TOUR. Contador: ho fatto fatica a respirare

PROFESSIONISTI | 14/07/2015 | 18:01
Alberto Contador ha faticato sulla salita che porta a La Pierre Saint Martin: «Non riuscivo a respirare bene e quando non respiri è impossibile eliminare l'acido lattico. E quindi sentivo un senso di fatica. Ho cercato così di difendermi nel miglior modo possibile. La bici è così: ci sono giorni buoni e altri meno, speriamo che arrivino momenti migliori».
E ancora: «Il ritmo della Movistar non era problematico, quello della Sky invece sì. Ma il problema sono io: oggi andavo meglio seduto che in piedi sui pedali, contrariamente al solito, proprio perché faticavo a respirare. E comunque oggi la Sky è stata tre gradini sopra tutti gli altri. Il Tour comunque è ancora lungo…».

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Arrivo in solitaria per Kevin Rivera in vetta a Mengding Mountain che domina il panorama di Ya'an con le rinomate piantagioni di té. Lo scalatore costaricano della Androni Giocattoli Sidermec si è scrollato di dosso i rivali a circa 1,...


È il destino dei nuovi progetti: fin quando non arrivano le notizie ufficiali, voci e anticipazioni si susseguono, portando qualcuno ad inbattersi inevitabilmente in erorri e imprecisioni. Sta succedendo anche per il Team Epowers, il nuovo progetto ungherese al quale...


Una brutta tegola cade sul fuoristrada italiano a due giorni dal mondiale Marathon di Grächen, in Svizzera. La NADO informa della positività della campionessa italiana ed europea di specialità Mara Fumagalli e la sospende in via cautelare. La 31enne lecchese, quest'anno...


È arrivato in punta di piedi come stagista, ha subito convinto tutti, si è meritato il contratto per il passaggio al professionismo nel 2020, ha vinto pochi giorni fa una kermesse importante come la Textielprijs Vichte e oggi si è...


Dopo gli scrosci di pioggia nella giornata inaugurale a San Severino Marche, il bel tempo ha fatto capolino sul Giro delle Marche in Rosa nella seconda frazione andata in scena all’ombra del Santuario della Madonna di Loreto e della Riviera...


È di Arnaud Demare la ruota più veloce sul traguardo di Hlohovec dove si è conclusa la terza tappa del Giro di Slovacchia. Dopo 200, 6 km il portacolori della Groupama FDJ ha avuto la meglio su Riabushenko e Kristoff,...


Ci sarà anche il vincitore dell’edizione 2019 del Tour de France, il colombiano Egan Bernal, tra i 172  partecipanti al Memorial Marco Pantani – Gran Premio Sidermec che si correrà domani, sabato 21 settembre, con partenza da Castrocaro e Terra...


Alé Cycling, il noto brand di abbigliamento dedicato al ciclismo, ha il piacere di annunciare l’importante partnership con la slovena BTC Plc. (Centri commerciali e Logistica), che diventerà secondo sponsor del team professionistico femminile Alé Cipollini. Nasce, così, la Alé...


La Nuova Ciclistica Placci 2013 presieduta da Marco Selleri, alla luce dei risultati degli ultimi anni, è stata incaricata dalla Federazione Ciclistica Italiana per l’organizzazione del Giro d’Italia Giovani Under 23 anche per il triennio 2020-2022. Prosegue così il percorso di sviluppo e...


Un documento segretissimo, degno delle attenzioni di James Bond. E non si capisce perché. Parliamo della classifica di rendimento delle formazioni che aspirano ad una licenza WorldTour per il triennio 2020-2022, una classifica evolutiva basata semplicemente sui punti conquistati da...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy