Quel giovedì 17 ottobre a Fiorenzuola, nel 1929...

STORIA | 17/10/2013 | 18:40
Era giovedì, come oggi, il 17 ottobre del 1929 e alle ore 14,30 veniva dato il via alla prima gara della storia dl velodromo di Fiorenzuola
In pista un ragazzo di Caorso, Attilio Pavesi rincorreva i più esperti e più forti avversari. Tre anni dopo però vincerà le Olimpiadi di ciclismo su strada a Los Angeles e nel 2008, ancora in vita, vedrà il suo nome nella targa di denominazione del velodromo
Tanti campioni quel giorno nel velodromo a disputarsi le prime gare: nella velocità professionisti il campionissimo Costante Girardengo battè Gaetano Belloni, denominato l'eterno secondo (vinse comunque un Giro d'Italia, una Milano-Sanremo, un Giro di  Lombardia e corse 6 giorni in tutto il mondo compresa New York, nel  Madison Square Garden).
Nella gara ad eliminazione vinse Luigi Tasselli, campione olimpico in carica dell’inseguimento a squadre (vinse l’oro ad Amsterdam nel 1928).
Nella corsa a punti, disputata sulla distanza di 100 km, vinse Pierino Fossati, che solo una settimana più tardi (sabato 26) avrebbe vinto il Giro di Lombardia
Nelle gare di velocità e corsa a punti dilettanti vinse il fiorenzuolano Amedeo Sesenna, ucciso poi il 25 aprile 1945 nelle vendette post guerra
Iniziò con grandi campioni la storia del velodromo di Fiorenzuola: da allora oltre cento campioni del mondo e trenta ori olimpici hanno gareggiato su questa pista. Nell'anno in corso 8 campioni del mondo in carica e 3 ori olimpici hanno gareggiato nella 16a edizione della 6 giorni delle rose, che porta il nome de il fiore simbolo della cittadina.
Buon compleanno, quindi, al velodromo Pavesi e... buona vita!
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Scatta con la tappa che porta da The Pointe a Dubai Silicon Oasis (148 km) la seconda edizione dell’UAE Tour, seconda corsa a tappe di WorldTour della stagione. Tanti i motivi di interesse legati ad un cast davvero importante, ma su...


Pochi giorni fa, di gennaio an­cora, era la Giornata della Memoria, a tenere ad ammonimento vivo lo sterminio antisemita e le sofferenze della Seconda Guer­ra Mondiale. Ma oggi, che siamo di febbraio, continua a stagliarsi ancora prima, come allora, la...


Dopo Arlenis Sierra e Olga Shekel, è Yareli Salazar la terza atleta dell'Astana Women's Team ad alzare le braccia al cielo in questo bellissimo inizio di 2020: la 23enne messicana si è imposta nella terza tappa della Setmana Ciclista Valenciana e per lei la gioia...


Il Cps Professional Team continua a stupire: oltre a cercare talenti nel territorio del centro sud Italia, il team campano rivolge la sua attenzione anche all'estero e ingaggia per questa stagione il francesino Luca Martin, che nella passata stagione in...


Il colombiano Miguel Angel Lopez ha colto il primo successo della stagione vincendo la quarta tappa della Volta ao Algarve. Sull'arrivo di Alto de Malhao, dopo aver percorso 169 chilometri dalla partenza di Albufeira, il corridore di Astana Pro Team,...


Il primo vincitore della stagione da applaudire è il ventunenne Leonardo Marchiori che con uno sprint capolavoro ha vinto la 33^ Firenze-Empoli, gara di apertura della stagione dilettanti Under 23 in Toscana, svoltasi in una luminosa giornata di sole che...


Tappa per uomini forti, quella di Granada della Vuelta a Andalucia, e gli uomini forti della classifica hanno imposto la loro legge. Volata a tre per assegnare la vittoria e successo di Jack Haig della Mitchelton Scott che ha superato...


Davvero un grande inizo di stagione per Nairo Quintana. Il colombiano della Arkea Samsic si è imposto oggi nella seconda tappa del Tour des Alpes-Maritimes et du Var, che si è conclusa al Col d'Eze. Alle sue spalle l'australiano Simon...


C'è la firma di Enrico Zanoncello, portacolori della Zalf Euromobil Fior, sull'edizione numero 96 della Coppa San Geo. Alle sue spalle, seconda posizione per Filippo Bertone della Iseo Serrature Rime Carnovali Sias e terza per Francesco Di Felice della Sangemini...


Egan Bernal ha sciolto le riserve e ha deciso di partecipare ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020. La scelta operata dal Team Ineos, che ha optato per portare il colombiano al Tour anziché al Giro come inizialmente ipotizzato, ha finito...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155