TROFEO D'AUTUNNO. Visinelli vince ancora

FUORISTRADA | 17/10/2016 | 08:27
Rafael Visinelli (Bottecchia Factory Team), tra gli Open; Eddy Zordan (Corratec), tra gli Under; Luisa De Lorenzo Poz (Estebike) tra le Donne; Emanuele Meneghin (Cube Crazy) e Lucia Gazzetta (Porto Viro), tra gli Junior; Alessandro Berton (Velociraptors), Alex Facchinello (Gaerne) ed Alessia Nespolo (Meduna) tra gli Allievi; Tommaso Mezzacasa (Agordina), Riccardo Pivato (Musile) ed Erika Campagna (Meduna), tra gli Esordienti; Alberto Sarto (2000), Simone Cusin (Friuli), Manuel Piva (Estebike), Nicola Terrin (Spezzotto), Andrea Pendini (Lunardon), Gianfranco Mariuzzo (Santamarinella) e Maurizio Borsato (Salese Fpt), tra i Master, sono i vincitori della 25^ edizione del Trofeo Alessandra Il Sorriso svoltasi domenica 16 ottobre a Sant'Anna di Chioggia, in provincia di Venezia.
  Alla competizione, messa a punto dal Team Alessandra il Sorriso con la collaborazione della famiglia Baldin, hanno partecipato 400 concorrenti che si sono sfidati su un selettivo percorso disegnato nell'area protetta comprendente la Pineta ed il Bosco Nordio.
  La gara, valida per la quinta e penultima prova del 29° Trofeo d'Autunno, è stata contrassegnata dalla terza vittoria dell'emiliano Rafael Visinelli dopo quelle messe a segno a Torre di Mosto (Venezia) e ad Adria (Rovigo) nelle ultime settimane. Un successo importantissimo quello ottenuto dal biker del Team Bottecchia Factory che è andato ad aggiungersi anche al 2. posto conquistato a San Stino di Livenza (Venezia) e gli ha permesso di porre una serie ipoteca sulla conquista del prestigioso circuito autunnale voluto da Luciano Martellozzo e che si concluderà domenica 23 ottobre a Rottanova di Cavarzere, sempre nel veneziano.
  La prova più attesa, quella riservata agli Open, è stata caratterizzata dal duello tra l'azzurro della Forestale-Olympia, Nicholas Pettinà, il veneziano di San Donà di Piave, Nicolò Ferrazzo (Diamond) e lo stesso Visinelli che a metà gara si sono lasciati alle spalle il resto della compagnia. Soprattutto Pettinà e Visinelli hanno dato vita ad un lungo braccio di ferro che ha entusiasmato il numerosissimo pubblico. Nel finale l'emiliano ha provato a spingere sull'acceleratore e per il vicentino ed ex compagno di squadra Pettinà non è rimasto altro che accontentarsi del secondo posto. Molto bello è stata anche quella che ha avuto come protagonista la padovana Luisa De Lorenzo Poz (Estebike Zordan) che ha preceduto la veneziana Alessandra Teso (Salese Cycling Fpt) di poco più di 42".
  La competizione ha anche assegnato i titoli provinciali di Venezia del settore mountain-bike che sono andati allo stesso Nicolò Ferrazzo (Diamond), tra gli Elite; a Marco Pasin (Salese Cycling Fpt), tra gli Under; ad Alessandra Teso (Salese Cycling Fpt), tra le Mw2; a Monica Santello (Salese Cycling Fpt), tra le Elite; ad Andrea Rossi (Velociraptors), tra gli Junior; ad Alessandro Berton (Velociraptors), Gabriele Peagno (Linons D Cavarzere), tra gli Allievi; a Giovanni Ronchiato (Velociraptors), Riccardo Pivato (Musile) ed Iris Zago (Lions D Cavarzere), tra gli Esordienti; a Mirko Furlan (Salese Cycling Fpt), Loris Marian (Velociraptors), Luca Kogler (Salese Cycling Fpt), Mirko Tiengo (Torpado Factory), Giorgio Padoan (Salese Cycling Fpt) e Maurizio Borsato (id), tra i Master.
  La premiazione dei campioni provinciali è stata programmata nei primi giorni di dicembre in occasione della Festa del Ciclismo Veneziano.
  Domenica 23 ottobre quindi sesta ed ultima tappa del 29° Trofeo d'Autunno a Rottanova di Cavarzere (Venezia) con l'organizzazione della Mtb TuttiInBici diretta da Luigi Giribuola. Un circuito quello autunnale che continua a crescere a vista d'occhio e che in tutte le prove ha visto impegnato un gran numero di biker delle categorie giovanili. Un segnale che la dice lunga sull'ottimo lavoro svolto e legato alla promozione da parte di tutte le società che stanno garantendo la continuità del più "vecchio" circuito italiano del settore.

