GIRO D'ITALIA. Nel 2015 si partirà da Sanremo

PROFESSIONISTI | 12/07/2014 | 08:15
Ora è pressoché ufficiale, anche se manca ancora la firma della convenzione: il Giro d'Italia 2015 partirà da Sanremo, il 9 maggio, con un cronoprologo sui 24 chilometri della pista ciclabile. La notizia è stata confermata con la riunione che ha visto ieri protagonisti, nella sala dei Comuni del Palazzo della Provincia, il Consiglio di amministrazione di Area 24 - la società nata per costruire e gestire la ciclopista, e formata da Comune di Sanremo, Regione tramite la sua finanziaria Filse e Banca Carige -, l'amministrazione provinciale, i sindaci delle città attraversate dalla ciclabile e quello di Imperia, Carlo Capacci, e gli assessori regionali Angelo Berlangieri (turismo) e Matteo Rossi (sport).
L'operazione, già avviata nei mesi scorsi, è condotta infatti dalla Regione e da Area 24, che stanno trattando con il gruppo Rcs Gazzetta dello Sport. Va oltre Sanremo: il progetto prevede tre tappe del Giro 2015 in Liguria. Il cronoprologo da Sanremo sulla pista ciclabile, poi una tappa fino a Genova e un'altra nel Tigullio. Ovviamente l'impegno economico è forte, si parla complessivamente di una cifra dell'ordine di un milione di euro (oltre 300 mila per tappa) che sarebbe coperta dalla Regione e, in quota assai minore, dai Comuni attraversati dalla pista, che otterrebbero dalla stessa giunta regionale di svincolare la spesa dal patto di stabilità sul bilancio.
E' evidente che il ritorno, in termini turistici (soprattutto di promozione del territorio) e di immagine, giustificherebbe un simile sforzo. Ora si tratta di mettere a punto tutti i dettagli tecnico-organizzativi e di firmare la convenzione.

da Il Secolo XIX a firma di Claudio Donzella
Copyright © TBW
COMMENTI
Cronoprologo di 24km?
13 luglio 2014 09:05 Berto65
Se é 24 km si tratta di una tappa a cronometro non di un prologo

se fosse confermato
13 luglio 2014 10:36 canepari
sarebbe un peccato. Mi spiego meglio: la Liguria è una regione dalle caratteristiche orografiche di territorio straordinarie. Le prime tappe di un giro, per consuetudine, non possono mai essere impegnative mentre questa regione si presta a dei veri tapponi di montagna sempre vista mare e sempre senza superare i 1500 metri di altitudine ma con dislivelli importanti. Il vantaggio è di non dover annullare o modificare le tappe a cusa del maltempo. La Liguria (tecnicamente) merita molto di più che una tre giorni di GRAN PARTENZA. Se poi invece gli organizzatori e i liguri vogliono privilegiare l'aspetto turistico e promozionale della cosa allora siamo daccordo....

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Ogni giorno che passa Davide Ballerini si afferma sempre più ad altissimi livelli. Alla Omloop Het Nieuwsblad ha seguito gli attacchi nelle fasi concitate di gara e poi ha stravinto in volata la corsa, regolando un gruppo di circa 50...


Vincitore di prestigio per l’UAE Tour. Tadej Pogačar, re del Tour de France 2020, ha conquistato la corsa a tappe World Tour emiratina, regalando una grande gioia ciclistica alla propria squadra e agli appassionati sportivi degli Emirati Arabi Uniti. Lo sloveno...


Poderoso spunto del ventenne Tommaso Nencini e ciclismo fiorentino in trionfo nella 34^ Firenze-Empoli la classica di apertura della stagione per i dilettanti Under 23 in versione record per società presenti (31) e per numero di partenti (200), dal Piazzale...


David Gaudu si va affermando sempre più come capitando della Groupama FDJ e non è un caso che sia proprio lui a regalare il primo successo stagionale alla sua squadra. Gaudu ha vinto infatti la Faun Ardeche Classic superando allo...


Volata poderosa di Davide Ballerini alla Omloop Het Nieuwsblad 2021. La corsa si è conclusa un po' a sorpresa con uno sprint di 50 corridori, dominato dall'italiano della Deceuninck-QuickStep, con Jake Stewart (Groupama-FDJ) secondo e Sep Vanmarcke (Israel Start-Up Nation)...


Davide Persico, 19enne bergamasco di Cene, ha vinto la 97sima edizione della Coppa San Geo-Trofeo Caduti Soprazocco gara di apertura del calendario italiano dei dilettanti, partenza da Ponte San Marco e arrivo a San Vito di Bedizzole dopo 150 chilometri...


La graziosa e acculturata Erica Magnaldi ha vinto con grande merito la prima edizione del Trofeo Città di Ceriale riservato alle ragazze elite. Erica, classe 1992, laureata in medicina, ha battuto allo sprint la compagna di fuga Debora Silvestri, emergente...


È Caleb Ewan a portarsi a casa il successo nella tappa conclusiva dell'UAE Tour, la Yas Island Stage. Perfettamente supportato dalla sua Lotto Soudal, il velocista australiano ha letto benissimo la corsa, ha sfruttato la scia di Bennett sul rettilineo...


È trascorso qualche giorno, la rabbia si è tramutata in riflessione ma delusione e amarezza non si placano, soprattutto di fronte a quella che viene considerata una ingiustizia sportiva. E allora la Androni Sidermec affida i suoi pensieri ad una...


Tra i tanti messaggi ricevuti dal Presidente FCI, Cordiano Dagnoni, spicca anche quello del Direttore del Tour de France Christian Prudhomme. Il numero uno francesce (così come molte autorità internazionali) ha voluto far pervenire a Dagnoni il suo messaggio di...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155