COPPI&BARTALI. Petilli re dei giovani

PROFESSIONISTI | 30/03/2014 | 19:09
Grande soddisfazione in casa Area Zero D’Amico. Alla Settimana Ciclistica Internazionale Coppi e Bartali Simone Petilli è riuscito nell’impresa di conservare fino alla fine il primato nella classifica generale come migliore giovane. Dopo la cronoscalata conclusiva di oggi, Pavullo - Castello di Montecuccolo vinta da Dario Cataldo (Team Sky), la maglia arancione del migliore giovane è rimasta sulle sue spalle.

“Sono felicissimo, già ero contento di essere riuscito a prendere questa maglia venerdì nella seconda tappa” dice Simone Petilli, neoprofessionista classe 1993 originario di Bellano (Lecco). “Sapevo che non sarebbe stato facile tenerla fino fine. Ieri ho potuto contare sull’aiuto dei miei compagni oggi nella cronoscalata ho dato il massimo di me stesso e ce l’ho fatta. Siamo un gran bel gruppo, c’è passione determinazione e amicizia che ci lega. E’ una gioia immensa per me e per tutta la squadra.”

“Era il nostro debutto in una corsa a tappe con una squadra molto giovane venuta qui soprattutto per fare esperienza” spiega il team manager Andrea Tonti. “Area Zero è una squadra giovane, con un progetto giovane ed è arrivata proprio la maglia di miglior giovane. Non potevamo davvero chiedere di più. Bravo Simone Petilli ma bravo tutto il gruppo. Ogni gara ci regala conferme e nuove soddisfazioni ci auguriamo di continuare così e sono sicuro che questi ragazzi riusciranno ad andare lontani.”

Si ricorda ai rappresentanti della stampa che l’appuntamento con Area Zero D’Amico è fissato per domani, lunedì 31 marzo,alle ore 11.30 presso QC Terme Milano (via Filippetti 41) dove si terrà la presentazione ufficiale della squadra, del progetto e degli sponsor che rappresentano il cuore della nuova avventura firmata Area Zero.



There is major excitement in the house for casa Area Zero D’Amico. At the Settimana Ciclistica Internazionale Coppi e Bartali, Simone Petilli managed to hang in there, ending up at the top of the general classification as the best young rider in the race. After today’s conclusive time trial, from Pavullo to Castello di Montecuccolo, Dario Cataldo (Team Sky) was the winner, but Petilli is going home with the orange jersey for the best young rider.

“I am ecstatic, I was already happy when I managed to get this jersey on Friday in the second stage,” says Simone Petilli, neo-professional from Bellano (Lecco) born in 1993. “I knew it wasn’t going to be easy to hang on to in until the end. Yesterday I could count on the help of my team mates and today in the time trial I gave it everything I had and I did it! We are a really great group; passion, determination and friendship tie us together. This is an incredible joy for me and the entire team.”

“It was our debut in a stage race with a very young team who came here to gain some experience more than anything else,” explains team manager Andrea Tonti. “Area Zero is a young team, with a young project and it was able to get the jersey for best young rider, no less. We really couldn’t ask for anything more. Bravo Simone Petilli but bravo to all the group. Every race gives us new satisfaction and we hope to continue in this vein; I’m sure these guys are going to go far.”

May we remind the press that Area Zero D’Amico have set a date for tomorrow at 11: 30 at the QC Terme Milano (via Filippetti 41), where we will hold the official presentation for the team, introduce our project and the sponsors who are at the heart of the new adventure scored by Area Zero.

Copyright © TBW
COMMENTI
Bene,
31 marzo 2014 15:46 Fra74
ecco una ulteriore risposta al movimento che critica le formazioni CONTINENTAL; bravo SIMONE PETILLI, giovane del 1993, forte scalatore ottimamente seguito e preparato da parte del Sig. PAOLO SANTELLO. A tutti i critici delle squadre Continental e pure di questi ragazzi, dovreste APPLAUDIRLI, invece. Cosa che faccio IO. Applausi.
Francesco Conti-Jesi (AN).

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Anche a Besancon, nella settima prova della Coppa del Mondo di Ciclocross elite, si rinnova il duello fra i belgi Eli Iserbyt e Toon Aerts che in questo momento hanno la migliore condizione sugli altri avversari. A spuntarla è Iserbyt...


Lucinda Brand domina l'ottava prova della Coppa del Mondo di Ciclocross che si è disputata a Besancon, in Francia. L'iridata e campionessa europea ha offerto un'ennesima prova di superiorità tenendo in mano fin dal primo giro le redini della gara....


«La buona notizia è che le condizioni sono stabili e ha superato discretamente un'altra notte e aver superato le 48 ore è un fatto positivo - racconta a tuttobiciweb Alex Carera, fratello di Johnny, vittima venerdì notte di un gravissimo...


«In questo gruppo c'è lo spirito che ho sempre voluto. Far convivere tutti dentro un unico programma è praticamente impossibile, però ho sempre cercato di equilibrare i lavori in modo che alla fine del blocco tutti avessero lo stesso carico...


Dopo aver ricevuto l'Oscar TuttoBici quale miglior allieva del 2021, Federica Venturelli è volata in Francia per disputare l'internazionale di Ciclocross a Besancon per donne juniores. Sul circuito disegnato attorno a la Malcombe, l'azzurra della Selle Italia Guerciotti ha conquistato...


Grave incidente per l'ex corridore professionista Beñat Intxausti Elorriaga, classe '86 , portacolori di team come Saunier Duval, Movistar e Sky, e nel 2013 maglia rosa al Giro d'Italia nella tappa di Pescara, è stato protagonista ieri sera di un...


Successo di Alessia Bulleri nel Ciclocross Abadinoko Udala Saria (Durango) che si è svolto ad Abadino, in Spagna. La livornese, classe 1993 del cycling Cafe Racing Team ha vinto di forza anticipando di 45" la francese Viviane Rognant (Ocf Team...


Fine novembre, Spagna, e Oscar Fraile (Astana Premier Tech) trova la maniera di esultare nel Memorial Isabel Clavero gara su strada che si è svolta a Las Rozas nei pressi di Madrid. Il campione nazionale ha preceduto Raul Garcia Pierna,...


Ospite del canale televisivo Sporza durante la diretta della gara di ciclocross a Kortrijk, Wout van Aert ha raccontato del suo programma per il 2022, spiegando quali saranno i suoi obiettivi. Ci sarà la maglia verde del Tour de France...


Prima fila tutta del Team Piton alla quinta tappa del Giro d'Italia di Ciclocross, che oggi si è disputata a Mattinata in provincia di Foggia.Elisa Bianchi e Nicole Azzetti dominano la gara della categoria donne esordienti ragalando al sodalizio si...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI