INCIDENTI. Cookson: norme e punizioni severe

PROFESSIONISTI | 30/05/2016 | 19:03
L'UCI e la Federazione Ciclistica Belga stanno studiando con attenzione le cause dell'incidente che si è verificato sabato al Giro del Belgio.
L'Uci ha recentemente introdotto nuove regole che riguardano il comportamento di tutti i conducenti di auto e moto durante le corsa e valuterà se queste stesse regole siano state rispettate o meno.
Il nuovo regolamento impone una vigilanza assoluta da parte di tutti i conducenti impegnati in corsa, impone che tutti costoro si attengano alle istruzioni dei Commissari di corsa che, da ora in avanti, punteranno in particolare l'attenzione su una guida prudente, in particolare durante le fasi di sorpasso dei corridori.
i conducenti che si comporteranno con negligenza, saranno giudicati dalla Commissione Disciplinare UCI.

Oltre a regole sempre più mirate, l'UCI sta valutando anche la grandezza e la potenza delle moto utilizzate in corsa e come questi elementi siano evoluti nel tempo con l'intento naturalmente di assicurare la massima sicurezza in corsa. E si discuterà con tutte le parti in causa per ridurre il numero delle motociclette.

Per far sì che ognuno comprenda al meglio queste nuove regole e direttive, l'UCI accresce in modo importante le proprie risorse umane impiegate in occasione delle corse, con incarico di controllo.

Il presidente Brian Cookson aggiunge: «La sicurezza è una priorità assoluta per l'UCI e per tutte le parti in causa ed è essenziale che tutti si adoperino per assicurare la massima protezione ai corridori, soprattutto contro i rischi inutili. Abbiamo assistito a troppi incidenti che coinvolgono le moto ed è per questo che abbiamo adottati seri provvedimenti a riguardo. In questo momento, il nostro pensiero va a Stig Broeckx, alla sua famiglia, ai suoi amici e ai membri della Lotto Soudal».

Copyright © TBW
COMMENTI
30 maggio 2016 19:38 Line
L'UCI studia sempre dopo VERGOGNA

Moto
30 maggio 2016 23:54 Bogaert
Uci per studiare da vicino il problema metterà altre due moto in corsa.....possibile che non si possa diminuire i mezzi (moto)al seguito

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Un Giro di Lombardia senza pubblico. In tutti i punti del percorso. È questa la prospettiva per la gara ciclistica in programma sabato prossimo, giorno di Ferragosto, con partenza da Bergamo e arrivo in piazza Cavour a Como dopo il...


Il Consiglio federale dell’11 agosto ha affrontato i punti dell’ordine del giorno lasciati in sospeso, per questioni di tempo, in occasione dell'incontro del 5 agosto, in particolare l’assegnazione di alcuni campionati italiani e l’istituzione del “prestito multidisciplinare”. “Dobbiamo registrare con...


Si è conclusa la prima delle quattro giornate di gare al velodromo “O. Bottecchia” di Pordenone che è stata condizionata dall’interruzione di un paio d’ore dovuta a un nubifragio che si è abbattuto sul capoluogo pordenonese. A causa di questa...


Lo scalatore canadese Michael Woods correrà dal prossimo anno nel Team Israel Start-Up Nation con il doppio compito di affiancare Chris Froome nei grandi giri e di indossare i panni di capitano in alcune classiche. Woods affianca gli altri nuovi...


Che Trenta 3K Carbon sia un casco vincente, comodo e sicuro lo dimostrano in ogni occasione gli atleti del UAE Team Emirates. Questo casco è unico nel suo genere e riesce a condensare nelle sue forme molto di quello che...


Alla prima stagione tra i professionisti, o meglio dopo aver fatto solo 14 giorni di corse e poco più di 2100 km percorsi con la casacca della Deceuninck-Quick Step, il valtellinese Andrea Bagioli ha già timbrato il successo. E che...


Con la fine del lockdown è ripresa la corsa all'Oscar tuttoBICI Gran Premio Vittoria. La nuova classifica, aggiornata dopo le gare del fine settimana, vede al comando Diego Ulissi che ha colto punti importanti in Polonia ma è braccato da...


Da sempre il Delfinato è considerato cone la preparazione ideale pr il Tour de France ma l'edizione che comincia oggi è davvero speciale: primo perché non è mai stata così vicina alla Grande Boucle e secondo perché, per mancanza di...


Pippo Ganna è in grande crescita, Pippo Ganna è addirittura in fuga: il gigante della Ineos è infatti saldamente al comando della classifica dell'Oscar tuttoBICI Maglia Bianca Gran Premio ACM Asfalti. Il calendario intensissimo e tante gare da disputare lasciano...


L'edizione numero 104 del GranPiemonte ci offre oggi numerosi motivi di interesse. Da una parte il ricco elenco di partecipanti - Vincenzo Nibali, Mathieu van der Poel, Giulio Ciccone, Gianluca Brambilla, Ivan Ramiro Sosa, Filippo Ganna, Gianni Moscon, Fabio Aru,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155