GIRO D'ITALIA. Giovani alla ribalta nelle gare del mattino

CICLOCROSS | 26/10/2014 | 15:02

Ha preso il via questa mattina al Centro Sportivo di Fiuggi (Fr) la settima edizione del Giro d’Italia Ciclocross, per la prima volta completamente internazionale. La manifestazione è organizzata dall’Asd Romano Scotti e si articola su 5 tappe. Molto buona la cornice di pubblico presente ad assistere alla prima tappa della corsa rosa, presenti Antonio Pirone, presidente del Comitato Regionale del Lazio FCI, l’amministratore unico di Acqua e Terme Fiuggi Francesco Pannone, il consigliere federale Renato Riedmuller e lo stradista Stefano Pirazzi.
La giornata di gare, che ha assegnato le prime maglie rosa, firmate da Northwave, ha preso il via con la categoria Master: Il successo assoluto maschile è andato a Massimo Folcarelli (Drake Team NwSport), primo nella fascia 1. Il successo nella seconda fascia è invece andato al suo compagno di squadra Gianni Panzarini, mentre tra le donne trionfa Sabrina Di Lorenzo (F. Moser Cycling Team).
Nella gara promozionale Giovanissimi G6 vittoria di Gabriele Torcianti (Superbike Team) davanti ad Alessandro Minguzzi (la Fenice) e a Filippo Dignani (Cycling Project). Tra le donne prevale Chiara Liverani (Cycling Team Pomezia) davanti a Rebecca Spiga (La Fenice).
La giornata è poi proseguita con le gare riservate agli Esordienti. In campo maschile bellissima prova del campione d’Italia Michele Chiandussi (Trentino Rosa), che fin dalle prime battute di gara ha imposto un ritmo impressionante, facendo il vuoto. Il corridore ha trionfato davanti a Lorenzo Pollicini (Cadrezzate-Guerciotti) e a Gianmarco Vignaroli (Elba Bike - Scott), che nel finale hanno cercato di rientrare senza però coronare l’inseguimento.
Tra le donne è stata invece Asia Zontone (Jam’s Bike Team Buja) a scatenarsi dall’inizio della corsa, trionfando in solitaria sul rettilineo finale. Al secondo posto si è piazzata Federica Piergiovanni (Gaetano Cavallaro), mentre sul gradino più basso del podio è salita Marina Laezza (Eurobici Orvieto).
La gara Allievi ha visto Lorenzo Calloni (Cadrezzate-Guerciotti), Mario Zaccaria (Prd Sport) e Samuele Carpene (Off. Alberti) occupare rispettivamente le prime tre posizioni, ognuno distante circa 50 metri dall’altro. Nel finale il corridore della Cadrezzate ha aumentato il passo e ha così conquistato la maglia bianco-rosa, assegnata ai leader delle categorie giovanili. Mario Zaccaria è riuscito a difendere il suo secondo posto nonostante un piccolo cedimento al penultimo giro, mentre sul podio sale anche Samuele Carpene.
Nella gara femminile splendida prova della tricolore Sara Casasola (Trentino Rosa), che fin dai primi giri ha preso il largo su tutte le altre: Francesca Baroni (Melavi’ Focus Bike) e Nicole Fede (Iaccobike - Cadrezzate) sono salite con lei sul podio-
La giornata prosegue con le gare delle categorie internazionali: alle 13 partenza degli Juniores m/f e delle Donne Open, mentre alle 14 tocca alla gara Uomini Open. Si possono seguire le gare attraverso la diretta scritta sulla pagina ufficiale Facebook del Giro d’Italia Ciclocross e sul profilo Twitter @giroitaliacross.

ALLIEVI: 1. Lorenzo Calloni (Cadrezzate-Guerciotti); 2. Mario Zaccaria (Prd Sport); 3. Samuele Carpene (Off. Alberti) ; 4. Alberto Brancati (Caprivesi); 5. Giulio Galli (Elba Bike - Scott)

ALLIEVE: 1. Sara Casasola (Trentino Rosa); 2 . Francesca Baroni (Melavi’ Focus Bike); 3. Nicole Fede (Iaccobike - Cadrezzate); 4. Valentina Iaccheri (Cadrezzate - Guerciotti); 5. Ilaria Pola (Melavì Focus Bike)