Francesco Coppola


  OPEN:
1. Rafael Visinelli (Bottecchia Factory Team) in 1h13'03"820; 2. Nicholas Pettinà (Forestale Olympia) a 22"557; 3. Nicolò Ferrazzo (Diamond) a 49"733; 4. Tiziano Carraro (Salese Cycling Fpt) a 1'23"335; 5. Christian Pallaoro (id) a 2'17"654.

  DONNE:
1. Luisa De Lorenzo Poz (Estebike Zordan) W2 in 1n03'27"297; 2. Alessandra Teso (Salese Cycling Fpt) W2 a 42"744; 3. Noemi Pilat (Cube Crazy) El a 1'29"809; 4. Monica Santello (Salese Cycling Fpt) El a 4'49"193; 5. Ariana Povelato (id) W2 a 4'51"221.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Le strade di Gioele Bertolini e del Team Santa Cruz-FSA si separano. Dopo tre stagioni insieme, l’atleta lombardo lascia la formazione guidata dal Presidente Massimo Tabarelli, proprio a pochi giorni dall’esordio dal previsto debutto stagionale nella Mountain Bike a Lanzarote......


Ogni volta che si muove, Lance Armstrong fa decisamente discutere. E da qualche ora la rete è invasa da commenti e reazioni alla proposta ciclistica che porta il nome del texano, apparso sul sito della compagnia di viaggio e avventura...


Il suo ritorno ha fatto rumore, ha suscitato perplessità, ha scatenato reazioni sui social, ha sicuramente scosso l’ambiente del ciclismo di alto livello. Da qualche settimana Bjarne Riis è tornato in sella: con la sua società ha acquistato il 30%...


Una settimana fa Giancarlo Brocci ha presentato al presidente dell'Uci Lappartient la proposta di un nuovo circuito mondiale con corse su strade bianche e il ritorno ad un ciclismo antico e oggi dall'Australia proprio il numero uno dell'Uci ha aperto...


Freccia algerina sulle strade del Gabon. Youcef Reguigui ha vinto allo sprint la tappa odierna de La Troipicale Amissa Bongo. Sul traguardo di Bifoun ha preceduto il connazionale Hamza, il francese Morin e gli italiani Minali e Viviani. In classifica...


Facendo seguito alla nascita dei primi otto Women’s WorldTeams, l’UCI ha deciso di incrementare il programma antidoping destinato a questa nuova categoria.Il protocollo, definito e applicato dalla Fondazione Antidoping del Ciclismo (CADF), prevede innanzitutto uno sforzo economico congiunto: ogni squadra...


Nel 2020 Vincenzo Nibali e Giulio Ciccone saranno la coppia più bella del ciclismo italiano e, speriamo, del mondo. In vista delle feste natalizie e dell’arrivo dell’anno nuovo li abbiamo incontrati a Siracusa, presso il Monasteri Golf & SPA Resort,...


Un viaggio aereo può essere l'occasione per una bella chiacchierata. Ieri durante il lungo viaggio che ci ha portato dall'Italia all'Argentina ci siamo confrontati con Luca Scinto, direttore sportivo della Vini Zabù KTM. Il Pitone, come è soprannominato in gruppo...


  Sta a metà strada fra Leonardo da Vinci e Renzo Piano, fra Karl Drais von Sauerbronn e Enzo Ferrari, fra Archimede Pitagorico e Eta Beta. Se solo ci avesse provato, se solo si fosse applicato, avrebbe potuto inventare e...


Domani, alla vigilia della 38a Vuelta a San Juan, Remco Evenepoel compirà 20 anni e come nel 2019 celebrerà il compleanno in Argentina. "La Vuelta a San Juan è stata la mia prima gara professionistica e sarà sempre speciale per...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155