Area Zero Pro Team in ritiro per preparare il debutto

PROFESSIONISTI | 25/01/2014 | 10:24
Continua l’attività di Area Zero Pro Team la nuova formazione continental tutta italiana diretta dai team manager Ivan De Paolis e Andrea Tonti. La squadra è al lavoro da ieri fino  al 1 febbraio nel raduno collegiale che si svolge in Toscana a Massa Marittima, in Provincia di Grosseto, presso l’Albergo Podere Massa Vecchia.

Al raduno partecipano tutti gli 11 corridori che compongono la rosa per la stagione 2014 di Area Zero Pro Team: Giovanni Carboni, Fabio Chinello, Paolo Ciavatta, Silvio Giorni, Gianluca Leonardi, Gianluca Mengardo, Andrea Pasqualon, Charly Petelin, Simone Petilli, Marco Tecchio e Stefano Tonin.

«Dopo il primo raduno di dicembre svolto a Urbino dove abbiamo gettato le basi dell’attività - spiega il D.s. Massimo Codol che quest’anno sceso dalla bici ora è al suo debutto in ammiraglia, -; i corridori hanno portato avanti con impegno e dedizione la preparazione e i programmi di allenamento, sempre seguiti da vicino dal nostro staff tecnico composto da me, dal nostro preparatore Paolo Santello e da Andrea Tonti che oltre al ruolo di team manager, che ricopre assieme a Ivan De Paolis,  seguirà come me i ragazzi in corsa dall’ammiraglia. Il raduno vero e proprio è iniziato venerdì ma già da qualche giorno alcuni dei ragazzi sono qui al lavoro con me. Tutto sta proseguendo per il verso giusto, il meteo è favorevole e la temperatura molto buona e questo ci permette di effettuare degli ottimi allenamenti, sia lavorando sulla distanza che con allenamenti più specifici».

«Il GP Costa degli Etruschi rappresenterà il debutto ufficiale di Area Zero  Pro Team in corsa - dice Andrea Tonti -. Abbiamo lavorato tutti con massimo impegno a questo progetto che ora finalmente si sta realizzando. Nei ragazzi e in tutto il nostro gruppo c’è grande entusiasmo. I ragazzi, in particolare quelli più giovani, sanno bene che sono qui soprattutto per imparare a muoversi nel mondo del professionismo perché il salto tra i prof non è mai facile. Certo siamo solo all’inizio, diciamo che siamo al km zero di questa nuova avventura, ma la volontà da parte di tutti, atleti e staff, è quella di continuare in questa direzione cercando di dare e ottenere sempre il massimo».
Copyright © TBW
COMMENTI
Bene...
25 gennaio 2014 14:58 Fra74
sono queste le realtà INTERESSANTI del CICLISMO, questa squadra rappresenta il FUTURO del CICLISMO...non me ne vogliano i miei cari fans, tipo Pippi ed altri, ma credo più nel progetto di questa CONTINENTAL che in tante altre squadre sbandierate da gente che usa di solito i propri social network per parlare di CICLISMO...buon lavoro ad Andrea Tonti & soci...e sopratutto sono contento che un Signore, nel vero senso della parola, come PAOLO SANTELLO, possa lavorare con questi giovani...voglio solo ricordare che questo Signore, nel passato,ha preparato tanti ciclisti, in ultimo un certo ARREDONDO, ed oggi ha la fortuna e le capacità per poter preparare e seguire questi giovani del futuro...bravo Sig. Paolo Santello, ce ne fossero di persone come Lei..che non usa twitter o facebook, ma in compenso parla con il cuore ai suoi ragazzi...
Francesco Conti-Jesi (AN).

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Non poteva che essere Elisa Longo Borghini a regalarmi la prima medaglia azzurra da inviata ai Giochi Olimpici. Una ragazza intelligente, educata e tenace come poche che sono davvero fortunata di aver ammirato dal vivo ancora una volta in una...


Juan Ayuso ha confermato di non soffrire di particolari difficoltà in merito al suo salto tra i professionisti, centrando il 2° posto nella Klasika Ordizia (1.1), gara disputatasi nei Paesi Baschi. Il diciottenne ha potuto beneficiare dell’impeccabile supporto dell’UAE Team...


Se l’Olanda sarà favorita nella gara di Mountain Bike con Mathieu van der Poel, anche la Francia potrà dire la sua, grazie al campione del mondo in carica Jordan Sarrou. Il campione iridato ha staccato il biglietto per Tokyo a...


In gara ha dimostrato una gran gamba, in conferenza stampa una gran testa. Anna Kiesenhofer è la nuova campionessa olimpica di ciclismo ma è un'atleta part time perchè è una ricercatrice ed è questo il lavoro che le dà da...


Ha esultato come se avesse vinto... perchè era convinta di essersi laureata campionessa olimpica. Annemiek Van Vleuten, grande favorita della prova in linea femminile di Tokyo2020, non riesce a nascondere la delusione. In conferenza stampa, ore dopo essere salita sul...


Seconda vittoria stagionale per Riccardo Barbuto. Il giovane comasco di Inverigo, 16 anni da festeggiare dopodomani, si è aggiudicato la 101sima edizione della Targa d'Oro Città di Legnano per la categoria degli allievi. L'atleta in maglia Equipe Corbettese, già vincitore...


“Siamo felicissimi della medaglia conquistata oggi da Elisa Longo Borghini alle Olimpiadi di Tokyo”, questo il commento a caldo di Mario Minervino, presidente della Cycling Sport Promotion. “Elisa ha sempre onorato il trofeo Alfredo Binda vincendo nel 2013 e quest’anno...


Elisa Longo Borghini ha gli occhi che sorridono, le emozioni che le riempiono il cuore ma nella sua analisi è lucida e spiega: «Oggi, devo dire la verità, ho sofferto molto il caldo. Al via della corsa, non mi aspettavo...


Edoardo Salvoldi, ct delle azzurre, festeggia l'ennesima medaglia di una lunghissima serie: «Già alla vigilia ho sempre cercato di spiegare che l'Olimpiade è una gara fuori contesto. Credo che abbiamo corso con grande pazienza e lucidità, anche se chi capisce...


È gioia pura quella delle ragazze italiane, che ancora una volta si esaltano in maglia azzurra e firmano una bellissima impresa con la medaglia di bronzo di Elisa Longo Borghini. Marta Cavalli, ottava al traguardo, è un fiume in piena:...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI