ASTANA. Agnoli ha provato, ma è costretto al ritiro

PROFESSIONISTI | 19/05/2016 | 10:07
Ieri sera sui social scriveva «Nella mia vita,sono caduto molte volte e non solo in bici anzi....!cio che conta è' il modo come ti rialzi e lo spirito e l'anima che metti in esso!!qui non si parla di eroi o leggenda,la realtà è questa, passiamo la notte e si vedrà. Sognare di ripartire non costa nulla» accompagnando la foto che vi proponiamo.
E stamane Valerio Agnoli si è alzato con il desiderio di ripartire, di non lasciare il Giro, Vincenzo e la squadra. Colazione e poi in sella, per un giretto davanti all'hotel, per provare e per capire. E, purtroppo, per arrendersi. Non ci sono le condizioni per ripartir, nonostante la frattura al gomito, come il laziale avrebbe voluto. Il Giro di Valerio finisce qui, l'applauso al suo coraggio, invce, cotinua.

a cura della redazione di tuttobiciweb
Copyright © TBW
COMMENTI
19 maggio 2016 11:50 foxmulder
Gravissima perdita per Nibali. Grande vantaggio per la Movistar

Concordo assolutamente con fox
19 maggio 2016 13:09 teos
Valerio negli ultimi anni ha sempre dato prova di essere un validissimo gregario, in special modo proprio al Giro. E non è un caso che dal 2009 ad oggi, ogni anno ad eccezione del 2012 un suo capitano sia salito sempre sul podio della corsa rosa. Speriamo che la Astana riesca comunque a metterci una pezza, ma il forfait di Agnoli rischia davvero di complicare le cose per Nibali..

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Tea è una bambina. Ha sei anni e un gatto che si chiama Ulisse, le piace giocare a nascondino e va matta per le polpette della nonna. Quando si avvicina l’estate, i genitori progettano una vacanza al mare e le...


Ben Swift e tutti gli altri campioni nazionali di Gran Bretagna delle corse su strada, della Bmx e del fuoristrada continueranno ad indossare la loro maglia per un altro anno. La Federazione britannica ha infatti annunciato ufficialmente l'annullamento dei campionati...


Sono tornati a correre - anche se le disposizioni del Consiglio Federale del 30 giugno scorso imponevano il divieto di correre all'estero fino al 14 luglio - e sono stati protagonisti di una buona prova in terra ceca: parliamo di...


Avevano tutte le carte in regola per essere protagonisti di un grande Giro d'Italia Under 23 ma non saranno al via. Parliamo dei ragazzi del Team UAE Colombia i cui vertici proprio nelle ultime ore hanno scritto agli organizzatori della...


Un grave lutto ha colpito la Movistar Team: si è spento ieri, colpito da un infarto, il massaggiatore Pep Toni Escandell, 52 anni. Era tornato alavorare al team spagnolo proprio nell''inverno scorso dopo lunghi anni alal Lotto Soudal: un ritorno...


Patria del ciclismo declinato in ogni specialità, le Fiandre avranno un nuovo velodromo. Sarà un impianto avveniristico e polifunzionale, che potrebbe entrare in funzione già nel 2023. Ieri è stato firmato l'accordo tra il Governo regionale delle Fiandre e il...


Fra i tanti primati che Ivano Fanini può vantare c'è anche quello degli anni 1988 e 1989, quando fu artefice di una operazione binaria tra due squadre professionistiche create sommando gli investimenti: la Seven Up Fanini con D.S.Franco Gini e...


Scicon Sports non è solo un’azienda leader nella produzione di borse portabici (un vero must per chi viaggia spacco con le due ruote al seguito) e valigie da viaggio per ciclisti, ma con ottimi risultati produce occhiali sportivi e abbigliamento per ciclisti e...


Strade bianche che s’inoltrano nella campagna lombarda, da percorrere facilmente a piedi o in bicicletta, per ritrovare un tempo sospeso e tutto per noi. Le 33 proposte sono radunate secondo i grandi orizzonti geografici della regione: la pianura, i fiumi,...


Sono tornati in sella e hanno cominciato subito a riassaporare il gusto della vittoria. Sono i ragazzi del Veloce Club Borgo che hanno ripreso oggi l'attività partecipando al Gran Premio di Kostanjevica na Krki, un criterium giovanile in terra slovena....


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155