TOUR OF THE ALPS. SPAZIO ALL'AFRICA

PROFESSIONISTI | 09/03/2017 | 07:03
L’Africa che pedala sta arrivando. A livello globale, con un movimento in costante ascesa su scala internazionale, e al Tour of the Alps, con la compagine Continental Bike AID, che sui talenti del “continente nero” ha deciso di investire.

Il nuovo evento ciclistico Euro-regionale, in programma dal 17 al 21 Aprile, intende valorizzare il progetto della formazione tedesca che vuole dare un’opportunità agli atleti dell’Africa Orientale (Kenya ed Eritrea le nazioni rappresentate), attraverso un percorso di crescita tecnica e personale per affacciarsi alla ribalta del ciclismo europeo.

Un progetto ambizioso, quello dello staff tecnico, che si fonda sulla partnership tra la squadra e il Kenya, e l’adesione al progetto “Kenyan Riders”. Con lo sviluppo delle infrastrutture, l’obiettivo è quello di trovare all’interno di un enorme bacino inesplorato la nuova stella del ciclismo africano. “In Africa il talento non manca. – ha sottolineato Timo Schäfer, atleta e coordinatore del team – lo dimostrano i risultati ottenuti dagli atleti dell’Africa Orientale negli sport di resistenza come la corsa. Quest’anno abbiamo integrato in squadra tre corridori kenioti di grande prospettiva e due talenti provenienti dall’Eritrea (tra i quali spicca il Campione Africano a cronometro Meron Teshome). Dopotutto anche l’ultimo vincitore del Tour de France Chris Froome è nato e cresciuto in Africa…”.

Il Team Bike AID non sarà l’unica formazione Continental al via del Tour of the Alps dove proveranno a mettersi in evidenza due realtà emergenti come gli austriaci del Tirol Cycling Team e la squadra italiana Sangemini-Mg-K Vis Olmo Vega.

Già presente al via delle ultime due edizioni del Giro del Trentino Melinda, il Tirol Cycling Team può contare su un tecnico come Roberto Damiani e sull’esperienza degli atleti più rappresentativi, Clemens Fankhauser e Filippo Fortin. La Sangemini ha invece puntato sulla voglia di riscatto di Francesco Manuel Bongiorno, scalatore di belle speranze che sulle montagne del Tour of the Alps proverà a rilanciare le proprie ambizioni. Occhi puntati, infine, sulla Nazionale Italiana diretta dal CT Davide Cassani, determinato a schierare come da tradizione una squadra mista fra professionisti e Under 23 che verrà resa nota nelle prossime settimane.

Campioni e giovani emergenti: è questa la formula vincente del nuovo Tour of the Alps che nell’imminenza del cambio di scenario tra le classiche e le grandi gare a tappe chiamerà a raccolta le stelle e i nuovi talenti del ciclismo mondiale.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il team Mg.K-Vis VPM debutta mercoledì 3 marzo nel Trofeo Laigueglia gara di apertura del calendario italiano dei professionisti. La formazione Continental, guidata da Maurizio Frizzo, Floriano Torresi e Diego Cecchi, sarà in gara con sette corridori: Niccolò Salvietti, Raffaele...


Scatta Filippo Pozzato, è irresistibile e imprendibile per Eddy Merckx, Michele Dancelli, Franco Bitossi, Rolf Sorensen, Pierino Gavazzi, Moreno Moser e Francesco Ginanni. Pozzato trionfa. Con tre successi all’attivo “Pippo” Pozzato è il primatista nella storia del Trofeo Laigueglia e...


Per Sonny Colbrelli il primo weekend fiammingo non è andato come sperava, ma i segnali sono buoni ed il lombardo è certo di poter fare meglio nei prossimi appuntamenti. Sabato alla Omloop Het Nieuwsblad, Colbrelli è stato costretto a ritirarsi...


Riparte dal classico Trofeo Laigueglia (Uci 1.Pro) la stagione dell’Androni Giocattoli Sidermec, che aveva debuttato con successo a gennaio in Venezuela.Mercoledì la corsa ligure segnerà l’avvio della stagione italiana. Il team, che storicamente al Laigueglia ha sempre fatto buone cose...


L’atteso ritorno alle corse si svolgerà questo mercoledì 3 marzo con il debutto italiano del team al Trofeo Laigueglia e la gara per ruote veloci in Croazia. Due gare che daranno il...


Andrea Bagioli ha messo il suo sigillo sulla Royal Bernard Drome Classic, corsa di classe 1.Pro che si è disputata attorno alla località di Eurre nel dipartimento della Drôme della regione dell'Alvernia-Rodano-Alpi, in Francia. Il giovane valtellinese della Deceuninck Quick...


Un weekend di corse e un inizio di stagione positivo per il Team Iseo Rime Carnovali Sias. Gli atleti della Continental bresciana hanno partecipato sabato 27 febbraio alla San Geo e alla Firenze Empoli, domenica 28 al G.P. La Torre....


Sarà un mercoledì su due fronti quello della Vini Zabù che sarà impegnata nella prima corsa italiana dell'anno, il Trofeo Laigueglia, e in Croazia per il Trofej Umag. Luca Scinto dirigerà una squadra molto giovane per la corsa ligure, che...


La Trek-Segafredo in poche ore è passata dalle stalle alle stelle grazie a Mads Pedersen, l’ex iridato che con l’aiuto del compagno Jasper Stuyven ha fatto sua la Kuurne-Brussel-Kuurne. L’esordio in Belgio con la Omloop het Nieuwsblad, sabato, non era...


Sono giorni frenetici per Sofia Bertizzolo che è fresca di debutto stagionale con il 21° posto alal Het Nieuwsblad. La ventitreenne veneta, in forza al team Liv Racing e al gruppo sportivo Fiamme Oro, negli scorsi anni ha dimostrato di...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155