Ciclocross: Vervecken innamorato di Treviso e de Le Bandie

| 27/02/2007 | 00:00
“Sono qui per conoscere il percorso iridato del 2008 ma anche, e soprattutto, i luoghi bellissimi in cui il Mondiale si svolge”. Il tre volte campione del mondo di ciclocross, Erwin Vervecken, si è concesso una breve e piacevole vacanza a Treviso dove ha trascorso due giorni in totale relax con la moglie Liesbeth. Un’occasione propiziata dal Comitato Organizzatore di Treviso 2008 insieme al Consorzio Marca Treviso, che ha provveduto ad accompagnare gli ospiti belgi nei luoghi più belli e suggestivi della Provincia. Vervecken ha anche partecipato ad una conferenza stampa svoltasi quest’oggi all’Hotel Thai-Si presso il Centro Lago Le Bandie di Spresiano, dove i Mondiali avranno svolgimento, e nel corso dell’incontro (a cui hanno preso parte anche il Presidente della Provincia di Treviso Leonardo Muraro e l’Assessore allo Sport Paolo Speranzon) ha voluto donare a Remo Mosole, Presidente del Comitato Organizzatore trevigiano, una delle sue maglie iridate. C’erano anche i campioni del mondo italiani, Renato Longo e Daniele Pontoni, mentre Enrico Franzoi non ha potuto intervenire per un impegno agonistico in Spagna. “Pontoni lo conosco bene – ha spiegato Vervecken – poiché abbiamo corso insieme per tanti anni. Longo invece è per me un esempio e un obbiettivo: lui ha vinto 5 titoli mondiali ed io spero di poterlo eguagliare, anche se sarà difficile. Quanto a Franzoi, è un avversario forte che stimo molto, e che penso vada considerato tra i principali favoriti per Treviso 2008”. Vervecken ha dimostrato di essere molto in sintonia con lo stile di vita italiano e con l’ambiente trevigiano in particolare. Si è concesso qualche ora di shopping in centro città, ma senza trascurare altre tappe fondamentali: grazie al fitto programma predisposto dal Consorzio Marca Treviso e dalla Provincia di Treviso (con tanto di guida turistica), il campione del mondo ha potuto visitare anche Asolo, Conegliano, Valdobbiadene, e gustare le specialità enogastronomiche del territorio e l’immancabile prosecco. In più, ha speso volentieri qualche ora al Lago le Bandie in un clima rilassato e ben diverso da quello che troverà il 26 e 27 gennaio in occasione dei Campionati del Mondo. “La prova di Coppa del Mondo è stata per me un’esperienza positiva, anche se non ho vinto. Il percorso è davvero spettacolare e mi piace molto. Vincere qui il terzo titolo consecutivo sarebbe fantastico, ci sarà molta gente, so che tantissimi sportivi arriveranno anche dal mio Paese”, ha detto Vervecken. La visita di Vervecken e signora a Treviso darà l’opportunità di esercitare una forte azione di promozione turistica in tutta l’area del Benelux, con servizi giornalistici sui più importanti organi d’informazione. “La sinergia con gli organizzatori di Treviso 2008 – ha spiegato Alessandro Martini, direttore del Consorzio Marca Treviso – è importante e positiva proprio per questo: attraverso un grande evento, riusciamo a promuovere al meglio la nostra provincia sui mercati turistici europei più importanti. La conferma ci viene dalle numerose prenotazioni che stanno arrivando da quell’area”.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Nata 19 anni fa a Gihanga, località a Nord-Ovest del Burundi, Adelphine Nimfasha è una delle più promettenti cicliste del suo Paese. La bicicletta è una presenza costante nella vita della giovane: «Mio padre pedala da sempre ed ha insegnato...


Discovery Sports Events e l'Union Cycliste Internationale (UCI) annunciano che Tel Aviv non ospiterà più il turno finale della UCI Track Champions League il prossimo 11 dicembre. A seguito della decisione del governo israeliano che ha chiuso i confini della...


In Italia non esiste appassionato di ciclocross che non conosca Faè di Oderzo. In questa piccola frazione trevigiana, c’è un borgo che ogni anno, l’8 dicembre, diventa la capitale del ciclocross italiano. E’ Borgo Barattin, dove tra i rinomati vitigni...


Una serata di forti emozioni e intensi racconti quella che si è appena celebrata in occasione della cerimonia dei Garmin Beat Yesterday Awards 2021, gli annuali riconoscimenti che la sede italiana dell’azienda americana conferisce a progetti sportivi che si sono...


Matej Mohorič ha presentato oggi la sua fondazione, il cui scopo principale è aiutare a sviluppare il ciclismo tra i giovani in Slovenia. Da quando è diventato un ciclista professionista, Matej ha sempre pensato a come aiutare e investire di...


Nello scenario delle manifestazioni espositive legate al ciclismo, Italian Bike Festival è certamente l’evento “vetrina” di riferimento, capace di attirare su di sé l’attenzione e la partecipazione dell’intero movimento delle due ruote a pedale. Nell’ultima edizione dello scorso settembre tenutasi...


Altro importante innesto nell’organico Valcar – Travel & Service per la prossima stagione. Dopo gli arrivi di Lizzie Stannard e Karolina Kumiega, un’atleta italiana vestirà la maglia fucsia nel team diretto da Davide Arzeni. Si tratta della marchigiana Anastasia Carbonari,...


Su indicazione del Tecnico Regionale Francesco Giuliani, la Rappresentativa del CR Piemonte per la partecipazione alla Coppa Italia Giovanile Ciclocross 2021/22 in programma Sabato 4 dicembre 2021 a Fanano (MO), sarà composta dai seguenti atleti: SQUADRA 1Donne Esordienti:GHIRELLO...


Il ciclismo veneziano ha festeggiato domenica 28 i suoi campioni in occasione di una bella cerimonia svoltasi nel Teatro "Elios Aldò" di Scorzè alla presenza della Sindaca e dell'Assessore allo Sport Nais Marcon e William Ceccato e del Presidente della...


A Petrignano d’Assisi si torna a respirare a pieni polmoni la passione per il ciclocross con una classica pronta a mobilitare i numerosi praticanti dello sport delle due ruote nella versione autunnale-invernale. Il Petrignano Cross si appresta a tenere banco...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI