Astana, Saiz, Biver e quel silenzio dell'Uci

| 15/11/2006 | 00:00
Silenzio e attesa. Dall’Uci nessun segnale, nessuna comunicazione ufficiale e a quanto ci è dato sapere nemmeno ufficiosa. Basta parlare con chi è coinvolto nell’operazione Astana. Nel futuro di questo team c’è un punto interrogativo grande come l’avveniristica casa del ciclismo mondiale di Aigle. E da Paolo Savoldelli ad Alexandr Vinokourov, passando per il cosiddetto personale, tecnici, meccanici e massaggiatori, sono tutti tra color che sono sospesi. Attendono di sapere, di conoscere: e intanto siamo a metà novembre… Da una parte c’è l’Astana, lo sponsor kazako, che ha sposato il progetto di Marc Biver e non ne vuole sapere di Manolo Saizi, la presenza «scomoda» di tutta questa vicenda che rasenta il grottesco. L’ex team manager della Liberty Seguros, tra i più coinvolti nell’inchiesta spagnola denominata «Operacion Puerto», non ci pensa proprio a farsi da parte, forte di un contratto firmato a metà stagione con l’Astana, appunto, che adesso però vorrebbe proseguire per proprio conto. La società di Saiz (Active Bay) ha sotto contratto anche una quindicina di corridori, tra cui Vinokourov, Kashechkin, Jakovlev, Contador, senza contare il diritto di prelazione su chi è in scadenza di contratto, come Michele Scarponi o Joseba Beloki. Di recente l’Uci ha confermato alla Active Bay la licenza per correre nel ProTour, per cui se i corridori e lo sponsor Astana decidessero di non rispettarli, potrebbe nascere una grana legale monumentale. Ma ci sono anche corridori come Paolo Savoldelli, o personale che i contratti li hanno firmati con la Zeus Cycling, quella di Marc Biver, sul quale i manager della Astana hanno deciso di investire per proseguire la loro avventura nel mondo del ciclismo. In tutto questo marasma di contratti e codici civili, l’Uci sceglie il silenzio. Forse, si sussurra, qualcosa di più lo sapremo il 20 novembre prossimo. Un consiglio: non disturbateli. Stanno pensando.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Una visita al tempio... Tadej Pogacar è stato ospite questa mattina di Ernesto Colnago nella storica sede di Cambiago, alle porte di Milano. Il giovane talento sloveno della UAE era accompagnato dal suo procuratore Alex Carera, dalla fidanzata Urska Zigart...


In occasione del ritrovo conviviale degli Amici della Fondazione Fabio Casartelli presso il Ristorante Il Corazziere di Merone in provincia di Como, è stata presentata la 22° edizione della Medio Fondo Fabio Casartelli, intitolata all’indimenticato campione di Albese con Cassano...


Ci sono uomini vestiti d'azzurro che si aggirano sulle strade della Bretagna. Viaggiano a gruppi di tre e sono pronti a sfruttare qualcsiasi mezzo di locomozione - dal cavallo di san Francesco al treno - pur di raggiungere i punti...


L'irlandese Rory Townsend della Canyon DBH - che ha anche la nazionalita britannica grazie a suo padre proprio come Dan Martin - ha vinto in volata la seconda tappa del Tour of Fuzhou davanti al promettante australiano Blake Quick, campione...


Team Cinelli, che peccato: dopo una sola stagione, ma che avrebbe decisamente meritato un prosieguo, la società ciclistica della categoria Under 23 ha deciso di cessare l'attività. C'è rammarico nella parole di Roberto Portunato, presidente del Velo Val Fontanabuona, che...


Da pochi giorni, il 6 novembre, ha compiuto 26 anni. E’ ancora giovanissimo Fausto Masnada, il bergamasco di Laxolo di Brembilla, che in questa stagione con la casacca dell’ Androni Giocattoli-Sidermec ha più volte “incendiato” le corse: dalle Classiche al...


Hanno risposto più di 1500 appassionati al richiamo della Sagan Fondo Colombia che si è disputata nella città di Barranquilla. Il tre volte campione del mondo è stato il protagonista numero uno della prova che si è svolta sulla città...


Splendida doppietta, quella firmata da Marta Bastianelli nell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Alé. Lo scorso anno la laziale ha trionfato in maglia di campionessa europea e quest'anno si ripete - lei che a fine stagione è la numero 4 della classifica...


Caro Direttore, la lettura dell'articolo di Mariagrazia Nicoletti ieri su tuttobiciweb mi ha spinto ad una riflessione che le voglio proporre. Un noto attore e teatrante figlio di Romagna qualche annetto fa mise sulle scene un personaggio, genuino e ruspante ancorchè...


  Se ne parla, e non da oggi. Purtroppo o per fortuna se ne parla da anni. Da diversi anni. E anche quest’anno se ne è parlato troppo. Non mi riferisco al fatto che se ne sia parlato troppo di...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy