UCI. Respinto il ricorso, resta la squalifica della Androni

DOPING | 30/10/2015 | 15:34
L'Unione Ciclistica Internazionale comunica che la Commissione Disciplinare ha respinto la richiesta di revoca della sospensione presentata dalla Androni Giocattoli - Sidermec ai sensi dell'articolo 7.12.1 del Regolamento Anti-Doping UCI (ADR).

Questo il testo della decisione che era stata presa nel corso dello scorso mese di luglio: «In seguito alla notifica di un secondo riscontro analitico di positività per un membro del Team Androni Giocattoli-Sidermec dall'inizio del 2015 ed entro un periodo di dodici mesi, la Commissione Disciplinare ha deciso di sospendere il team per un periodo di 30 giorni dal 1 ° al 30 agosto 2015, in virtù dell'articolo 7.12.1».

Gianni Savio, manager della Androni Sidermec, è stato raggiunto dalla notizia mentre era impegnato in una trattativa con uno sponsor e al telefono spiega a tuttobiciweb: «Mi hanno informato della decisione presa dall'Uci di respingere il nostro ricorso. Preannuncio che la mia intenzione è quella di andare avanti e di rivolgermi al Tas, come peraltro ho più volte dichiarato nelle scorse settimane, ma dobbiamo attendere di conoscere le motivazioni della sentenza per valutare insieme all'avvocato Giuseppe Napoleone e decidere di conseguenza».
Copyright © TBW
COMMENTI
30 ottobre 2015 19:35 angelofrancini
Con tutto il rispetto: io risparmierei i soldi del ricorso al TAS.
I regolamenti dell'UCI non sono quelli fatti sottoscrivere nello studio del notaio di Viareggio!
La motivazione é molto semplice: se hai due corridori squalificati per doping subisci un mese di sospensione e, se l'anno prossimo te ne beccano un terzo ne prendi 6 di sospensione o il ritiro della licenza alla squadra.

31 ottobre 2015 12:28 FrancoPersico
Ha parlato Dott. Francini, lungimirante avvocato delle cause perse.

stai calmo angelo del male
1 novembre 2015 13:36 giusette
Angioletto Francini ma un pò i "cavoletti" tuoi... mai? Aspetta, abbi pazienza, poi pontifichi. Ma è una malattia, diamine, la tua! Godi come un riccio solo quando c'è da fare l'uccello del malaugurio. Ma và

@giusette
1 novembre 2015 23:32 angelofrancini
I cavoli miei? Io non ho interessi personali nel ciclismo.
Però non mi sta bene farmi prendere per i fondelli con queste finte battaglie, che sono solo operazioni aventi lo scopo di fare "markett...ing".
Nessun uccello del malaugurio: solo riportato quanto prevede la norma UCI.
Punto.


Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

  È stato un momento molto emozionante per Norma Gimondi, presente oggi a Legnano per la presentazione della maglia della nazionale che per lei ha un sapore molto speciale: gli atleti infatti saranno accompagnati dalla celebre frase di Felice Gimondi...


Ecco finalmente svelati i 16 papabili corridori di cui ne verranno scelti solo 8 per la prova in linea prevista per domenica 29 settembre nello Yorkshire. Saranno 280 i km da percorrere, lunghi e impegnativi.  Davide Ballerini - Astana Pro...


Il campione italiano Gianmarco Garofoli ha vinto la 50sima edizione del Trofeo Buffoni internazionale per la categoria Juniores che si è disputato a Montignoso in provincia di Massa. Il portacolori del Team Lvf allo sprint ha regolato Elia Alessio (Giorgione),...


Affermazione di Giosuè Epis nel 52simo Trofeo Comune-Memorial Conti di Visano in provincia di Brescia. Il corridore juniores del team Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco si è aggiudicato la gara al termine di una volata a gruppo compatto in cui...


Vittoria da finissuer per Manuel Tarozzi (InEmiliaRomagna) che anticipa la volata del gruppo e conquista la 39sima edizione del Piccolo Giro dell'Emilia-Gran Premio Shopville Granreno che si è disputato a Casalecchio di Reno, nel Bolognese. Il vincitore ha preceduto di...


  C’è molta rabbia sul volto di Niccolò Bonifazio che taglia il traguardo della Coppa Bernocchi visibilmente provato per la caduta in cui è stato coinvolto a 600 metri dal traguardo e deluso per il risultato mancato. «Non si può...


Lo svizzero Stefan Küng, portacolori della Groupama-FDJ, ha vinto per distacco la 34e edizione del Tour du Doubs. Suul traguardo di Pontarlier, Kung ha preceduto Franck Bonnamour (Arkéa-Samsic) e Guillaume Martin (Wanty-Gobert Cycling Team).   ORDINE D'ARRIVO 1 Stefan KÜNG...


Festa Alè Cipollini sulle strade della Vuelta di Spagna. Chloe Hosking centra il bersaglio nella seconda tappa della WNT Madrid Challenge by la Vuelta (ieri si è svolta la crono, ndr) del World Tour femminile. L'australiana vince lo sprint finale...


Phil Bauhaus mette la sua firma sull'edizione numero 101 della Coppa Bernocchi (seconda prova del trittico lombardo).  Il tedesco della Bahrain Merida è stato perfettamente pilotato dai compagni di squadra Trantnik e Sieberg e ha avuto la meglio su Consonni...


Sesta vittoria stagionale per Simone Raccani che fa sua anche la Orsago-Col Alt (Tv) con arrivo in salita. Il veneto del team Borgo Molino Rinascita Ormelle si impone per distacco avendo ragioni dei gemelli Lorenzo e Francesco Galimberti, della Energy...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy