COPPA BERNOCCHI, VAN AERT NON TRADISCE LE ATTESE
Partenza fissata a Parabiago, traguardo tradizionale a Legnano
Copyright © TBW
15:18
Ringraziandovi per l'attenzione vi diamo appuntamento a domani per la grande giornata della Tre Valli Varesine femminile e maschile che tuttobiciweb vi racconterà in diretta.
15:17
Così all'arrivo
15:15
Vincenzo Albanese (Eolo Kometa) anticipa Andrea Bagioli (Soudal - Quick Step) per la seconda posizione. Il valtellinese finisce terzo.
15:13
WOUT VAN AERT VINCE LA COPPA BERNOCCHI A LEGNANO. Quinta vittoria in stagione per il belga.
15:13
Grande sforzo dei Jumbo per lanciare la volata a Van Aert.
15:12
Alaphilippe in prima posizione, Van Aert in terza in questa fase.
15:12
Triangolo rosso.
15:10
Alaphilippe sceglie il lato opposto della rotonda rispetto agli altri e scatta. Fermato dai Jumbo Visma il francese.
15:10
Tre chilometri al traguardo di via Toselli.
15:09
Alluinga Benoot, chiude Bagioli.
15:09
Julian Alaphilippe ora è in coda al drappellino di testa.
15:07
E la Jumbo Visma che con Tratnik e Benoot che fanno molto del lavoro in testa alla corsa.
15:06
Van Aert parla alla radio.
15:05
Comincia a venir meno l'accordo tra i fuggitivi: qualcuno salta i cambi. Siamo a 7 chilometri dal gran finale.
15:04
CADUTA di un atleta tra gli inseguitori.
15:01
10 chilometri al traguardo di Legnano Julian Alaphilippe, Andrea Bagioli, Fausto Masnada (Soudal Quick Step) Christian Scaroni (Astana), Wout van Aert, Jan Tratnik, Tiesj Benoot (Jumbo Visma), Vincenzo Albanese (Eolo Kometa) e Marc Hirschi (UAE) sono al comando con 44" di vantaggio sui primi inseguitori .
15:00
Il secondo gruppo inseguitore ha un ritardo superiore al minuto.
14:59
Nel primo drappello inseguitori, segnalato a 37" di ritardo, sono molto attivi Cortina (Movistar) e Oldani (Alpecin-Deceuninck).
14:57
Julian Alaphilippe (Soudal - Quick Step) sembra volersi spendere per i compagni di squadra, il francese sta facendo un grande ritmo in testa al gruppo.
14:56
In fila indiana anche il gruppo inseguitore.
14:52
Nel gruppo di testa, che lo ricordiamo comprende anche Wout van Aert (Jumbo-Visma) e Julian Alaphilippe (Soudal - Quick Step), si viaggia con cambi regolari. Intanto nel gruppo degli inseguitori sono rientrati altri corridori.
14:51
20 chilometri al traguardo il vantaggio dei fuggitivi sul primo troncone di inseguitori è quantificato in 24 secondi.
14:48
Lo strappo della Torba è oramai alle spalle.
14:46
Il bresciano Scaroni (Astana Qazaqstan Team) e Fausto Masnada (Soudal - Quick Step) stanno facendo il forcing per i fuggitivi. ma il gruppo è vicino.
14:43
Julian Alaphilippe, Andrea Bagioli, Fausto Masnada, Christian Scaroni, Wout van Aert, Jan Tratnik, Tiesj Benoot, Vincenzo Albanese e Marc Hirschi fanno parte del drappello di testa.
14:42
28 chilometri al traguardo. I fuggitivi hanno 13" di vantaggio sugli inseguitori.
14:37
Sotto l'impulso della Jumbo Visma si stacca un gruppetto di cui fanno parte Van Aert, Hirschi, Albanese, Alaphilippe
14:36
Nelle prime posizioni del gruppo la Jumbo Visma
14:34
Inizia l'ultima scalata del piccolo Stelvio
14:30
In questa fase è la soudal Quickstep a fare l'andatura
14:29
A causa della forte andatura si fraziona il gruppo
14:28
A 39 km dal traguardo finisce il tentativo d'attacco dei 3 fuggitivi
14:27
Accelerata della Soudal Quickstep con dries Devenyns
14:26
L'Alpecin sta imprimendo un ritmo incredible, solo 10" separano il gruppo dai fuggitivi
14:24
Inizia l'ultimo giro, solo 27" di vantaggio per i fuggitivi
14:23
Il team Alpecin arriva in testa al gruppo
14:21
A 45 km dal traguardo riprende a salire il vantaggio dei battistrada che ora è di 41"
14:19
In testa alla corsa sono rimasti in 3: Floris de Tier (Bingoal WB), Sylvain Moniquet (Lotto Dstny)e Lawrence Werbasse (AG2R citroen team)
14:16
In testa al gruppo ora c'è Sam Oomen della Jumbo Visma a fare l'andatura
14:14
50 km al traguardo, solo 30" di vantaggio per i fuggitivi
14:13
In testa alla corsa perde contatto Alessio Cialone
14:12
Anche il gruppo inizia la salita, Julian Alaphilippe guadagna posizioni
14:11
Per i fuggitivi inizia per la sesta volta il piccolo Stelvio
14:10
Il ritardo del gruppo scende sotto il minuto
14:08
La Jumbo continua l'incredibile lavoro che è praticamente iniziato al chilometro zero
14:06
55 km al traguardo, il vantaggio del gruppo è di 1'12"
14:03
Per i fuggitivi inizia il penultimo giro del circuito della Valle olona
14:01
La Jumbo si riporta nuovamente in testa al gruppo è ora insegue a 1'45"
14:00
L'andatura in corsa é altissima
13:56
In testa sono rimasti : Michael Belleri (Biesse Carrera), Alessio Cialone, (totalenergies), Floris de Tier (Bingoal WB), Sylvain Moniquet (Lotto Dstny)e Lawrence Werbasse (AG2R citroen team)
13:55
Ruiz viene ripreso dal gruppo
13:54
Ora in testa al gruppo ci sono Jumbo Visma e Uae team Emirates
13:53
Jeferson Ruiz perde contatto dalla testa della corsa
13:43
Il team Uae arriva in testa al gruppo
13:40
A 3 giri al termine il ritardo del gruppo è 2'15
13:39
Inizia il quinto giro
13:38
In questa fase davanti al gruppo c'è la soudal Quickstep che ha diminuito l'andatura
13:34
Il ritardo del gruppo è di solo 1'56". Molto probabilmente nel corso del prossimo giro la corsa scoppierà
13:33
Il gruppo si ricompatta all'inseguimento
13:31
Il gruppo si sta frazionando all'inseguimento dei battistrada
13:30
A fare il forcing in testa al gruppo è arrivato anche il team Israel
13:29
In cima al Piccolo Stelvio il gruppo ha un ritardo di 2 minuti
13:28
I fuggitivi al quarto passaggio sul piccolo Stelvio
13:22
Inizia la quarta scalata del piccolo Stelvio
13:20
Cala ancora il ritardo del gruppo
13:17
Inizia il quarto giro. Per il gruppo 4'12" di ritardo
13:12
Sotto la spinta della Jumbo Visma cala il vantaggio dei battistrada. Ora è di 3'40"
13:05
La Jumbo Visma davanti al gruppo sta imprimendo un ritmo incredibile
13:04
Dopo le prime due ore di gara media di 41,850 km/h
13:00
I fuggitivi sono sul piccolo Stelvio per la terza volta
12:57
Piras viene riassorbito dal gruppo
12:53
All'inizio del terzo giro il gruppo insegue a 4'16"
12:50
Inizia il terzo giro
12:47
Ricordiamo che tra la testa della corsa e il gruppo c'è Piras
12:45
Il gruppo alza ancora l'andatura ed ora insegue a 4'14"
12:40
Anche il gruppo è sul piccolo Stelvio. Insegue a 4'40" sempre tirato dalla Jumbo Visma
12:38
Il secondo passaggio dei fuggitivi al Piccolo Stelvio
12:36
Andrea Piras perde contatto dalla testa della corsa
12:34
Inizia la seconda scalata al piccolo Stelvio
12:26
Ed eccoci all'inizio del secondo giro
12:23
Il vantaggio dei fuggitivi è crollato a 4'55". Siamo ancora nel corso del primo giro del circuito della valle Olona
12:20
Siamo in cima al piccolo Stelvio anche con il gruppo che è sempre guidato dalla Jumbo Visma
12:14
Il gruppo sempre tirato dalla Jumbo Visma insegue a 5'55"
12:13
Inizia la prima scalata al piccolo Stelvio. 52 km di gara
12:08
I fuggitivi entrano nel circuito della Valle Olona con un vantaggio di 6'15"
12:02
Tra pochi chilometri la carovana entrerà nel circuito della Valle Olona che verrà ripetuto 7 volte
11:58
Ricordiamo che in testa al gruppo ci sono 7 atleti : Michael Belleri (Biesse Carrera), Alessio Cialone, (totalenergies), Floris de Tier (Bingoal WB), Sylvain Moniquet (Lotto Dstny), Andrea Piras (Beltrami TSA- Tre Colli), Jeferson Ruiz (GW Shimano Sidermec) e Lawrence Werbasse (AG2R citroen team)
11:57
6 minuti per i fuggitivi, Quarterman intanto è stato ripreso dal gruppo
11:55
Tra i partenti questa mattina a legnano c'erano due ex campioni del mondo si strada : Alberto Faria da Costa e Julian Alaphilippe
11:50
Ora supera i 5 minuti il ritardo del gruppo che continua a crescere
11:44
Tra i partenti c'è anche Wout Van Aert che è il grande favorito della giornata. Questa mattina è stato letteralmente preso d'assalto dai tifosi per foto e autografi
11:43
Superati in 30 km di gara. Intanto la Jumbo è saldamente nelle prime posizioni del gruppo
11:40
Sale in modo esponenziale il vantaggio della testa della corsa: dopo 26 km é di 4'15"
11:38
Dopo I primi 44 chilometri in linea il gruppo entrerà nel circuito della valle Olona caratterizzato dalla salita del Piccolo Stelvio. Il circuito verrà percorso 7 volte
11:34
Tra i fuggitivi e il gruppo c'è ancora Quarterman che non riesce a riportarsi sulla testa della corsa
11:33
Dopo 20 km per i fuggitivi il Vantaggio è di 2'40
11:25
Cresce ancora il ritardo del gruppo che ora è di 1'50"
11:19
Dopo 10 km i fuggitivi hanno 35" sull'immediato inseguitore e 1'20" sul gruppo tirato dalla Jumbo Visma
11:18
Cresce velocemente il vantaggio dei fuggitivi
11:17
All'inseguimento della testa della corsa si è lanciato Charlie Quarterman (Corratec Selle Italia)
11:15
Ecco la composizione del gruppo di attacco: Michael Belleri (Biesse Carrera), Alessio Cialone, (totalenergies), Floris de Tier ((Bingoal WB), Sylvain Moniquet (Lotto Dstny), Andrea Piras (Beltrami TSA- Tre Colli), Jeferson Ruiz (GW Shimano Sidermec) e Lawrence Werbasse (AG2R citroen team)
11:12
Al comando si forma un gruppo di sette attaccanti
11:08
Alcuni corridori provano subito ad evadere dalla testa della corsa
11:03
PARTITI! É ufficialmente iniziata la Coppa Bernocchi. 166 i corridori in gara
11:03
Il gruppo è al chilometro zero in attesa del via ufficiale
10:59
È iniziato il tratto di trasferimento
10:58
La corsa si svilupperà sul percorso classico: tratto in linea, poi sette giri del circuto del Piccolo Stelvio e infine nuovo tratto pianeggiante per raggiungere il traguardo.
10:57
La partenza è fissata a Parabiago, il traguardo a Legnano dopo 186,5 km.
10:56
Amici buongiorno e ben trovati dalle strade di Lombardia: siamo pronti a raccontarvi l'edizione 104 della Coppa Bernocchi.
10:55
DIRETTA A CURA DI GIORGIA MONGUZZI
Anche chi fa cronaca.....
2 ottobre 2023 14:38 pianopianopocopoco
...perde le ruote dal gruppo.. in TV sta succedendo di tutto... Lei dove è ? Pausa caffe?