ESORDIENTI M: 1. Michele Chiandussi (Trentino Rosa); 2. Lorenzo Pollicini (Cadrezzate-Guerciotti); 3. Gianmarco Vignaroli (Elba Bike - Scott); 4. Alessandro Verre (Loco Bikers); 5. Nicolò Buratti (Pedale Manzanese)

ESORDIENTI F: 1. Asia Zontone (Jam’s Bike Team Buja); 2. Federica Piergiovanni (Gaetano Cavallaro); 3. Marina Laezza (Eurobici Orvieto); 4. Giulia Quattrini (Gs Pontino Sermoneta); 5. Elisa Spiga (La Fenice)

G6 M: 1. Gabriele Torcianti (Superbike Team); 2. Alessandro Minguzzi (La Fenice); 3. Filippo Dignani (Cycling Project)

G6 F: 1. Chiara Liverani (Cycling team Pomezia); 2. Rebecca Spiga (La Fenice)

MASTER 1^ FASCIA: 1. Massimo Folcarelli (Drake Team Nw Sport); 2. Benato Jefferson Luiz (Mtb Santa Marinella); 3. Leonardo Caracciolo (Centro Bici Team Terni)

MASTER 1^ FASCIA: 1. Gianni Panzarini (Drake Team NwSport); 2. Massimiliano Fraiegari (Fiormonti Team); 3. Mario Quattrini (Pontino Sermoneta)

MASTER DONNE: 1. Sabrina Di Lorenzo (Francesco Moser Cycling Team); 2. Mariangela Roncacci (Mtb Santa Marinella); 3. Laura Sopranzi (Centro Bici Team Terni)

da FCI

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

C'è la firma di Jasper De Buyst sulla quarta tappa del Giro di Danimarca. Il belga della Lotto Soudal ha battuto, grazie ad un colpo di classe nel finale, il connazionale Capiot - all'ennesimo piazzamento in questa corsa - e...


La squadra di Bradley Wiggins, il Team Wiggins Le Col, chiuderà la sua avventura agonistica a fine stagione e precisamente con il Giro di Gran Bretagna. "Il team Wiggins Le Col annuncia oggi che non sarà operativo nel 2020. Dopo...


Volata vincente di Tomas Trainini nel 23simo Trofeo Comune di Vertova internazionale per la categoria JUniores che stamane ha inaugurato la Due Giorni di Vertova che domani si concluderà con il Trofeo Paganessi. Il bresciano del Team Lvf (dodicesima affermazione)...


Buon momento per Veljko Stojnic. Il serbo del Team Ballerini Albion, vincitore a Ferragosto della Firenze-Viareggio, ha vinto per distacco il 59simo Circuito Castelnovese per dilettanti che si è corso a Castelnuovo Scrivia in provincia di Alessandria. Stojnic è scattato...


Tappa breve e spettacolare, la penultima del Tour de l'Avenir: a Tignes - laddove il Tour de France è stato respinto per via di grandine e frane - si è imposto l'ungherese Attila Valter, 21enne di Cosmor della Continental CCC...


L’UCI annuncia in un comunicato ufficiale che Alessandro Petacchi è stato sanzionato con un periodo di inagibilità di due anni per violazioni del regolamento antidoping (VRAD) commesse nel 2012 e nel 2013 (utilizzo di metodo/sostanze proibiti) sulla base delle informazioni...


Il problema c’è da tempo, ma non si vede. Nel senso che si fa finta di non vedere e quel che è peggio si fa finta di non sentire. Non è il caso di demonizzare nessuno, ma è anche bene...


Lutto in casa Astoria. Si è spenta Mina Simonetto, vedova di Vittorino e madre di Antonella, Paolo e Giorgio Polegato. Aveva festeggiato da poco i suoi 90 anni. Originaria di Valdobbiadene, dopo il matrimonio ha sempre vissuto a Crocetta ed...


Nove arrivi in salita, un paio di cronometro, tappe mediamente brevi: anche quest’anno la Vuelta non si discosta dal cliché che nelle ultime stagioni l’ha resa intrigante e divertente. Assenti gli ultimi due vincitori (per scelta Simon Yates, per infortunio...


Una vita fa. Sono passati due anni, un mese e diciannove giorni da quando Fabio Aru attaccò a più di due chilometri dall’arrivo in salita sulla Planche des Belles Filles e andò a prendersi una splendida vittoria in solitaria al...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy