DAYER. «Sono un Quintana nuovo»

PROFESSIONISTI | 30/01/2016 | 15:15
Dayer Quintana ha colto il suo primo successo importante a San Luis e ora «vuol continuare su questa strada e dimenticare la frustrazione provata lo scorso anno al Giro d'Italia».

Prima corsa e prima vittoria: il 2016 non poteva cominciare meglio…
«Grazie a Dio ho cominciato con il piede giusto. Ho fatto una buona preparazione, ho trovato subito una buona forma e i risultati si sono visti subito. Sfortunatamente abbiamo perso Adriano per una brutta caduta che ha coinvolto quasi tutta la squadra, solo Ventoso ed io l'abbiamo evitata».

Cos'è cambiato rispetto allo scorso anno?
«Credo che sia cambiato il mio modo di pensare. Lo scorso anno ho sofferto al Giro perché speravo di fare meglio, avevo grandi aspettative e mi sono ritrovato senza nulla in mano e con molti punti interrogativi a cui cercare di dare una risposta. Ora ho cambiato il chip, quest'anno ho nuove motivazioni, ho superato quelle difficoltà».

Abbiamo davanti un nuovo Dayer Quintana?
«Vincere non è facile, ma rimanere ad alto livello è ancora più difficile. Il fatto di aver vinto a San Luis non mi distoglie dagli obiettivi designati, perché il mondo va avanti e io voglio continuare su questa strada».

Quanto c'è di Nairo in questa crescita?
«Lui è il mio punto di riferimento, insieme abbiamo lavorato molto bene e mi ha aiutato a cambiare il chip. Ci diamo forza l'un l'altro. È un'ottima cosa potermi allenare con lui, soffro ma so che ne vale la pena».

Dopo Mallorca, quale sarà il tuo calendario?
«Dapprima Haut Var, il resto è da definire. Ma di sicuro tornerò al Giro d'Italia con l'obiettivo di aiutare Alejandro a vincerlo».

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Giulio Ciccone, superbo vincitore del 57° Trofeo Laigueglia, dopo le infinite premiazioni si concede ai taccuini e microfoni e racconta la sua giornata: «Sono molto soddisfatto, questa gara l’ho già fatta diverse volte e mi trasmette ogni anno una grande...


E’ stato Diego Rosa, capitano del Team Arkea Samsic, a far saltare il banco della 57a edizione del Trofeo Laigueglia. E’ stato lui ad accendere la miccia nella seconda delle quattro ascese finali al Colla Micheri. Però l’ottima azione, e...


Ancora una fuga vincente sulle strade dela Provenza. L'ultima tappa del Tour ha visto infatti il sucesso del britannico Owain Doull che ha regalato la prima gioia di stagione al Team Ineos. Doull ha preceduto i compagni di fuga Brandle...


Un lampo azzurro a Laigueglia, in una giornata dal cielo bigio: Giulio Ciccone, abruzzese della Trek Segafredo oggi in gara con la maglia azzurra, ha dominato il Trofeo Laigueglia firmando un'azione bellissima sull'ultimo passaggio a Colla Micheri. La corsa esplode...


L'iridata Ceylin Del Carmen Alvarado conquista anche l'ultima prova dell'Ethias Cross che oggi si è disputata ad Hulst, in Olanda. La campionessa del mondo, portacolori della Alpecin Fenix, si impone allo sprint superando la rivale di sempre Annemarie Worts. Completa...


Prova di forza di Eli Iserbyt nell'Ethias Cross di Hulst, in Olanda. Il belga della Pauwels Sauzen domina la prova dal primo all'ultimo metro trionfando nettamente davanti all'inglese Tom Pidcock (Trinity) e al connazionale Toon Aerts (Telenet Baloise).


Uno dei papabili alla vittoria è il trevigiano Andrea Vendrame. Subito dopo il foglio di firma il portacolori della AG2R La Mondiale non ha nascosto il suo obiettivo. “La condizione è buona, arrivo da un bel periodo in Australia dove...


Andrea Piccolo, il milanese classe 2001, è uno dei più attesi corridori della corazzata Team Colpack Ballan. Anche per lui la prima stagionale è tra i professionisti sulle strade della Riviera di Ponente. “Tanta emozione essere qui al via di...


Una squadra solida forte di 16 atleti in grado di imporsi su qualsiasi traguardo, due direttori sportivi abili ed esperti, un team manager di comprovata serietà e professionalità, sponsor appassionati, entusiasti e che amano il ciclismo. Non manca veramente nulla...


L’Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani è nata nel 1946 ed è la più antica associazione sportiva di categoria a livello mondiale. Ha lo scopo di promuovere gli interessi professionali, morali e materiali dei suoi soci, vale a dire i ciclisti...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155