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Madrid, ore otto di una serata invernale. Nella hall di un hotel vicino all’aeroporto di Barajas, Fabian Cancellara chiacchiera con alcuni membri dello staff della sua Tudor. Uno scambio di saluti si trasforma in un’occasione per scambiare qualche battuta, per...


È passato un anno da quella volata a due tra Demi Vollering e Lotte Kopecky in  Piazza del Campo. È passato un anno e l’olandese e la belga tornano in Italia per battagliare e dare spettacolo assieme alle altre 142...


L’Union Européenne de Cyclisme e il marchio di abbigliamento da ciclismo Alé pedaleranno ancora insieme fino al 2029. Il prolungamento dell’accordo tra la confederazione continentale e il prestigioso brand italiano è stato siglato questa mattina tra il presidente UEC, Enrico Della Casa,...


Red Bull Junior Brothers, il programma globale di talent scouting su strada lanciato da Red Bull in collaborazione con BORA - hansgrohe, annuncia il suo attesissimo ritorno per la stagione 2024. Dopo il successo del suo anno d'esordio, il programma...


È nato poco dopo la mezzanotte all'ospedale di Treviglio Diego, figlio di Marta, seconda genita di Mirella e Adriano Baffi. Il piccolo - 3, 3 kg - sta bene, così come mamma Marta e il papà Cristian Siciliano è chiaramente...


L’offerta proposta da Fizik in questi giorni è davvero interessante e si basa su pacchetti “convenienti” che vi permettono di acquistare in una sola soluzione scarpe, nastro manubrio e sella usufruendo di sconti che arrivano fino al 20%. Se vi fate due conti...


Autonomia, peso ridotto, supporto di potenza completo. Rispetto al passato, i ciclisti di oggi vogliono molto di più dalle loro mountain bike a pedalata assistita e, come spesso succede, il miglior compromesso è non scendere a compromessi. Per ottenere una...


Tutto esaurito a Siena per il weekend di Strade Bianche, la Classica delle crete, che ogni anno incanta il pubblico di tutto il mondo con il suo percorso avvincente, che diventa teatro di guerre spietate combattute a colpi di pedale....


Si avvicina la storica partenza del Tour de Frane dall'Italia e dagli archivi eerge la storia di una corsa unica che ha legato i due Paesi: la 17a edizione della Parigi-Nizza, infatti, ha portato il gruppo da Parigi... a Roma...


Da fuori sembra un’immensa astronave adagiata nella pianura di una campagna asciutta e gelida a due pas­si da Bergamo e a uno da Treviglio, sotto un cielo color dell’orzata. È imponente questa struttura che si distende e si estende in...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi