E3 HARELBEKE, LA LEZIONE DI STYBAR
Sono ben 15 le salite da affrontare nella classica belga
Copyright © TBW
17:14
E mentre continua il dominio della QuickStep, vi ringraziamo di essere stati con noi e vi auguriamo una piacevole continuazione di serata.
17:11
Top ten provvisoria: 1 Zdenek Stybar (Cze) Deceuninck-QuickStep 2 Wout Van Aert (Bel) Team Jumbo-Visma 3 Greg Van Avermaet (Bel) CCC Team 4 Alberto Bettiol (Ita) EF Education First 5 Bob Jungels (Lux) Deceuninck-QuickStep 6 Nils Politt (Ger) Katusha-Alpecin 7 Matteo Trentin (Ita) Mitchelton-Scott 8 Oliver Naesen (Bel) AG2R La Mondiale 9 Jasha Sütterlin (Ger) Movistar Team 10 Marc Hirschi (Swi) Team Sunweb
17:10
Van Aert secondo e Van Avermaet terzo
17:07
Il gruppetto si ricompatta, parte Bettiol, poi tocca a Stybar, che è nettamente più forte di tutti e vince!
17:06
Attacca ancora Stybar quando manca poco più di un km
17:06
Van Aert e Bettiol inseguono
17:05
Attacco di Stybar ai -3,5 km!
17:00
Jungels è ripreso quando mancano sette chilometri al traguardo
16:54
Problemi meccanici per Sagan?
16:54
Si assottiglia a 15 secondi il margine di Jungels
16:48
Bettiol, Van Aert e Stybar inseguono, Sagan perde contatto
16:45
Intanto, il gruppetto Gilbert sta per rientrare sui primi inseguitori, ma Van Avermaet non ci sta e accelera
16:43
Manca soltanto uno strappo, Jungels deve amministrare 35 secondi
16:40
Il lussemburghese è inseguito da Van Aert, Sagan, Stybar, Naesen, Van Avermaet, Bettiol, Trentin e Keukeleire
16:34
54 secondi per Jungels che si getta a capofitto in discesa
16:32
Mancano 30 km al traguardo, il gruppetto Jungels è a 38 secondi da quello trainato da Van Aert. Sul Karnemelkbeekstraat si ripete la storia con Jungels che accelera e Hirschi che lo segue, ma solo per poco perché il buon Bob se ne va da solo.
16:20
Sull'Oude Kwaremont ci sono 44 secondi tra il gruppetto Jungels e il gruppo Sagan (che è rimasto senza compagni)
16:19
Interessantissima la situazione sul Paterberg con l’attacco di nomi pesanti come Sagan, Trentin, Bettiol, Van Aert, Gilbert, Naesen mentre Politt e Sutterlin si agganciano al duo di testa.
16:17
Jungels e Hirschi si avvantaggiano e hanno 59 secondi con 40 km da percorrere
16:16
45 km al traguardo, i fuggitivi salgono a 1'11''
16:06
Nel gruppo fuggitivi si sono agganciati Politt e Sutterlin e il gap sale a 43 secondi per il gruppo
16:03
Juul Jensen si mette a tirare il gruppo all'inseguimento dei fuggitivi, a 28 secondi
16:00
La corsa è letteralmente esplosa, ci prova anche Ballerini, ma viene ripreso dopo poco. Intanto il gruppetto Jungels ha 21 secondi su quello principale
15:54
Jungels raggiunge i fuggitivi e si mette subito in testa a tirare
15:47
Se ne va Bob Jungels da solo, Sky e Visma all'inseguimento
15:45
61 km al traguardo, sul Stationberg il gruppo è ancora molto frazionato
15:40
Attacco poderoso di Stybar sul Boigneberg in cinque lo seguono
15:28
71km al traguardo, Biassono Hagen si ferma per un problema meccanico
15:23
Rilancia Van Aert. Mancano ancora 75 km ma c'è una grandissima selezione nel gruppo dei migliori
15:22
Grande selezione ora nel gruppo principale
15:21
Accelerazione di Peter Sagan sul Taaienberg! Il gruppo è a circa 2'40'' dai fuggitivi e si sta andando ad altissimo ritmo
15:19
Attacco di Vyacheslav Kuznetsov (Katusha Alpecin) e Kenneth Vanbilsen (Cofidis)
15:13
Poco prima del Kortekeer, Haller viene ripreso dal gruppo
15:07
Caduta di Sep Vanmarcke (EF Education First)
15:01
I fuggitivi sembrano aver ripreso fiato e ora pedalano con 2'25 su Haller e 3'35'' sul gruppone
14:55
Dopo aver affrontato il Hogerlucht siamo sul Knokterberg e Haller ha già guadagnato quasi 40 secondi sul gruppo. I fuggitivi sono a 2'18'' davanti.
14:45
Ci prova Marco Haller (Katusha Alpecin)
14:35
Non è un caso vedere la Deceuninck Quickstep in testa a tirare, pronti a cannibalizzare anche questa corsa
14:30
41,8km/h la media dopo due ore, il gruppo sta rimontando forte, ora è segnalato a 3'35''
14:10
Al rilevamento del rifornimento, al km 67, il ritardo scende a 5'35''
14:00
Il gap sale a 6'30'' quando mancano 135 km al traguardo
13:50
Cinque minuti e mezzo per i fuggitivi
13:41
Si dilata vistosamente il gap, ora superiore ai 4 minuti
13:38
152 km da percorrere e 2'26'' di ritardo per il gruppo
13:24
Ora ci sono otto uomini al comando ossia Jaime Castrillo (Movistar), Marc Hirschi (Team Sunweb), Thomas Sprengers (Sport Vlaanderen Baloise), Aksel Nommela (Wallonie Bruxelles), Ludwig De Winter (Wanty Groupe Gobert), Stijn Steels (Roompot Charles), Mihkel Raim (Israel Cycling Academy) e Lionel Taminiaux (Wallonie Bruxelles)
13:23
La media della prima ora di corsa è di 43,2 km/h
13:23
Rientra Taminiaux
13:20
Al km 41 inizia un nuovo settore di pavè a Paddestraat
13:09
Insegue in solitaria Lionel Taminiaux (Wallonie Bruxelles). Gruppo a 1'10''.
13:05
Sono sette i fuggitivi confermati dagli organi ufficiali: Jaime Castrillo (Movistar), Marc Hirschi (Team Sunweb), Thomas Sprengers (Sport Vlaanderen Baloise), Aksel Nommela (Wallonie Bruxelles), Ludwig De Winter (Wanty Groupe Gobert), Stijn Steels (Roompot Charles) e Mihkel Raim (Israel Cycling Academy)
13:00
Numerossimi attacchi in questo primo settore
12:57
Dopo quasi 30 km di corsa si entra nel settore di pavè di Beaucarnestraat, ci provano subito due corridori
12:50
Percorsi 21 km di gara, qualche attacco, ma subito rintuzzato
12:35
10 km percorsi, ancora nessuna fuga ha preso il largo
12:33
Per ora la situazione è di gruppo compatto, ci sono quindici gradi e il sole benedice la corsa
12:17
Quattro le vittorie italiane con Guido Bontempi nel 1988, Mario Cipollini nel 1993, Dario Pieri nel 2002 e Pippo Pozzato nel 2009
12:16
Il plurivittorioso di questa gara è Tom Boonen con cinque successi (dal 2004 al 2007 più l'edizione 2012)
12:15
Partiti! I corridori CCC in testa al gruppo che si mette in marcia
12:13
Tutti gli occhi sono naturalmente puntati su Niki Terpstra che ha vinto l'anno scorso e che cerca il bis. L'olandese aveva anticipato ben sei belgi e il nostro Moscon, parte del gruppetto giunto a 20 secondi nel 2018.
12:10
Non sarà alla partenza Stijn Devolder, che ha disputato tutte le edizioni dal 2002 al 2018
12:03
L'ultima asperità, il Tiegemberg, i corridori lo affronteranno a venti chilometri dalla conclusione.
12:02
La corsa di oggi è un piccolo Fiandre: lungo i 203 chilometri del percorso, infatti, saranno ben 15 i muri da affrontare.
12:01
Buongiorno a tutti, siamo pronti a raccontarvi e a vivere insieme a voi una grande giornata di ciclismo con il racconto della E3 Harelbeke.
12:00
DIRETTA A CURA DI DIEGO BARBERA

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Martino Dal Santo è un imprenditore, uno sponsor ed un sognatore. Oltre ad essere presente su Bardiani CSF Faizanè, con la sua azienda con sede a Zanè, ha deciso di supportare in mondo concreto anche il Campionato Italiano professionisti del...


Gli assenti hanno sempre torto, ma questa volta non sono a fare le vacanze ma sono al Delfinato per preparare la corsa dell'anno, quella che potrebbe salvare questa stagione disgraziata dilaniata dal Covid: il Tour de France. Il meglio del...


L'ennesima prova di forza della Jumbo Visma di Primoz Roglic. Il campione sloveno ha vinto oggi la seconda tappa del Delfinato con partenza da Vienne ed arrivo sul Col de Porte; il ciclista in maglia giallonera ha fatto il vuoto...


Le ipotesi si susseguono per quanto riguarda la nuova sede dei campionati del mondo ed è importante cercare di capire quali siano quelle serie e quali invece quelle solo suggestive. Bene, tra le ipotesi che nelle ultime ore hanno acquisito...


Sono ancora una volta le ragazze a dominare la scena nella mountain bike per il Trinx Factory Team. Nella quarta prova della Transmaurienne Vanoise ad Aussois in Francia, in una bella giornata che ha spiazzato le previsioni meteo che indicavano...


Sono stati resi noti i nomi delle 31 formazioni invitate a partecipare al 43° Giro d’Italia Giovani Under 23 Enel, che si svolgerà dal 29 agosto al 5 settembre 2020. Poche le modifiche rispetto alla lista diffusa prima del lockdown,...


Con orario differente rispetto alla tradizione (21.40 su Raisport) Radiocorsa offre oggi un piatto ricco: i mondiali in Svizzera e tutte le possibile alternative, la Jumbo Visma dominatrice di questo inizio di stagione con tutte le immagini delle varie gare,...


Sabato 15 agosto si correrà la 114^ edizione de “Il Lombardia”, una delle cinque classiche monumento del ciclismo. Il team Bardiani CSF Faizanè sarà al via e così come alla Milano-Sanremo si prepara a una corsa d’attacco come...


Che il cuore di Michele Fanini fosse grande si sapeva, che fosse immenso si è scoperto in questi giorni. E la dimostrazione è arrivata da un gruppo di suoi amici, forse ex campioni del ciclismo, forse gli stessi che Michele...


Non sottovalutate la cosa, il reggisella telescopico è un vero lusso! Voi biker probabilmente ne siete già ampiamente dipendenti, ma uno stradista che ha appena finito di montarsi la nuova gravel deve fare un passo in più e regalarsi il...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155