TOSCANA. UNA FINESTRA SUL FUTURO

REGIONI | 30/01/2017 | 07:42
Il primo grande applauso nella Sala Fellini della Terme di Chianciano in occasione della festa del ciclismo della Toscana organizzata dal Comitato Regionale presieduto da Giacomo Bacci, è stato per il magnifico quartetto delle ragazze allieve, Vittoria Guazzini, Gemma Sernissi, Emma Barsotti (PRD Sport Inpa San Vincenzo), Giorgia Catarzi (Aquila), laureatesi campionesse italiane nella prova dell'inseguimento a squadre su pista nella rassegna tricolore di Busto Garolfo, dove stabilirono anche il nuovo record italiano con il tempo di 3’51'939. Sul palco con loro anche chi le ha guidate, il tecnico regionale della pista Antonio Fanelli.

E proprio da questa specialità è iniziata la lunga passerella sul futuro del ciclismo toscano con tanti altri protagonisti premiati per i piazzamenti ai tricolori, come Della Lunga, Dati e Crescioli, oppure vincitori di titoli toscani su pista 2016, Andrea Innocenti, Della Lunga, Taddei, Boutabaa, Dati, Elena Lucchinelli, Vittoria Guazzini, Letizia Fedeli, Lara Scarselli.

Sempre per il settore pista riconoscimenti ai vincitori della speciale Challenge Boutabaa e Dati (uomini) e alle femmine, Guazzini e Scarselli. Per l’attività su strada (prove in linea) la medaglia d’argento negli under 23 Vincenzo Albanese, il campione italiano juniores Mattia Bevilacqua, la campionessa italiana allieve Vittoria Guazzini, vera mattatrice della cerimonia di Chianciano Terme.

Premiati anche coloro che hanno ottenuto medaglie per i posti d’onore conseguiti, Tommaso Dati, Anna Zita Maria Stricker, Gemma Sernissi, Sabrina Ventisette, il quartetto della PRD Sport Inpa San Vincenzo (Guazzini, Sernissi, Barsotti, Fedeli) vincitore del titolo italiano cronometro a squadre a Sacile in Friuli. In ambito regionale titoli toscani a Simone Bernardini (élite), Niccolò Pacinotti (under 23), Manuel Allori (juniores), Enrico Baglioni (allievi), Gregorio Butteroni e Tommaso Panicucci (esordienti), Rasa Leleivyte (donne élite), Angelica Brogi (donne junior), Vittoria Guazzini (allieve), Sabrina Ventisette e Lara Scarselli (esordienti). Premiati i due campioni regionali a cronometro della montagna, Niccolò Ferri (juniores) e Antonio Tiberi (allievi).

Nel ciclocross premio alla medaglia di bronzo nel campionato italiano e campionessa toscana Alessia Bulleri, ai campioni toscani 2016 Parenti, Brocchi, Cecilia Matteoli, Lucchesi, Scacciaferro, Sofì Crippa, Ilaria Guidi, Cecchi. Per il mountain bike settore cross country, al campione del mondo categoria Master Gilberto Perini, nonché ai campioni toscani Repeti, Ercolani, Coli, Elisabetta Tancini, Ilaria Guidi, Martina Paladini, Puccini e Alice Roberta Semplici.

Infine il premio all’Olimpia Valdarnese, seconda classificata nel Meeting Nazionale di società giovanissimi-Memorial Adriano Morelli e riconoscimenti per Andrea Vezzosi, alla famiglia Del Tongo, alla memoria di Gastone Nencini, Fabrizio Biondi, Emore Baglioni, Emilio Farulli, alla società Ciclistica San Miniato-S.Croce sull’Arno, Marcello Massini, al Gruppo Motociclisti Pistoiesi ed a Renzo Maltinti. Con la festa di Chianciano Terme, alla quale erano presenti per la Federazione Ciclistica Italiana il neo consigliere nazionale Maurizio Ciucci e per il Comune di Chianciano Terme il sindaco Andrea Marchetti e l’assessore allo sport Andrea Morganti, cala definitivamente il sipario sull’ultima stagione, d’altra parte domenica prossima a Donoratico è in programma il primo grande appuntamento della stagione 2017 in Italia ed in Toscana, il Gran Premio Costa degli Etruschi professionisti.
                                     
Antonio Mannori
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Giornata importante, quella di oggi, per la famiglia Bonifazio: la Total Direct Energie ha infatti annunciato il prolungmaneo del contratto di Niccolò, che in questa stagione ha colto sette vittorie con la maglia del team francese, e l'ingaggio di suo...


La Israel Cycling Academy si rafforza con due nuovi arrivi: il veterano spagnolo Daniel Navarro e il giovane talento emergente belga Jenthe Biermans entrambi quest’anno in forza alla Katusha Alpecin. Navarro metterà al servizio del team la sua esperienza di...


L’Unione Ciclistica Internazionale ha ufficializzato oggi l’elenco delle nazioni e il numero dei corridori che hanno diritto a partecipare alle prove olimpiche di Tokyo 2020. Per le prove maschili sono 130 i corridori ammessi alla prova in linea e 40...


E' partita dal basso, ora guarda verso l'alto. Più che un team una scuola di ciclismo il Team Bramati di Vaprio d'Adda indirizzata a ragazzi e ragazze dai 6 ai 18 anni che praticano la multidisciplina, vale a dire mountain...


  La Coppa Piemonte di ciclocross domenica ha fatto tappa a Bornate, frazione di Serravalle Sesia, per la sua terza prova. Alla manifestazione organizzata dal Pedale Valsesiano hanno partecipato 157 atleti divisi nelle varie categorie. Sul gradino più alto del...


Sabato 23 novembre, alle ore 17.30 presso le Scuole Elementari (Piazzale Carlo Porta) a Lurago d'Erba nel Comasco, si terrà la presentazione del libro "ALFABETO FAUSTO COPPI" 99 storie di Gino Cervi e Giovanni Battistuzzi. Per l'occasione saranno esposti cimeli,...


Una visita al tempio... Tadej Pogacar è stato ospite questa mattina di Ernesto Colnago nella storica sede di Cambiago, alle porte di Milano. Il giovane talento sloveno della UAE era accompagnato dal suo procuratore Alex Carera, dalla fidanzata Urska Zigart...


In occasione del ritrovo conviviale degli Amici della Fondazione Fabio Casartelli presso il Ristorante Il Corazziere di Merone in provincia di Como, è stata presentata la 22° edizione della Medio Fondo Fabio Casartelli, intitolata all’indimenticato campione di Albese con Cassano...


Ci sono uomini vestiti d'azzurro che si aggirano sulle strade della Bretagna. Viaggiano a gruppi di tre e sono pronti a sfruttare qualcsiasi mezzo di locomozione - dal cavallo di san Francesco al treno - pur di raggiungere i punti...


L'irlandese Rory Townsend della Canyon DBH - che ha anche la nazionalita britannica grazie a suo padre proprio come Dan Martin - ha vinto in volata la seconda tappa del Tour of Fuzhou davanti al promettante australiano Blake Quick, campione...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy