CIMOLAI. «Un successo nato in Australia»

PROFESSIONISTI | 19/02/2015 | 18:29

La Lampre Merida detta ancora legge nel Trofeo Laigueglia, conquistando la terza vittoria consecutiva: 2013 Pozzato, 2014 Serpa e 2015 Cimolai.

E’ proprio il giovane friuliano, classe 1989, a regalare il primo successo stagionale alla formazione blu-fucsia-verde e a conquistare la prima vittoria personale in carriera (si aggiunge a una cronosquadre nella Coppi e Bartali 2010).
La formazione blufucsia ha lavorato con equilibrio in testa al gruppo, controllando con i giusti tempi e con un calibrato dispendio di energie una fuga di quattro corridori neutralizzata a 40 km dall’arrivo. La formazione diretta dal tecnico Daniele Righi si è poi mossa con efficacia anche nel combattuto finale, favorendo l’arrivo in volata di un gruppo selezionato di atleti e preparando alla perfezione la stoccata finale di Cimolai.
Fantastico il lavoro di Niemiec nel chiudere a 1500 metri sulla sortita di Stortoni, Zakarin e Gerdemann.

Cimolai, professionista dal 2010 e alla Lampre Merida dal 2012, ha commentato così il successo: “Il Trofeo Laigueglia mi è sempre piaciuto, sono molto felice per essere riuscito a scrivere il mio nome nell’albo d’oro: venire dopo due compagni di squadra è una gioia aggiuntiva. Il successo nasce dal lavoro svolto in Australia, un lavoro però rallentato dalla bronchite che mi ha colpito al ritorno in Europa e che ha condizionato il mio rendimento al Dubai Tour. Nella settimana scorsa ho pensato a recuperare da questo problema e, negli ultimi due allenamenti, ho sentito che la condizione era buona e il mio fisico si era ripreso bene, così sono arrivato in Liguria con un buon morale. La squadra ha corso benissimo, con un Niemiec fantastico nel controllare la corsa tra Colla Micheri e il Capo Mele. Io ho tenuto duro, ci siamo ritrovati davanti in circa 25 atleti e a quel punto ho capito che avrei potuto realizzare qualcosa di importante per ringraziare i miei compagni e la squadra del supporto ricevuto in corsa e della fiducia accordatami durante questi ultimi anni. Questo successo mi dà tanto morale per lavorare ancora più intensamente in vista della Parigi-Nizza e delle Classiche del Nord, banchi di prova molto impegnativi“.

Copyright © TBW
COMMENTI
complimenti
19 febbraio 2015 23:26 mini

Complimenti Davide!! Ed è solo l'inizio!!
Team Isonzo

fregona
20 febbraio 2015 14:12 baro
davide, visto che il cansiglio ti porta bene ,la prox volta fai uno strappo e fermati x il caffé.... LA COSTANZA PRIMA O POI PAGA SEMPRE. GRANDEEEE

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

E’ lo junior romagnolo Michele Malavolta della Sidermec-F.lli Vitali il vincitore del 51° Gran Premio Mocaiana-Memorial Martino Procacci-Trofeo Acqua&Sapone, gara di 116 chilometri che è stata organizzata a Mocaiana di Gubbio dalla Gubbio Ciclismo Mocaiana in collaborazione con l’Acqua&Sapone Team...


E’ stato Armando Lettiero (Ciccio Stellato-Team Lettiero) con una forma strepitosa e una volata da manuale ad aggiudicarsi nel giorno di Ferragosto a Fiuminata la 38°edizione del Trofeo Sirio Castellucci-Gara Alta Valle del Potenza. Sotto la regia organizzativa della Recanati...


L'ultima giornata di gare dei Campionati Mondiali pista juniores di Francoforte, regala all'Italia un'altra bellissima medaglia. Succede nel KM TT con Matteo Bianchi che in 1'02"068 conquista uno splendido bronzo. L'altoatesino classe 2001, che in questa rassegna iridata abbiamo visto piazzarsi...


il norvegese Markus Hoelgard, portacolori della Uno-X, ha vinto la tappa conclusiva dell'Arctic Race Tour precedendo il connazionale Grondhal Jansen. Terza posizione per Alexey Lutsenko che è riuscito a ribaltare la situazuone di partenza e a strappare a Warren Barguil...


Vittoria di Marco Landi nel 19simo Trofeo città di Conegliano per elite e under 23. Il corridore della Zalf Fior ha superato sul traguardo di Scomigo (Tv) Yuri Colonna, del Team Casillo Maserati e Mattia Bais del Cycling Team Friuli....


  Autentica tappa per uomini da classiche, l'ultima del Binck Bank Tour: vittoria per Oliver Naesen che ha preceduto Van Avermaet e De Plus. Proprio quest'ultimo, 23enne scalatore belga, ha conquistato il sucesso finale regalando alla Jumbo Visma l'ennesimo trionfo...


C'è la firma del britannico Fred Wright sulla quarta tappa del Tour de l'Avenir, la Mauriac - Espalion di 158, 2 km. Secondo posto di giornata per lo svizzero Joël Suter e terzo per il norvegese Soren Waerenskjold  con l'azzurro...


Successo del veronese Federico Zorzan nel 17simo Gran Premio Dmt-7^ Gran Premio Alè per Juniores che si è disputato a Castel Dario nel Mantovano. Il giovane corridore della Autozai Contri Omap ha preceduto Luca Cretti del Massì Supermercati e Alessio...


Un centinaio di juniores compresa la Nazionale della Slovenia, hanno preso parte alla 58^ Coppa Pietro Linari, svoltasi a Borgo a Buggiano su di un tracciato che prevedeva dopo 5 giri in pianura, per tre volte la scalata di Buggiano...


Sono tante 103 edizioni di una gara ciclistica. E’ il numero raggiunto quest’anno dal Giro del Casentino vinto da grandi campioni del pedale come Fausto Coppi che si aggiudicò la gara 80 anni or sono. Proprio ricordando l’impresa del “Campionissimo”...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy