Leonardo Giordani dà l'addio al ciclismo

PROFESSIONISTI | 04/12/2013 | 14:57
Leonardo Giordani dà l’addio al ciclismo. Domenica 8 dicembre, in occasione del ciclo-pellegrinaggio dedicato alla giornata del ringraziamento alla Patrona Madonna del Divino Amore, il portacolori della Vini Fantini – Selle Italia donerà al Venerato Santuario, dopo la maglia iridata, anche il casco protettivo indossato nell’ultimo anno di attività agonistica.
Al termine del pellegrimaggio, Leonardo saluterà tutti i suoi numerosi amici e tifosi, ringraziandoli per il costante e affettuoso sostegno ricevuto durante la sua carriera sportiva.
Il trentaseienne corridore romano di origini abruzzesi, esponente di una grande famiglia di sportivi, dopo 14 anni di professionismo ha deciso di ritirarsi ufficialmente. Giordani, straordinario vincitore del Campionato del Mondo anno 1999, è passato professionista nel 2000 vestendo i colori della prestigiosa Fassa Bortolo per poi transitare successivamente in altre 7 squadre di statura mondiale. In questo lungo arco di tempo, Leonardo, si è distinto come generoso e prezioso gregario, coraggioso attaccante ed è leggittimato dai suoi direttori sportivi come importante uomo squadra.

Giovanni Maialetti

Copyright © TBW
COMMENTI
Me lo ricordo
4 dicembre 2013 16:01 Fra74
quel giorno da dilettante allorchè vinse il Campionato del Mondo, una azione superba, da professionista si è ritagliato un suo spazio anche in squadre non del tutto blasonate e di caratura o statura mondiale.
Se ha deciso così, fa bene, leggo in altri siti che per CONTINUARE a CORRERE o trovare un INGAGGIO tra i PROFESSIONISTI, ad oggi, 2014,occorro dai 30.000 euri di sponsor ed oltre....se fosse confermato, e dubito che non sia del tutto vero ciò, sarebbe l'ennesimo SCHIFO che ruota attorno a tale AMBIENTE...
Francesco Conti-Jesi (AN).

Prima di parlare!!!!
4 dicembre 2013 19:18 fido113
FoRSE STAI PARLANDO DI CALCIO E NON DI CICLISMO. Informati prima di parlare a sproposito. Valerio Conti dilettante laziale come Giordani è passato con la Lampre ....per meriti e senza "pagare" nulla, solo sacrifici e talento.
gianni Zerbini roma

Fido113
5 dicembre 2013 10:19 Fra74
Ciao Fido113, ma ti riferisci a me?!? scrivi di VALERIO CONTI, io non ho scritto nulla in merito a Valerio Conti che stimo moltissimo...io faccio un discorso in generale...mi sa che hai sbagliato messaggio..o persona..RILEGGITI, Ciao Gianni Zerbini..a presto...
Francesco Conti-Jesi (AN).

P.S.: E, comunque, io scrivo di CICLISMO.

GRANDE LEO...
5 dicembre 2013 10:52 SERMONETAN
Non posso che augurarti un mondo di Auguri per il proseguo della vita,che va avanti anche senza il ciclismo,un ragazzo d 'oro .
Poi x fra74 te lo ricordi al Mondiale io lo ricordo da Allielo vincente e da Juniores con la doppietta di Castrocielo FR. Forse al mio modesto parere meritava di piu' non e' stato capito in un ambiente non facile.

succede anche questo.......
5 dicembre 2013 11:20 SERMONETAN
Sapevo dell' abbandono a settembre,di Leo ci siamo visti a Firenze in occasione dei mondiali,ma adesso pedalando sull' lungomare di Sabaudia,mi viene un magone in gola,GRAZIE dell' emozioni che mi hai trasmesso,era un piacere vederti in bici stilisticamente il piu bello.ciao Leo

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

"Le persone di diritto internazionale non sono tenute ad attenersi ad diritto dello stato se le norme non sono giuste". Marco Brazzo ( il ciclista trentino balzato agli onori delle cronache il 15 marzo), si rivela un ottimo oratore...


Mattia Frapporti, ventisei anni il prossimo 2 luglio, è un altro dei professionisti che vivono nella provincia di Brescia, una delle più colpite dalla pandemia Coronavirus. E’ passato tra i prof nel 2017 ed è sempre rimasto alla corte del...


  Immaginate di essere in un bar dello sport, fra vecchi della “parrocchia”, a raccontare storie di ciclismo. Qui, ritrovate nei miei cassetti, ce ne sono di meravigliose. “Quando trovava Eddy Merckx, Gino Bartali gli diceva: ‘Vieni qui, che ti...


Gabriel Fede è, nel suo genere, un corridore polivalente: forte su strada, ottimo nel ciclocross, bravo in pista. Diciasette anni tra pochi giorni (sabato 11 per la precisione, ndr), Gabriel è una giovane promessa che risiede nel cunese, a Santa...


Lo zampino dei pro serve sempre, soprattutto in casi come questo. È così che nasce Watt, la nuova sella per il triathlon di Selle Italia sviluppata insieme al campione Patrick Lange e al Team BMC-VIFIT. Ovviamente c’è il grande lavoro del reparto...


La Granfondo Squali - Trek di Cattolica e Gabicce Mare dà appuntamento a tutti al 14-15-16 maggio 2021. per leggere l'intero articolo vai su tuttobiciìtech.it


Le differenze non sono mai state un problema. Professionista o no, performance-oriented o meno, La Passione Cycling Couture ha creato le sue collezioni tenendo in considerazione tutte le possibili esigenze. Esperienza e ossessionata ricerca dell’innovazione a disposizione di qualsiasi tipologia...


Il Gc Michele Scarponi comunica l’annullamento definitivo dell’edizione 2020 della Granfondo Michele Scarponi - Strade Imbrecciate. per leggere l'intero articolo vai su tuttobicitech.it


Non solo dieci atlete Juniores pronte a dar battaglia nella categoria trampolino di lancio verso le “grandi” (Elite). Alle loro spalle, anagraficamente parlando, ci sono sedici “panterine” desiderose di crescere in sella e graffiare sui pedali in una stagione che...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155