 1'11" il ritardo del gruppo.
15:06
Viviani, Morkov, Colbrelli e Sagan dal sesto al nono posto.
15:04
Traguardo volante, Bak e Rossetto passano nell'ordine.
15:03
Ecco il video della cauta di Thomas.
14:51
Unica variabile possibile, il vento: se soffierà forte nel finale potrebbe davvero fare la differenza.
14:50
Purtroppo per loro, il gruppo ha deciso che oggi sarà veolata: 1'30" il loro vantaggio.
14:49
I cinque battistrada sono a Cavillargues, in un tratto caratterizzato da splendidi vigneti a perdita d'occhio.
14:46
Spray antidolorifico per Thomas sul ginocchio sinistro.
14:43
A testimonianza del fatto che la Francia sta impazzendo per Julian Alaphilippe ecco cosa è successo questa mattina al bus del team
14:43
Thomas rientra: per lui escoriazioni al braccio sinistro.
14:42
Novità in testa al gruppo: un uomo della UAE affianca Tony Martin e Maxime Monfort.
14:41
Il gallese ora deve recuperare 40 secondi.
14:41
45,9 kmh la media della prima ora.
14:38
Errore clamoroso del gallese che cambia la bicicleta riparte, lo aspetta Van Baarle.
14:37
CADUTA! Geraint Thomas finisce a terra, ha tagliato troppo una curva e cenrato il marciapiede.
14:24
140 km alla conclusione, 1'58" per gli attaccanti.
14:05
Straordinario il passaggio della corsa sul Pont du Gard!
13:58
20 km di corsa, 1'35" per i battistrada.
13:43
Km 10, siamo a Marguerittes, 40 secondi di vantaggio per i battistrada.
13:40
Si forma un quintetto di attaccanti: sono Ourselin della Total Direct Energie, Rossetto della Cofidis, Wisniowski della CCC, Gougeard della AG2r e Bak della Dimesion Data.
13:37
Rossetto e Gougerad sono i primi attaccanti, ma dietro di loro ci sono altri corridori che vogliono entrare nella fuga.
13:35
PARTITI!
13:22
RITIRO. Come avete potuto leggere ieri, non parte l'olandese Wilco Keldermann della Sunweb, alle prese con dolori alla schiena, probabilmente figli delle fratture rimediate a marzo al Catalunya.
13:21
Il gruppo ha iniziato a muoversi per la sfilata nel centro di Nimes, 5,6 i km da percorrere per arrivare al chilometro zero.
13:20
Dal punto di vista agonistico la tappa è forse la più facile del Tour, almeno dal punto di vista altimetrico, e sorride ai velocisti.
13:19
Proprio le vestigia romane saranno il filo conduttore della tappa odierna.
13:18
Da non perdere soprattutto il passaggio del gruppo sul Pont di Gard, uno degli acquedotti romani meglio conservati al mondo, simbolo di tutta la Regione.
13:17
Vivremo oggi una tappa tutta provenzale, immersi tra bellezze culturali e naturalistiche davvero eccezionali.
13:16
Amiche e amici bentrovati. Dopo il secondo giorno di riposo il Tour riparte da Nimes.
13:15
DIRETTA A CURA DI PAOLO BROGGI

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Un uomo solo al microfono, la sua maglia è stata rosa, azzurra, iridata... il suo nome è Gianni Bugno! Nella nuova puntata di BlaBlaBike il due volte campione del mondo ripercorre tutta la sua carriera, confessa di non aver rimpianti...


Primo arrivo in salita della stagione e primo colpo importante per Egan Bernal che chiarisce subito le cose con gli avversari e forse anche in seno alla squadra. Il colombiano della Ineos ha vinto infatti per distacco la terza tappa...


Con un attacco secco nel corso dell'ultimo giro, Gorka Izagirre ha messo la sua firma sulla prima edizione di una corsa unica come il Grande Trittico Lombardo. Il basco della Astana è stato bravo ad infilarsi nel gruppetto dei migliori...


E’ tutto pronto! Domani, martedì 4 agosto, scatta la Giornata del ciclismo Lombardo che segna la ripresa dell’attività per il ciclismo giovanile in Lombardia, voluta dalla Federciclismo e dal Comitato Regionale Lombardia, grazie al supporto di Fondazione Ambrogio Molteni, sponsor...


Il Team Ineos è sempre stato tra i più dubbiosi nel pensare alla ripresa, soprattuto per quanto riguarda le condizioni di sicurezza per i propri corridori e lo staff. E alla prima occasione in terra di Francia, la formazione che...


Un’altra tragedia si abbatte sul mondo del ciclismo. A Karbach, in Germania, il diciassettenne Jan Riedmann è morto a causa di un grave infortunio alla testa dopo essere stato coinvolto in un incidente mente si allenava sabato a Sugenheim. Riedmann...


Guardiamo il bicchiere mezzo pieno, il ciclismo tiene in piedi la rete, in questo caso Rai 2, che sabato scorso ha trasmesso le immagini di una fantastica Strade Bianche. Ascolti buoni per essere un 1° agosto pomeridiano: 689.000 gli utenti...


Sono stati necessari alcuni giorni di lavoro, ma alla fine è stato trovato un accordo tra Comune di Alessandria e organizzatori della Milano-Sanremo, per il passaggio della Classicissima in città. Dopo il "no", annunciato in un primo momento dell’amministrazione, è stato...


Per gli amanti del ciclismo e degli approfondimenti arriva un nuovo punto di riferimento nell'offerta televisiva. Da martedì 4 agosto (e fino a martedì 10 novembre) sul nuovo canale Bike (canale 259 del digitale terrestre e disponibile gratuitamente anche...


Bel colpo di mercato in chiave tedesca: Nils Politt correrà per i prossimi tre anni con la BORA - hansgrohe. «È fantastico che alla fine abbiamo trovato l’accordo - spiega Ralph Denk, team manager della formazione tedesca -. Già in...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155