TURCHIA. Bilbao vince il duello con Lopez

PROFESSIONISTI | 01/05/2015 | 15:40
Lo spagnolo Pello Bilbao, portacolori della Caja Rural, ha vinto la sesta tappa del Giro di Turchia raggiungendo e superando nel finale il giovane colombiano Miguel Angel Lopez della Astana. Alle loro spalle nell'ordine Parra, De Gendt, Cano e Durasek. Quest'ultimo ha strappato la maglia di leader della generale ad un Davide Rebellin che è andato in difficoltà negli ultimi due chilometri della tappa, decisiva l'ascesa finale con veduta sulla splendida Efeso, e non ce l'ha fatta a difendere il suo primato.

Queste le dichiarazioni del vincitore di tappa, che ha 25 anni e milita nella formazione spagnola dal quando è finita l’avventura della Euskaltel Euskadi: «Oggi la strategia era semplice: andare forte sulla salita finale. Il team è in buona condizione, le tappe precedenti lo abbiamo dimostrato, i miei compagni sono stati increduli e io finalmente sono riuscito a finalizzare con la vittoria. Nella terza tappa avevo forato e perso tempo prezioso per la generale, ma oggi ci siamo consolati con la vittoria. Domani? Puntiamo su Carlos Barbero che è veloce e tiene bene in salita, daremo il massimo per lui ma se non supererà le ascese in programma ci proverò io. Prossimi obiettivi della stagione? Ben figurare in ogni occasione, in particolare alla Vuelta».


Durasek, 27enne croato della Lampre Merida, indossata la maglia celeste ha spiegato la dinamica della corsa odierna: «Questa mattina sapevo che questa era l’ultima chance che avevo per dare l'assalto alla maglia celeste. Non avevo nulla da perdere così ho dato il massimo. Non mi ha sorpreso il cedimento di Rebellin, semmai mi ha sorpreso invece nella terza tappa perché è andato davvero forte in una salita molto dura per le sue caratteristiche. Lo strappo finale era duro e ci sono stati molti attacchi, quando non l'ho più visto alla mia ruota ho solo pensato a stringere i denti. Mi sono concentrato sulla classifica, disinteressandomi della tappa. Nelle prossime due frazioni l'importante sarà difendere il primato. Potrò contare sul supporto della squadra quindi sono fiducioso di poter arrivare a Istanbul per primo».


da Selcuk, Giulia De Maio

foto Michele Mondini

Copyright © TBW
COMMENTI
Stupendo
1 maggio 2015 18:47 maverick63
E' confortante vedere in una corsa sicuramente non di 1° fascia il comunque ottimo Rebellin quasi 44 anni, oggi in crisi nera arrivare 19° e una grande speranza del nostro ciclismo come Battaglin arrivare dietro !!!

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il team Mg.K-Vis VPM debutta mercoledì 3 marzo nel Trofeo Laigueglia gara di apertura del calendario italiano dei professionisti. La formazione Continental, guidata da Maurizio Frizzo, Floriano Torresi e Diego Cecchi, sarà in gara con sette corridori: Niccolò Salvietti, Raffaele...


Scatta Filippo Pozzato, è irresistibile e imprendibile per Eddy Merckx, Michele Dancelli, Franco Bitossi, Rolf Sorensen, Pierino Gavazzi, Moreno Moser e Francesco Ginanni. Pozzato trionfa. Con tre successi all’attivo “Pippo” Pozzato è il primatista nella storia del Trofeo Laigueglia e...


Per Sonny Colbrelli il primo weekend fiammingo non è andato come sperava, ma i segnali sono buoni ed il lombardo è certo di poter fare meglio nei prossimi appuntamenti. Sabato alla Omloop Het Nieuwsblad, Colbrelli è stato costretto a ritirarsi...


Riparte dal classico Trofeo Laigueglia (Uci 1.Pro) la stagione dell’Androni Giocattoli Sidermec, che aveva debuttato con successo a gennaio in Venezuela.Mercoledì la corsa ligure segnerà l’avvio della stagione italiana. Il team, che storicamente al Laigueglia ha sempre fatto buone cose...


L’atteso ritorno alle corse si svolgerà questo mercoledì 3 marzo con il debutto italiano del team al Trofeo Laigueglia e la gara per ruote veloci in Croazia. Due gare che daranno il...


Andrea Bagioli ha messo il suo sigillo sulla Royal Bernard Drome Classic, corsa di classe 1.Pro che si è disputata attorno alla località di Eurre nel dipartimento della Drôme della regione dell'Alvernia-Rodano-Alpi, in Francia. Il giovane valtellinese della Deceuninck Quick...


Un weekend di corse e un inizio di stagione positivo per il Team Iseo Rime Carnovali Sias. Gli atleti della Continental bresciana hanno partecipato sabato 27 febbraio alla San Geo e alla Firenze Empoli, domenica 28 al G.P. La Torre....


Sarà un mercoledì su due fronti quello della Vini Zabù che sarà impegnata nella prima corsa italiana dell'anno, il Trofeo Laigueglia, e in Croazia per il Trofej Umag. Luca Scinto dirigerà una squadra molto giovane per la corsa ligure, che...


La Trek-Segafredo in poche ore è passata dalle stalle alle stelle grazie a Mads Pedersen, l’ex iridato che con l’aiuto del compagno Jasper Stuyven ha fatto sua la Kuurne-Brussel-Kuurne. L’esordio in Belgio con la Omloop het Nieuwsblad, sabato, non era...


Sono giorni frenetici per Sofia Bertizzolo che è fresca di debutto stagionale con il 21° posto alal Het Nieuwsblad. La ventitreenne veneta, in forza al team Liv Racing e al gruppo sportivo Fiamme Oro, negli scorsi anni ha dimostrato di...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155