BICISCUOLA. Il ministro Giannini lancia il progetto

INIZIATIVE | 29/04/2016 | 15:07
È stato il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Stefania Giannini, a lanciare l’edizione 2016 di Biciscuola. Il progetto di edutainment di RCS Sport, nato per avvicinare i bambini della scuola primaria al ciclismo e al Giro d’Italia – in programma dal 6 al 29 maggio – è giunto alla sua 15esima edizione e continua a riscuotere sempre più consensi nelle scuole.

Il Ministro Stefania Giannini ha detto: «Il Ministero dell’Istruzione collabora con soddisfazione al Progetto Biciscuola che da 15 anni coinvolge, educa e diverte 100.000 ragazzi all’anno. È dunque coerente con i principi della nostra riforma, la Buona Scuola, che prevede un ampliamento delle competenze dei nostri giovani anche attraverso collaborazioni come questa. Ringrazio perciò gli organizzatori per l’impegno che mettono nel coinvolgere migliaia di studenti e centinaia di docenti in questa bella avventura che culmina con la partecipazione delle classi vincitrici ad una tappa del Giro d’Italia permettendo ai più piccoli di conoscere da vicino il mondo della Corsa Rosa che ha dato e dà tante soddisfazioni al nostro Paese. La scuola che vogliamo è una scuola viva, aperta, che sappia proporre il giusto mix di ore in aula con esperienze pratiche da fare all’esterno per aprire i nostri studenti al mondo che li aspetta. Biciscuola è un’iniziativa che risponde a questa esigenza e che per questo sosteniamo anche quest’anno con rinnovato entusiasmo».

Laura Cioli, Amministratore Delegato di RCS MediaGroup, ha dichiarato: «Lo Sport e la Responsabilità Sociale sono due temi strettamente connessi tra loro e di primaria importanza per tutto il nostro Gruppo. Le numerose iniziative di social responsibility legate al Giro d’Italia, come Biciscuola che ho il piacere di presentare oggi, sono un esempio eccellente di come il Gruppo RCS abbia sempre creduto e continui a sostenere attivamente i temi legati alla sfera del sociale. Sono particolarmente orgogliosa della fattiva collaborazione col Ministero dell’Istruzione e dei grandi numeri che questo progetto genera tra le scuole primarie da ormai 15 anni. Biciscuola è nato per sensibilizzare i giovanissimi sulla bicicletta come strumento per uno stile di vita sano, che educa al rispetto e al fair play, che sostiene l’educazione ambientale e l’ecologia, l’educazione stradale e l’educazione alimentare».

Il progetto culmina in una giornata al Giro d’Italia per le classi vincitrici del progetto, per vivere da vicino le emozioni della Corsa Rosa. Partner dell’iniziativa sono Enel, la Polizia Stradale, gli “Angeli Custodi del Giro”, con il loro Pullman Azzurro e la Federazione Ciclistica Italiana.
 
Da due anni Biciscuola è sempre più digitale, con il sito www.biciscuola.it e la piattaforma educativa online My Studio.
 
NUMERI E CURIOSITÀ 2016:

4.000 classi iscritte in totale
8.000 insegnanti
100.000 bambini coinvolti
327 classi iscritte dalla provincia di Torino, la più numerosa
611 classi iscritte dal Piemonte, la Regione più numerosa
1 classe iscritta dall’estero, la scuola europea di Monaco di Baviera – sezione italiana
500 scuole iscritte
scuola più a Nord: Istituto Comprensivo Brunico I – Brunico (BZ)
scuole più a Sud: IC “F.Traina” e “4° circolo Rodari” di Vittoria (RG)
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Matteo Montaguti è stato uno dei protagonisti della giornata della Bici al Chiodo: «Dico sempre che non ho appeso la bici ma il numero, quindi è giusto che io riceva il Premio alla Carriera che non quello della Bici al...


Rinaldo Nocentini ha ricevuto stamane il premio Bici al Chiodo e ne abbiamo approfittato per fare due chiacchiere con lui sulla sua “nuova vita”. «Sono felice di aver preso questa decisione. Ci stavo pensando già da un paio d’anni, poi...


Anche Moreno Moser è stato omaggiato con un Premio alla Carriera durante la grande festa de La Bici al chiodo: «Fa un effetto strano essere qui, mi rendo conto che sarà una delle ultime manifestazioni di questo genere alle quali...


Volata a tre a Nommay, Francia, e successo di Annemarie Worst. Come al solito sono Ceylin Del Carmen Alvarado (Alpecin Fenix) e Annemarie Worst (777 CX Team) a fare la corsa nell'ottava manche della Coppa del Mondo di Ciclocross per...


Caleb Ewan vince la prima volata dell'anno: l'australiano delal Lotto Soudal ha conquistato il successo nel Criterium del Tour Down Under, tradizionale "aperitivo" della corsa a tappe che scatterà martedì. Ewan ha battuto sul traguardo di Adelaide Elia Viviani e...


Scansione in 3D per i ciclisti, è questa l'attività in cui sono impegnati il tedesco Tony Martin e il tecnico della Lotto Visma durante una fase del training camp. A cosa serve? E' un lavoro che viene effettuato per riprodurre...


Nel 2019 ha vinto di tutto e di più sull’ammiraglia della Deceuninck Quick Step (70 corse di alto e altissimo livello). E ha bissato il successo del 2016 vincendo l’Oscar tuttoBICI come miglior direttore sportivo dell’anno. Stiamo parlando di Davide...


Con una volata lunga e potente, Simona Frapporti reagala all'Italia femminile il primo successo della stagione. La portacolori della Bepink ha vinto ad Adelaide la quarta e ultima tappa del Tour Down Under. Il successo finale nella corsa australiana è...


Più che un semplice segnale d’allarme, è un grido, una sirena, una campana a martello. Il doping torna ad affacciarsi nel mondo del grande ciclismo: lo scorso anno sono stati 32 di positività tra i corridori di alto livello, contro...


  E’ un desiderio, un’innocenza, o forse un’illusione. E’ un’atarassia, un’allegria, o forse un’assenza. E’ un traguardo, una meta, o forse un viaggio. E’ uno stato d’animo, un modo d’essere, o forse un’opera d’arte. La felicità è un amore, una...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155