OMAN. Nibali pronto per la corsa dei record

PROFESSIONISTI | 28/01/2015 | 17:03
Il vincitore del Tour de France 2014 Vincenzo Nibali apre la lista dei favoriti del prossimo Tour of Oman (17-22 Febbraio): il siciliano prenderà parte all'evento per la quarta volta consecutiva e non nasconde la sua ambizione di lasciare Muscat con un'altra vittoria al suo attivo.
 
Il Tour of Oman ha il record di essere l'unico evento fuori dall'Europa ad aver accolto gli ultimi sei vincitori del Tour de France. Seguendo il percorso di Alberto Contador, Andy Schleck, Cadel Evans, Bradley Wiggins e Chris Froome, Vincenzo Nibali correrà nel sultanato dopo aver trionfato sui campi Elisi.
«Sono felice di tornare in Oman - ha spiegato Nibali - questa gara mi piace e qui ho raccolto grandi soddisfazioni, come la mia vittoria a Green Mountain nel 2012. Spero di vincere ancora lì, anche se so che dovrò affrontare una forte concorrenza».

Durante un ritiro in Spagna a metà gennaio, il suo allenatore Paolo Slongo ha avvertito: «Vincenzo ha preparato per la stagione meglio rispetto allo scorso anno. Questa volta non aspetterà per il mese di giugno e il campionato italiano per centrare la sua prima vittoria. Potrebbe succedere proprio in Oman...».
 
Come ha detto Nibali, gli avversari saranno di alta qualità: Tejay Van Garderen e il vincitore del Tour of Oman 2012 Peter Velits (BMC Racing Team), Roman Kreuziger e il Re della Montagna del Tour de France Rafal Majka (Tinkoff-Saxo), Joaquim Rodriguez (Katusha), Alejandro Valverde (Movistar), Thibaut Pinot (FDJ), Leopold König (Sky), Warren Barguil (Giant-Alpecin), Rui Costa (Lampre-Merida) e Matthias Frank (IAM Cycling) saranno gli altri alpinisti in lizza.
E ancora specialisti delle classiche e velocisti come Peter Sagan (Tinkoff-Saxo), Alexander Kristoff (Katusha), Arnaud Demare (FDJ), Fabian Cancellara (Trek), Tom Boonen (Step Etixx-Quick), Nacer Bouhanni (Cofidis) e Edvald Boasson Hagen (MTN -Qhubeka).
 
18 LE SQUADRE AL VIA
 
Australia
Orica GreenEDGE: Blythe (Gbr), Weening (Ned)
 
Belgium
Etixx – Quick Step: Boonen (Bel), Terpstra (Ned)
Topsport Vlaanderen Baloise: Wallays (Bel)
 
France
Cofidis, Solutions Crédits : Bouhanni, Petit (Fra)
FDJ : Pinot, Démare, Jeannesson (Fra)
 
Germany
Bora – Argon 18: Bennet (Irl), Nerz (Ger)
Team Giant – Alpecin: Barguil (Fra), Arndt (Ger), Sinkeldam (Ned)
 
Great Britain
Team Sky: König (Cze), Poels (Ned)
 
Italy
Bardiani CSF: Colbrelli (Ita)
Lampre – Merida: Costa (Por), Pozzato, Modolo (Ita)
 
Kazakhstan
Astana Pro Team: Nibali (Ita), Fuglsang (Den), Guardini (Ita)
 
Russia
Team Katusha: Rodriguez (Esp), Kristoff (Nor), Guarnieri (Ita), Moreno (Esp)
Tinkoff – Saxo: Sagan (Svk), Kreuziger (Cze), Majka (Pol)
 
South Africa
MTN – Qhubeka: Boasson Hagen (Nor), Bos (Ned), Goss (Aus)
 
Spain
Movistar Team: Valverde, Rojas (Esp)
 
Switzerland
IAM Cycling: Frank (Sui), Brändle (Aut), Elmiger (Sui)
 
USA
BMC Racing Team: Van Garderen (USA), Van Avermaet (Bel), Velits (Svk)
Trek Factory Racing: Cancellara (Sui), Arredondo (Col)
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Arlenis Sierra non si ferma più e continua ad inanellare vittorie: dopo aver brillato alla Vuelta Femenina a Guatemala dove ha conquistato ben quattro vittorie di tappa ed è stata una pedina fondamentale per la vittoria finale di Liliana Moreno,...


Il dottor Claudio Pecci, direttore responsabile e direttore sanitario del Centro Ricerche Mapei Sport di Olgiate Olona (Va), ci spiega che cos’è l’asma da sforzo. Grazie a lui in questo breve video capiamo come riconoscere l’asma bronchiale e le sue...


Dopo aver conquistato Rotorua, lo scorso week end Brett Rheeder ha mosso un altro passo verso la conquista della Triple Crown of Slopestyle vincendo la seconda tappa del Crankworx World Tour, il Crankworx Innsbruck. Il rider canadese sul tracciato austriaco ha avuto la meglio...


Una delle più grandi leggende della storia dello sport taglia oggi il traguardo dei 74 anni e tra pochi giorni sarà festeggiato dal mondo intero, perché a lui sarà dedicato il Grand Depart del Tour de France 2019. Eddy Merckx,...


Sono serie ma fortunatamente stabili - ed è un buon segno - le condizioni di Karol Domagalski, il ventinovenne corridore polacco rimasto vittima di un bruttissimo incidente sabato nel corso della seconda tappa del Tour of Malopolska. Domgalski, che difende...


Oscar Sevilla continua a vincere nonostante l’età… Lo spagnolo del Team Medellin, classe 1976, ha vinto infatti il prologo (7.1 km) della Vuelta a Colombia e conquistato la maglia di leader della classifica generale. Alle sue spalle Brayan Steve Sanchez...


  Una giornata memorabile, bellissima, quella di oggi, domenica, per il ciclismo del Vco. Tre titoli regionali giovanili assegnati per gli allievi e per i due anni di esordienti con tre gare organizzate ‘a quattro mani’ da una sinergia da...


La Tre Sere di Busto Garolfo (Mi) è uno dei tradizionali appuntamenti di apertura della stagione estiva della pista italiana e richiama ogni anno un gran numero di giovani atleti pronti a misurarsi con le specialità dei velodromi. Organizzata dal...


Il canadese Nickolas Zukowsky della Floyd's Pro Cycling (la squadra sponsorizzata da Landys) ha conquistato il successo finale nel Gp Saguenay, corsa a tappe di categoria 2.2 disputatasi sulle strade del Canada. I successi parziali sono andati nel'ordine al messicano...


Primo squillo italiano al Giro d'Italia Under 23 e primi sorrisi per il CT della Nazionale Italiana U23 Marino Amadori. Dopo aver visto gli inglesi fare incetta di vittorie nei primi tre giorni, gli azzurri si sono scatenati nella frazione...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy