AGNOLI. «Giro, il mio sogno è Montecassino»

PROFESSIONISTI | 11/01/2014 | 08:57
“Per noi del team Astana il 2013 è stata una stagione particolare: abbiamo ottenuto la vittoria finale al Giro d’Italia, abbiamo conquistato il podio alla Vuelta e abbiamo realizzato più di 30 secondi posti nelle varie gare disputate durante l’anno; adesso, per il 2014, speriamo di poterci riconfermare a questi livelli. La squadra si è rinforzata, soprattutto con l’innesto di Scarponi, quindi cercheremo di trasformare i tanti piazzamenti in ulteriori vittorie”. Con queste parole Valerio Agnoli fa il punto in casa Astana durante la trasmissione di Elleradio “Ultimo Chilometro”.

L’obiettivo principale dell’Astana per il 2014 è senza dubbio la conquista del Tour de France con Vincenzo Nibali: “Come per tutti i grandi appuntamenti non è semplice prepararsi, quest’anno il Tour si presenta molto diverso rispetto a come era l’anno scorso il Giro: durante la corsa francese avremo avversari ancora più quotati, perchè ci saranno Froome, Wiggins e tanti altri, quindi l’Astana dovrà attrezzarsi per fronteggiare gli altri campioni”.

“Per quanto mi riguarda - prosegue Agnoli - nel mio programma c’è solo il Giro d’Italia.  Solo durante la corsa rosa decideremo con i direttori sportivi se è il caso di correre anche il Tour de France. Con Beppe Martinelli abbiamo deciso che il 2014 di Valerio Agnoli non deve essere solo da gregario: là dove non ci saranno Nibali o Scarponi cercherò di correre da leader. Già adesso in Australia cercherò di mettermi in mostra e di dare il meglio di me stesso, poi ci riproverò anche in Qatar. Correrò il Giro in appoggio a Scarponi e poi vedremo cosa fare a luglio. Chiaramente non si diventa leader con le parole ma con i fatti: il mio obiettivo è quello di fare il massimo quando sarò libero da compiti di gregariato”.

Per il Giro d’Italia Valerio Agnoli ha un sogno: “Cercherò di vincere l’arrivo di Montecassino perchè è vicino casa mia, poi sarò al fianco di Scarponi per aiutarlo a conquistare almeno un podio finale. Prima del Giro d’Italia ovviamente sarò anche alla partenza della Granfondo che porta il mio nome, che si correrà a Fiuggi il 4 maggio: spero di poter pedalare insieme a tanti appassionati”.
Copyright © TBW
COMMENTI
Magare Valè, magare..
11 gennaio 2014 20:06 teos
Ero a Fiuggi quando il Giro arrivò nel tuo paese e purtroppo la vittoria sfumò, spero con tutto il cuore di essere a Montecassino ma stavolta non ci deludere eh.. ;)

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

il norvegese Markus Hoelgard, portacolori della Uno-X, ha vinto la tappa conclusiva dell'Arctic Race Tour precedendo il connazionale Grondhal Jansen. Terza posizione per Alexey Lutsenko che è riuscito a ribaltare la situazuone di partenza e a strappare a Warren Barguil...


Vittoria di Marco Landi nel 19simo Trofeo città di Conegliano per elite e under 23. Il corridore della Zalf Fior ha superato sul traguardo di Scomigo (Tv) Yuri Colonna, del Team Casillo Maserati e Mattia Bais del Cycling Team Friuli....


  Autentica tappa per uomini da classiche, l'ultima del Binck Bank Tour: vittoria per Oliver Naesen che ha preceduto Van Avermaet e De Plus. Proprio quest'ultimo, 23enne scalatore belga, ha conquistato il sucesso finale regalando alla Jumbo Visma l'ennesimo trionfo...


C'è la firma del britannico Fred Wright sulla quarta tappa del Tour de l'Avenir, la Mauriac - Espalion di 158, 2 km. Secondo posto di giornata per lo svizzero Joël Suter e terzo per il norvegese Soren Waerenskjold  con l'azzurro...


Successo del veronese Federico Zorzan nel 17simo Gran Premio Dmt-7^ Gran Premio Alè per Juniores che si è disputato a Castel Dario nel Mantovano. Il giovane corridore della Autozai Contri Omap ha preceduto Luca Cretti del Massì Supermercati e Alessio...


Un centinaio di juniores compresa la Nazionale della Slovenia, hanno preso parte alla 58^ Coppa Pietro Linari, svoltasi a Borgo a Buggiano su di un tracciato che prevedeva dopo 5 giri in pianura, per tre volte la scalata di Buggiano...


Sono tante 103 edizioni di una gara ciclistica. E’ il numero raggiunto quest’anno dal Giro del Casentino vinto da grandi campioni del pedale come Fausto Coppi che si aggiudicò la gara 80 anni or sono. Proprio ricordando l’impresa del “Campionissimo”...


Di rientro dai mondiali in pista di Francoforte, dove si è classificato al quinto posto nell'Inseguimento individuale, Andrea Piccolo ha subito lasciato il segno con una grande impresa. Il corridore del Team Lvf ha conquistato per distacco la corsa in...


Dominio assoluto della Mitchelton Scott sulle strade della Repubblica Ceca. Lucas hamilton ha infatti vinto la quarta e ultima tappa della corsa davanti al compagno di squadra Daryl Impey. E nella classifica finale, parti invertite con Impey primo e Hamilton...


Un altro successo di prestigio per Marta Bastianelli. La campionessa italiana e vincitrice del Giro delle Fiandre, si è imposta nella Postnord Vargarda West Sweden gara di World Tour donne elite che si è disputata in Svezia sulla distanza di...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy